WRC
22 gen
-
26 gen
Evento concluso
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
62 giorni
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
76 giorni
G
Rally del Kenya
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
118 giorni
G
Rally di Finlandia
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
139 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
167 giorni
G
Rally di Turchia
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
188 giorni
G
Rally di Germania
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
209 giorni
G
Rally di Gran Bretagna
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
223 giorni
G
Rally del Giappone
19 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
244 giorni

WRC, Evans fa paura a tutti: è un candidato credibile al titolo?

condivisioni
commenti
WRC, Evans fa paura a tutti: è un candidato credibile al titolo?
Di:
17 feb 2020, 11:58

Elfyn ha vinto in Svezia dominando la gara. Il suo feeling con la Yaris ha sorpreso e ora è in testa al Mondiale con Neuville. La vera arma Toyota dell'inizio 2020 è lui.

Anno nuovo, team nuovo, vita nuova. Potremmo riassumere così l'avvio del WRC 2020 di Elfyn Evans, da ieri nuovo leader del Mondiale Piloti al pari di Thierry Neuville con 42 punti dopo la splendida e dominante vittoria ottenuta al Rally di Svezia, ma sarebbe un modo troppo semplice e superficiale per descrivere una delle sorprese più belle e abbaglianti di questo avvio di stagione.

Il nuovo pilota della Toyota, arrivato per essere la spalla perfetta di Sébastien Ogier nell'anno della caccia al settimo e ultimo titolo iridato della carriera, si è trasformato nell'assoluto protagonista delle prime due gare stagionali. Tanto da mettere in secondo piano Ogier, che ancora fatica nel comprendere la Yaris e a sfruttarla al massimo del suo potenziale.

Evans, invece, ha già mostrato di riuscirci. A Monte-Carlo è stato in lotta per la vittoria sino a 2 prove dalla fine, poi ha ceduto 2 posizioni per un calo di prestazioni, chiudendo comunque terzo. In Svezia non ha lasciato nulla al caso, e nemmeno agli avversari. Ha subito preso il comando delle operazioni e ha tenuto un ritmo a dir poco forsennato sino alla Power Stage, dove ha preferito controllare il margine di 17"2 sul primo degli avversari, Ott Tanak.

"Sono molto felice! E' stato davvero un gran bel fine settimana", ha dichiarato il 31enne gallese. "Siamo arrivati e abbiamo trovato subito un gran feeling con la Yaris, anche se, a dire il vero, non è che fossimo così sicuri delle condizioni che avremmo trovato nelle prove. Nelle prime prove la Yaris ha funzionato benissimo, per questo ho spinto avendo fiducia nella macchina. Funzionava davvero molto bene. Alla fine il risultato è fantastico, sono contentissimo".

Leggi anche:

"La Power Stage è stata difficile. Stavo pensando a trovare un buon ritmo e poi a raccogliere qualche punto nella prova. Ma alla fine non sono riuscito a ottenerli. Prendere punti nella Power Stage vuol dire prendersi rischi. All'inizio della prova il fondo era piuttosto morbido e per le gomme non era certo il massimo, avevamo un rischio alto di foratura".

Se una rondine non fa primavera, due indizi iniziano a far intravedere una prova. Dei 13 appuntamenti previsti in questa stagione, 2 sono già stati effettuati. Se dovesse confermarsi veloce e competitivo anche al Rally del Messico (in cui, però, sarà costretto ad aprire tutte le speciali del venerdì essendo il leader del Mondiale), allora tutti sapranno di dover fare i conti con lui per vincere il titolo. Un bel passo avanti per chi avrebbe dovuto essere il perfetto scudiero di Ogier, mentre ora si trova giustamente alla ribalta per un inizio di stagione scintillante.

"Abbiamo svolto due eventi unici nel loro genere come Monte-Carlo e Svezia. E' un bene essere riusciti a capitalizzare al massimo le prime due gare. Ora arriva il Rally del Messico e sarà il primo su sterrato, ossia il fondo che troveremo maggiormente nel corso del Mondiale. Dobbiamo capire bene come far funzionare al massimo la Yaris su quel fondo e spero davvero di riuscire a farla rendere come nelle prime due gare della stagione".

"In Messico sarà dura, perché aprirò le speciali del venerdì e, per di più, correremo su terra. Ma magari pioverà. C'è sempre una speranza...", ha concluso Evans.

A celebrare il proprio pilota è anche Tommi Makinen, il quale non ha fatto mistero di essere sorpreso del veloce adattamento alla Yaris che ha avuto il gallese, ma anche di come sia riuscito a estrapolarne il meglio in due gare così diverse e complicate come Monte-Carlo e la Svezia.

"Abbiamo ottenuto di più di quanto ci aspettassimo. Siamo tutti molto orgogliosi. Abbiamo una nuova squadra quest'anno e anche Elfyn e Scott hanno la possibilità di vincere il titolo. Non potremmo essere più felici. Daremo a loro il giusto sostegno per continuare a mantenere questo livello. Abbiamo molte idee per sostenerli e permettergli di fare ancora meglio".

