Il Consiglio Mondiale approva il calendario WRC 2016

condivisioni
commenti
Il Consiglio Mondiale approva il calendario WRC 2016
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
02 dic 2015, 21:37

Confermati i 13 appuntamenti del 2015 con l'importante aggiunta del Rally di Cina in settembre

Quentin Gilbert e Renaud Jamoul, Citroën DS3 R3
Kris Meeke e Paul Nagle, Citroën DS3 WRC, Citroën World Rally Team
Mads Ostberg e Jonas Andersson, Citroën DS3 WRC, Citroën World Rally Team
Stéphane Lefebvre e Stéphane Prévot, Citroën DS3 WRC, Citroën World Rally Team
Sébastien Ogier e Julien Ingrassia, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Sébastien Ogier e Julien Ingrassia, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Podio: i vincitori Sébastien Ogier e Julien Ingrassia, Volkswagen Motorsport, secondi Kris Meeke and
Podio: i vincitori Sébastien Ogier e Julien Ingrassia, Volkswagen Motorsport, secondi Kris Meeke and

Il Consiglio Mondiale del Motorsport riunitosi nella giornata di oggi ha finalmente approvato il calendario 2016 del World Rally Championship.

Confermati tutti e 13 gli appuntamenti che hanno costituito il programma del Mondiale appena terminato, ma il prossimo anno ci sarà in tanto atteso ingresso nel calendario del Rally di Cina, gara che per le case automobilistiche impegnate diverrà un vero e proprio punto di riferimento della stagione, mentre per il team sarà un impegno probante.

Nel 2016, infatti, potrebbero essere numerosi i team che potrebbero rinunciarvi. La trasferta intercontinentale è impegnativa dal punto di vista logistico, ma soprattutto da quello economico. Inoltre ricordiamo la probabile assenza della Citroen, i dubbi della M-Sport e di team come quello di Robert Kubica. Dal 9 all'11 settembre potrebbero correre e sfidarsi per la vittoria solo Volkswagen e Hyundai.

Da segnalare lo spostamento del Rally d'Australia, che prende il posto del Rally di Gran Bretagna - che si svolgerà sempre in Galles - e diverrà l'appuntamento finale del prossimo mondiale, venendo disputato dal 18 al 20 novembre.

Confermati invece gli appuntamenti del Rally di Monte-Carlo e di Corsica, entrambi a rischio sostituzione per alcuni ritardi nel rinnovo del contratto con i primotori del World Rally Championship. L'accordo è stato trovato proprio alla vigilia di questo Consiglio Mondiale e la gara nel Principato di Monaco sarà il suggestivo prologo anche della prossima stagione. 

Ecco di seguito tutti e 14 gli appuntamenti del Mondiale Rally 2016:

22-24 gennaio: Rally di Monte-Carlo
12-14 febbraio: Rally di Svezia
4-6 marzo: Rally del Messico
22-24 aprile: Rally d'Argentina
20-22 maggio: Rally di Portogallo
10-12 giugno: Rally d'Italia (Sardegna)
1-3 luglio: Rally di Polonia
29-31 luglio: Rally di Finlandia 
19-21 agosto: Rally di Germania
9-11 settembre: Rally di China
30 settembre-2 ottobre: Rally di Francia (Corsica)
14-16 ottobre: Rally di Spagna
28-30 ottobre: Rally di Gran Bretagna
18-20 novembre: Rally d'Australia

Prossimo articolo WRC

Su questo articolo

Serie WRC
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie