Delecour primo tra le S2000 al Rally di Monte-Carlo

Nonostante un'uscita di strada, il vice-campione del mondo 1993 si è piazzato 16esimo assoluto nel Principato

Power Car Team ha chiuso con un prestazione di alto livello l’84° Rallye Monte-Carlo, in programma nel fine settimana appena trascorso, prima prova del mondiale rally. Francois Delecour, in coppia con Sabrina De Castelli su una Peugeot 207 S2000 ha terminato la corsa in 16esima posizione assoluta, primo delle vetture S2000.

Il vicecampione del mondo 1993, che ha ritrova la 207 dopo i successi nel Campionato di Romania nel 2012, 2013 e 2014, sempre con i colori Power Car Team, ha dunque confermato l’elevato livello raggiunto con la vettura, prestazione che avrebbe potuto essere anche da top ten assoluta se non che soprattutto nella seconda tappa ha sofferto il problema del riprendere costantemente in prova speciale diversi concorrenti che lo precedevano in ordine di partenza. Proprio in uno di questi frangenti Delecour è incappato in un’uscita di strada con la quale ha danneggiato l’idroguida, oltre che perdere circa sette minuti.

Il commento di Fabio Munaretto, Team Principal di Power Car Team: "Siamo soddisfatti del risultato, che certamente avrebbe potuto essere migliore ma purtroppo accade quando si parte con numeri troppo alti. L’equipaggio si è sempre dimostrato all’altezza di poter aspirare alla top ten, la vettura non ha mai segnalato problemi rilevanti ed il che in un plateau di alto livello come questo di Montecarlo è da leggersi come una grande prestazione di squadra".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally di Monte Carlo
Sub-evento Giorno 4
Piloti Francois Delecour
Team Power Car Team
Articolo di tipo Comunicati stampa
Tag monte-carlo, rally, wrc