WRC: il calendario 2020 non arriva, ma c'è la bozza 2021!

9 gli eventi per ora ratificati nella bozza di calendario del 2021. Il nuovo calendario 2020 dovrebbe arrivare entro la fine del mese di giugno.

WRC: il calendario 2020 non arriva, ma c'è la bozza 2021!

Il Consiglio Mondiale del Motorsport riunitosi oggi per la seconda volta nel 2020 ha preso decisioni importanti anche per quanto riguarda il WRC.

In questi giorni è atteso il nuovo calendario 2020, per ratificarlo serviranno ancora un paio di settimane. E' verosimile che questo possa arrivare a fine mese, quando i promotori del WRC saranno riusciti a chiudere le contrattazioni con i promotori di eventi.

Nel frattempo il Consiglio Mondiale ha ratificato la prima bozza del calendario 2021 del WRC. Questa, al momento, prevede 9 eventi. 6 di questi già confermati a fine 2019.

Importante per l'Italia vedere confermato il Rally Italia Sardegna. Va sottolineato come il prossimo anno tornerà il Rally d'Australia, quest'anno assente per fare spazio al Rally di Nuova Zelanda che, però, è stato annullato a causa delle misure sanitarie prese dal governo locale.

Importante anche il rientro del Rally di Spagna, che nel 2020 non era stato inserito nel calendario facendo posto al Rally del Giappone. Come potrete notare, anche il rally che si tiene nella terra del Sol Levante rimarrà in calendario anche la prossima stagione.

Ecco la bozza parziale del calendario 2021

Monte Carlo 1

Asfalto

 

Finlandia

Terra

 

Portogallo

Terra

 

Svezia

Neve

Confermato dal WMSC nel 2019

Kenya

Terra

Confermato dal WMSC nel 2019

Spagna

Asfalto

Confermato dal WMSC nel 2019 1

Italia

Terra

Confermato dal WMSC nel 2019

Giappone

Asfalto

Confermato dal WMSC nel 2019

Australia 2

Terra

Confermato dal WMSC nel 2019 1

1: accordo con i promotori WRC da confermare

2: Stessi promotori, nuova location

Risparmio costi nel 2020

Il Consiglio Mondiale del Motorsport ha anche apportato una serie di regole per facilitare la ripartenza del Mondiale 2020. Queste includono la riduzione di motori da 3 a 2 per vettura se le gare da disputare dovessero essere 8 o anche meno.

Limitazioni anche per quanto riguarda i test: ogni pilota ufficiale avrà un giorno in meno di test per ogni gara europea. I test svolti dovranno servire per ogni gara corrispondente. Queste proposte sono già state approvate dai team che corrono nel WRC 2020, così come previsto dall'articolo 18.2.4 del regolamento sportivo.

condivisioni
commenti
Peter Thul nuovo senior director sport dei promotori WRC
Articolo precedente

Peter Thul nuovo senior director sport dei promotori WRC

Prossimo Articolo

WRC: Hyundai prova aggiornamenti in stile... Citroen!

WRC: Hyundai prova aggiornamenti in stile... Citroen!
Carica commenti
WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori Prime

WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno vinto a Monza l'ottavo e ultimo titolo WRC assieme. Ecco qual è la loro eredità, al di là dei titoli, delle vittorie e del loro nome già nell'Olimpo dei più grandi del Motorsport.

WRC
25 nov 2021
Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione! Prime

Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione!

In questo nuovo video di Motorsport.com, Giacomo Rauli e Beatrice Frangione commentano le prestazioni dei protagonisti dell'ACI Rally Monza. Ecco i promossi e i bocciati dell'ultimo appuntamento del mondiale WRC 2021.

WRC
23 nov 2021
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021