"Anche a Monte-Carlo la loro prestazione è stata sorprendente. Sono stupito, perché Evans ha impiegato davvero poco tempo per capire la macchina e andare forte. Credo che anche qui sia stato una sorpresa per tutti. A Monte-Carlo, con quelle condizioni, è stato molto bravo. Qui in Svezia Elfyn ha sorpreso ancora di più. Ha portato la sua fiducia a un livello molto alto".

Scorrimento
Lista

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
1/43

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Elfyn Evans, Toyota Gazoo Racing

Elfyn Evans, Toyota Gazoo Racing
2/43

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
3/43

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
4/43

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
5/43

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Elfyn Evans, Toyota Gazoo Racing

Elfyn Evans, Toyota Gazoo Racing
6/43

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Elfyn Evans, Toyota Gazoo Racing

Elfyn Evans, Toyota Gazoo Racing
7/43

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Elfyn Evans, Toyota Gazoo Racing

Elfyn Evans, Toyota Gazoo Racing
8/43

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
9/43

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
10/43

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
11/43

Foto di: Toyota Racing

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
12/43

Foto di: Toyota Racing

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
13/43

Foto di: Toyota Racing

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
14/43

Foto di: Toyota Racing

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
15/43

Foto di: Toyota Racing

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
16/43

Foto di: Toyota Racing

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
17/43

Foto di: Toyota Racing

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
18/43

Foto di: Toyota Racing

Elfyn Evans, Toyota Gazoo Racing

Elfyn Evans, Toyota Gazoo Racing
19/43

Foto di: Toyota Racing

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
20/43

Foto di: Toyota Racing

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
21/43

Foto di: Toyota Racing

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
22/43

Foto di: Toyota Racing

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
23/43

Foto di: Toyota Racing

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
24/43

Foto di: Toyota Racing

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
25/43

Foto di: Toyota Racing

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC con il team

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC con il team
26/43

Foto di: Toyota Racing

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC con Tommi Makinen, Toyota Gazoo Racing

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC con Tommi Makinen, Toyota Gazoo Racing
27/43

Foto di: Toyota Racing

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC, Kalle Rovanperä, Jonne Halttunen, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC, Kalle Rovanperä, Jonne Halttunen, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
28/43

Foto di: Toyota Racing

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC, Kalle Rovanperä, Jonne Halttunen, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC, Kalle Rovanperä, Jonne Halttunen, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
29/43

Foto di: Toyota Racing

Elfyn Evans, Toyota Gazoo Racing

Elfyn Evans, Toyota Gazoo Racing
30/43

Foto di: Toyota Racing

Elfyn Evans, Toyota Gazoo Racing

Elfyn Evans, Toyota Gazoo Racing
31/43

Foto di: Toyota Racing

Podio: Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Podio: Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
32/43

Foto di: Toyota Racing

Podio: Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC, Kalle Rovanperä, Jonne Halttunen, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Podio: Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC, Kalle Rovanperä, Jonne Halttunen, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
33/43

Foto di: Toyota Racing

Podio: Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC, Kalle Rovanperä, Jonne Halttunen, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Podio: Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC, Kalle Rovanperä, Jonne Halttunen, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
34/43

Foto di: Toyota Racing

Podio: Il vincitore Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC, Kalle Rovanperä, Toyota Gazoo Racing

Podio: Il vincitore Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC, Kalle Rovanperä, Toyota Gazoo Racing
35/43

Foto di: Toyota Racing

Podio: Il vincitore Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC, Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC, Kalle Rovanperä, Jonne Halttunen, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Podio: Il vincitore Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC, Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC, Kalle Rovanperä, Jonne Halttunen, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
36/43

Foto di: Toyota Racing

Podio: Il vincitore Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC, second place Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC, third place Kalle Rovanperä, Jonne Halttunen, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Podio: Il vincitore Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC, second place Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC, third place Kalle Rovanperä, Jonne Halttunen, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
37/43

Foto di: Toyota Racing

Podio: Il vincitore Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC, second place Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC, third place Kalle Rovanperä, Jonne Halttunen, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Podio: Il vincitore Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC, second place Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC, third place Kalle Rovanperä, Jonne Halttunen, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
38/43

Foto di: Toyota Racing

Il vincitore Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Il vincitore Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
39/43

Foto di: Toyota Racing

Il vincitore Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Il vincitore Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
40/43

Foto di: Toyota Racing

Il vincitore Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Il vincitore Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
41/43

Foto di: Toyota Racing

Il vincitore Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Il vincitore Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
42/43

Foto di: Toyota Racing

Il vincitore Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Il vincitore Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
43/43

Foto di: Toyota Racing

Prossimo Articolo
Fotogallery WRC: l'ultimo giorno di gara al Rally di Svezia 2020

Articolo precedente

Fotogallery WRC: l'ultimo giorno di gara al Rally di Svezia 2020

Prossimo Articolo

WRC: Hyundai svela la line up piloti per il Rally del Messico

WRC: Hyundai svela la line up piloti per il Rally del Messico
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC
Evento Rally di Svezia
Sotto-evento Giorno 4
Piloti Elfyn Evans
Autore Giacomo Rauli