Fabio Andolfi sul podio del WRC3 a Monte-Carlo

Il pilota italiano è arrivato 23esimo assoluto e terzo di classe, davanti al compagno Damiano De Tommaso

Fabio Andolfi sul podio del WRC3 a Monte-Carlo

Con le ultime tre speciali disputate domenica, tra le quali il celebre crono del Turini, si è conclusa con un ottimo risultato la prima esperienza assoluta di Andolfi-Fenoli e De Tommaso-Bosi al Rally di Montecarlo. Fabio Andolfi si è classificato infatti 23esimo assoluto e terzo di WRC3 seguito subito dopo da Damiano De Tommaso che ha concluso 24esimo in generale e quarto di WRC3. I due equipaggi hanno concluso tutte e 16 le speciali in programma e saranno al via in Portogallo del secondo dei sei appuntamenti previsti quest'anno. Gli altri saranno la Finlandia, e due prove tra scegliere tra Corsica, Catalogna e Galles.

Claudio Bortoletto: "La nostra prestazione è stata davvero fantastica, ed i nostri due equipaggi che erano all'esordio qui a Montecarlo sono stati davvero bravi a concludere tutte le prove di una gara complicata com'è stata questa edizione. Peccato per i problemi patiti ieri da Andolfi, perché poi abbiamo scoperto nell'ultima assistenza che la causa dei problemi di accensione della sua vettura era il cattivo funzionamento del sensore dell'olio. Potevamo quindi fare ancora meglio, un grazie va alla Romeo Ferraris che ci ha fornito come sempre due ottime vetture e all'ACI, in particolare al Presidente Angelo Sticchi Damiani che è venuto qui a Montecarlo a salutarci".

Fabio Andolfi: "Sono molto contento di aver portato a casa questo risultato. Questa è stata infatti una gara durissima nei primi tre giorni con classiche condizioni del Montecarlo con tratti ghiacciati e innevati. Oggi invece le prove erano asciutte, mi sono divertito parecchio e grazie alla competitività della nostra Peugeot 208 R2 della Romeo Ferraris ho staccato lo scratch tra le due ruote motrici in tutte e tre le speciali. Ho un po' di rammarico per quanto mi è successo ieri mattina, prima ho pizzicato una gomma e poi ho avuto un problema al sensore del l'olio che mi ha rallentato. Un grazie di cuore a tutti coloro che mi hanno aiutato, in particolare al mio nuovo navigatore Manuel Fenoli che era all'esordio anche lui in questo Montecarlo. Non vedo già l'ora di essere in Portogallo".

Damiano De Tommaso: "Siamo molto contenti di aver concluso un rally difficile come questo, da cui porto a casa un bagaglio di esperienze molto importante. Abbiamo fornito delle buone prestazioni, condizionate dalla necessità di fare esperienza, dunque senza prendere rischi inutili. Mi dispiace di aver perso molto tempo in alcune prove, mi sarebbe piaciuto giocarmi le posizioni migliori, ma sono comunque felice e soddisfatto della mia prestazione. Voglio ringraziare il mio navigatore Massimiliano Bosi, l'ACI Team Italia, la grande squadra della Romeo Ferraris, la Pirelli e i miei ricognitori Pensotti e Beltrame che sono stati utilissimi".

condivisioni
commenti
Monte-Carlo: che debutto per la nuova Fiesta R5 EVO

Articolo precedente

Monte-Carlo: che debutto per la nuova Fiesta R5 EVO

Prossimo Articolo

Hyundai prepara il Rally di Svezia e la vettura 2017

Hyundai prepara il Rally di Svezia e la vettura 2017
Carica commenti
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021
Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi Prime

Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi

Il Rally Estonia ha regalato tanti promossi, tanti bocciati e...tante sorprese. Le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
20 lug 2021
WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1 Prime

WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1

Analizziamo la nuova arma del team M-Sport Ford per il WRC 2022, la Puma Rally1 ibrida. Differenze e peculiarità con la Fiesta WRC Plus, ma anche novità dettate dal regolamento e dalla necessità di ritrovare il carico aerodinamico perso.

WRC
11 lug 2021