WRC: Ford Performance aiuta M-Sport a progettare la macchina 2022

Ford Performance aiuta a progettare ogni componente della vettura ibrida che correrà nel WRC dal 2022. Sarà pronta a inizio 2021.

WRC: Ford Performance aiuta M-Sport a progettare la macchina 2022

Il periodo di stop delle gare dovuto alla pandemia da COVID-19 ha permesso a M-Sport di organizzarsi per iniziare a lavorare sulla vettura che sarà chiamata a prendere il posto della Fiesta WRC Plus a partire dal 2022.

Lo stop del Mondiale ha permesso al team di Cockermouth di concentrare gran parte delle proprie risorse umane sulla vettura ibrida che andrà a sostituire l'attuale Fiesta WRC. Il team sta progettando le componenti con il preciso obiettivo di avere la prima vettura muletto a gennaio del 2021.

I primi collaudi in strada sono pianificati per poter usufruire immediatamente del motore ibrido da 100 kW preparato da Compact Dynamics, così da avere riscontri immediati sia dal punto di vista tecnico-meccanico della vettura, che sulle risposte dell'ibrido per poterlo usare quando consentito dal regolamento sportivo 2020.

M-Sport non è sola. Alla preparazione della vettura 2022 sta partecipando anche Ford Performance e lo sta facendo in maniera coinvolta, impiegando risorse sulla progettazione di tutte le componenti, non solo un aiuto in alcune aree.

In questa fase sono coinvolte persone di Ford sia dagli Stati Uniti - base di Ford Performance - che dall'Europa, con il preciso intento di ricalcare quanto fatto con la Fiesta WRC Plus, ossia la vettura che - dall'introduzione del regolamento attuale - ha dominato le prime 2 stagioni vincendo 3 titoli sui 4 in palio.

Al momento M-Sport non ha ancora ufficializzato quale vettura intenderà schierare dal 2022, così come i team rivali. Nel corso delle ultime settimane ci sono state più voci secondo cui Ford sarebbe intenzionata a sostituire la Fiesta con la nuova Puma.

E' bene ricordare che la nuova Puma -la versione stradale - rientra nel segmento delle SUV. Potrebbe dunque essere impiegata come carrozzeria, una copertura del telaio a traliccio consentito dal 2022 che permetterà ai team di utilizzare differenti maschere, utilizzando estetiche differenti (dunque di modelli differenti).

condivisioni
commenti
WRC: anche nel 2021 il calendario potrebbe essere accorciato
Articolo precedente

WRC: anche nel 2021 il calendario potrebbe essere accorciato

Prossimo Articolo

WRC: Hyundai col tridente in Finlandia e la sorpresa Breen

WRC: Hyundai col tridente in Finlandia e la sorpresa Breen
Carica commenti
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021
WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori Prime

WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno vinto a Monza l'ottavo e ultimo titolo WRC assieme. Ecco qual è la loro eredità, al di là dei titoli, delle vittorie e del loro nome già nell'Olimpo dei più grandi del Motorsport.

WRC
25 nov 2021
Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione! Prime

Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione!

In questo nuovo video di Motorsport.com, Giacomo Rauli e Beatrice Frangione commentano le prestazioni dei protagonisti dell'ACI Rally Monza. Ecco i promossi e i bocciati dell'ultimo appuntamento del mondiale WRC 2021.

WRC
23 nov 2021
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021