WRC | si ritira il navigatore di Loeb, Daniel Elena

Daniel Elena non correrà più assieme a Sébastien Loeb nemmeno nel WRC. Lo ha annunciato il navigatore monegasco attraverso i propri account social. Loeb dovrà così cercare un nuovo navigatore in vista del WRC 2022.

WRC | si ritira il navigatore di Loeb, Daniel Elena

Nel motorsport, così come nella vita, tutto ha un inizio e una fine. E' il caso di Sébastien Loeb e Daniel Elena, i quali, dopo 79 vittorie nel WRC, 119 podi su 180 gare nel Mondiale, non proseguiranno più assieme.

A prima vista una non notizia, ma così non è. Sébastien Loeb è in trattativa con M-Sport per tornare nel WRC a partire dal 2022 part time e, stando a quanto appreso da Motorsport.com, l'accordo tra le parti è a un passo, se non già siglato.

Eppure Loeb non avrà più accanto a sé il 49enne monegasco, che lo ha accompagnato nella conquista di 9 titoli iridati WRC e anche in tante altre avventure quali la Dakar con Peugeot e Prodrive BRX.

Daniel Elena, attraverso i propri social media, ha annunciato di volersi ritirare dal motorsport per potersi concentrare sulla propria famiglia. "Sto voltando pagina", ha dichiarato. "Voglio concentrarmi su altro. Compirò 50 anni l'anno prossimo e non potrà concentrarmi su 2 cose contemporaneamente. Mia moglie sarebbe la prima a dirvi questo".

"Per me c'è ancora motivazione per preparare una gara. Beh, non c'è più. Con Sébastien abbiamo parlato di tutto, siamo grandi e l'amicizia rimane e rimarrà intatta. Siamo stati amici dentro e fuori la macchina".

Questa decisione arriva a qualche mese dalla separazione tra i due avvenuta dopo la 43esima edizione della Dakar, con Loeb che ha fatto sapere a Elena di non volerlo più accanto a lui esattamente lo scorso 17 marzo.

Daniel Elena, Hyundai Motorsport

Daniel Elena, Hyundai Motorsport

Photo by: Helena El Mokni / Hyundai Motorsport

"Rallye du Val d'Agout 1998, la nostra prima vittoria. L'avvio dei nostri successi ma, soprattutto, l'avvio di un'amicizia indissolubile", ha scritto Loeb nel primo post, per poi proseguire dando la notizia che ha sorpreso, ma forse non del tutto, appassionati e addetti ai lavori.

"Dopo 5 Dakar passate assieme e dopo aver parlato con il team, siamo arrivati alla conclusione che forse sarebbe bene provare qualcos'altro. Con dolore al cuore, io e Daniel Elena non prenderemo parte alla stagione 2022 da compagni di squadra".

"Non è stata una telefonata facile da fare, perché abbiamo passato 23 anni assieme e Daniel è un amico. Non mi restano tanti anni per riuscire a vincere la Dakar, dunque voglio provare a giocarmi tutte le carte a disposizione. Il futuro dirà se questa sia stata una decisione giusta. Ma questo non cambierà il rapporto che ho con Daniel, con cui ho condiviso molte cose", aveva scritto Loeb.

 

Oggi Séb ha invece omaggiato l'amico con una riga molto sentita sui suoi social network: "Una storia unica, ricordi indelebili e un'amicizia incrollabile. Grazie di tutto, Daniel!", il tutto condito da un video celebrativo molto bello, che racchiude tutti i bei momenti passati assieme: dalla prima vittoria nel WRC all'ultima, arrivata al Rally di Catalogna 2018 al volante della Citroen C3 WRC Plus.

Ora Loeb si dovrà mettere alla ricerca di un nuovo navigatore, perché il Rallye Monte-Carlo incombe e dovrebbe essere proprio lui a correre al volante della terza Ford Puma Rally1 ibrida del team M-Sport Ford. Non è un caso che proprio in questi giorni Loeb abbia compiuto il secondo test al volante della vettura del team britannico, proprio in una prova dedicata al prologo del WRC 2022.

condivisioni
commenti
WRC | La Hyundai i20 N Rally1 ora è tutta nuova
Articolo precedente

WRC | La Hyundai i20 N Rally1 ora è tutta nuova

Prossimo Articolo

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto
Carica commenti
Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri Prime

Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri

Prosegue la nostra review PRIME delle gare più belle del 2021. Questa volta è il turno del Rally dell'Acropoli di WRC, con Rovanpera che coglie il secondo successo in carriera dopo il Rally d'Estonia, ma è il primo in cui domina in lungo e in largo. Non c'è mai stata storia e il futuro sembra suo.

WRC
27 dic 2021
Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato Prime

Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato

Il Rallye Monte-Carlo, ovvero l'evento più conosciuto al mondo per quanto riguarda il WRC, ha regalato nel 2021 un'edizione in cui abbiamo potuto assistere all'one man show di Sébastien Ogier, diventato il pilota più vincente della storia nel Principato grazie a una prova di forza senza precedenti.

WRC
23 dic 2021
I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC Prime

I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC

Sébastien Loeb correrà part time nel WRC con M-Sport, al volante della Ford Puma Rally1 ibrida. Analizziamo pro e contro di questa scelta che riporta il 9 volte iridato nel Mondiale Rally all'età di 47 anni.

WRC
21 dic 2021
Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra Prime

Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra

Quando punti i tuoi fondi al 2022 e quando punti sull'inesperienza, ottieni il 2021 di M-Sport. Andiamo ad analizzare il campionato del team britannico in questo video di Motorsport.com, con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
14 dic 2021
WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo Prime

WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo

Andrea Adamo ha lasciato la guida di Hyundai Motorsport WRC dopo 36 mesi e 2 titoli iridati, i primi della storia per la casa coreana nel Mondiale Rally. Ecco qual è l'eredità del manager italiano e quali sono i punti da cui Hyundai dovrà ripartire.

WRC
8 dic 2021
Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti Prime

Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti

In questo 2021 fatto di rimpianti per Hyundai, gran parte della colpa è dell'affidabilità. Con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, analizziamo la stagione del team sudcoreano nel nuovo video di Motorsport.com.

WRC
7 dic 2021
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021