Consiglio Mondiale ratifica le nuove norme di sicurezza

condivisioni
commenti
Consiglio Mondiale ratifica le nuove norme di sicurezza
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
01 ott 2015, 09:40

Le proposte fatte dalla FIA ad inizio mese dopo gli ultimi incidenti mortali verranno applicate nei prossimi mesi

Yurii Protasov e Pavlo Cheperin, Ford Fiesta R5
Jari-Matti Latvala e Miikka Anttila, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Thierry Neuville e Nicolas Gilsoul, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Andreas Mikkelsen e Ola Floene, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Sébastien Ogier e Julien Ingrassia, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Yurii Protasov e Pavlo Cheperin, Ford Fiesta R5

Nella giornata di ieri si è tenuto il Consiglio Mondiale del Motorsport a Parigi per pensare, discutere ed eventualmente approvare nuove norme da inserire nei campionati mondiali a partire dalla prossima stagione.

All'interno del Consiglio era presente una commissione dedicata al World Rally Championship, che ha discusso di un argomento molto delicato, specialmente nelle ultime settimane: la sicurezza del pubblico e degli equipaggi durante gli eventi rallystici. 

Al termine della riunione, il Consiglio ha ratificato le proposte pensate dalla Federazione Internazionale dell'Automobile il 10 settembre, nel corso di un incontro urgente svoltosi a Ginevra. Vi ricordiamo i punti fondamentali del documento FIA di settembre:

1. La FIA supporterà gli organizzatori degli eventi e gli addetti alla sicurezza nello stilare le linee guida della sicurezza per il pubblico e per gli equipaggi in gara in ogni rally.

2. In collaborazione con le Autorità Sportive Nazionali e gli organizzatori dei rally la FIA introdurrà misure per aumentare la portata e l'impatto dei programmi educativi per la sicurezza degli spettatori.

3. Creazione di una task force FIA che sosterrà le Autorità Sportive Nazionali (ASN) e gli organizzatori dei rally nell'attuare le linee guida di sicurezza preferite di ogni evento programmato.

Prossimo articolo WRC

Su questo articolo

Serie WRC
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie