WRC, Croazia, Shakedown: Evans detta il passo con la Toyota

Il gallese batte la Hyundai di Neuville e il compagno Rovanperä, con Tänak e Ogier in Top5 seguti da Ogier e dal debuttante Fourmaux al volante della Fiesta, il migliore dei piloti M-Sport. In Top10 anche Loubet e Breen, Suninen svetta tra le Rally2.

WRC, Croazia, Shakedown: Evans detta il passo con la Toyota

Elfyn Evans e Scott Martin hanno dettato il passo nello Shakedown del Rally di Croazia, per il quale i piloti del FIA WRC si sono cominciati a preparare in vista delle Prove Speciali di domani.

Al volante della loro Toyota Yaris la coppia britannica ha centrato il miglior tempo nel terzo passaggio lungo i 4,6km della tratta "Medvedgrad", battendo per 0"7 la Hyundai i20 di Thierry Neuville-Martin Wydaeghe, che hanno optato per utilizzare solamente Pirelli a mescola dura.

Più staccati, ad 1"3 dalla vetta, troviamo in terza piazza Kalle Rovanperä-Jonne Halttunen con la seconda Yaris, seguiti a ruota dalla i20 di Ott Tänak-Martin Järveoja (gomme dure anche per loro), con la Top5 che viene completata dalla Toyota di Sébastien Ogier-Julien Ingrassia a 2"5 dai compagni di squadra con il tempo migliore siglato al secondo passaggio.

Takamoto Katsuta-Daniel Barritt sono invece sesti al volante della quarta Yaris, segnalando il buon settimo piazzamento ottenuto da Adrien Fourmaux-Renaud Jamoul al debutto con la Ford Fiesta della M-Sport, tenendosi alle spalle i compagni di squadra Gus Greensmith-Chris Patterson.

In Top10 troviamo anche le altre due Hyundai con sopra Pierre Louis Loubet-Vincent Landais e Craig Breen-Paul Nagle. Dietro alle concludono Teemu Suninen-Mikko Markkula, migliori delle Rally2 con la loro Ford Fiesta.

WRC - Rally di Croazia: Shakedown

condivisioni
commenti
Minaccia M-Sport: "Niente WRC ibrido nel 2022? Ce ne andiamo!"

Articolo precedente

Minaccia M-Sport: "Niente WRC ibrido nel 2022? Ce ne andiamo!"

Prossimo Articolo

WRC: Rally di Croazia, molto più di un semplice rally su asfalto

WRC: Rally di Croazia, molto più di un semplice rally su asfalto
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC
Evento Rally di Croazia
Sotto-evento Shakedown
Piloti Thierry Neuville , Elfyn Evans , Kalle Rovanperä
Autore Francesco Corghi
WRC: cosa scatenano i rinnovi di Neuville e Tanak con Hyundai Prime

WRC: cosa scatenano i rinnovi di Neuville e Tanak con Hyundai

Il rinnovo di contratto di Neuville e Tanak è stata la prima mossa di mercato Piloti WRC verso il 2022. Andiamo ad analizzare l'effetto domino che questa mossa di Hyundai scaturirà nel corso dei prossimi mesi.

WRC
12 mag 2021
WRC, Hyundai: il futuro è Solberg a cominciare da... ora Prime

WRC, Hyundai: il futuro è Solberg a cominciare da... ora

Hyundai Motorsport andrà incontro nei prossimi anni al cambio generazionale di piloti, per questo punta forte su Oliver Solberg che ha già iniziato il suo percorso che lo dovrà portare a correre con le Rally1 a partire dal 2022.

WRC
30 apr 2021
WRC: con Fourmaux M-Sport ha trovato ciò che sta cercando? Prime

WRC: con Fourmaux M-Sport ha trovato ciò che sta cercando?

Adrien Fourmaux è diventato in Croazia il miglior esordiente degli ultimi 10 anni al volante di una WRC. M-Sport ha trovato un gioiello, quello che stava cercando per il futuro. Non è troppo grezzo e sembra pronto per fare altri passi avanti. Sarà vera gloria?

WRC
28 apr 2021
Pagelle WRC: In Croazia disastro Evans, grande esordio di Fourmaux Prime

Pagelle WRC: In Croazia disastro Evans, grande esordio di Fourmaux

Il WRC, in Croazia, ha affrontato la sua terza tappa nel mondiale 2021. Tanti i promossi e i bocciati, tante le sorprese e le delusioni. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, responsabile WRC per Motorsport.com.

WRC
26 apr 2021
WRC, Toyota: una nuova aerodinamica per avere più deportanza Prime

WRC, Toyota: una nuova aerodinamica per avere più deportanza

Toyota Gazoo Racing ha preparato una nuova aerodinamica anteriore per le Yaris WRC Plus 2021 che ha il preciso intento di aumentare il carico aerodinamico nella zona anteriore-centrale, ma anche di migliorare quella posteriore incanalando meglio flussi e vortici d'aria. Ecco come.

WRC
24 apr 2021
WRC: Rally di Croazia, molto più di un semplice rally su asfalto Prime

WRC: Rally di Croazia, molto più di un semplice rally su asfalto

Dal 23 al 25 aprile torna il WRC dopo oltre 2 mesi d'assenza e lo farà con il Rally Croazia. Scopriamo insidie e sfide del primo appuntamento su asfalto del Mondiale Rally 2021.

WRC
22 apr 2021
Cosa rappresenta il Rallye Sanremo nella storia dei rally Prime

Cosa rappresenta il Rallye Sanremo nella storia dei rally

Giunto nel 2021 alla 67esima edizione, il Rallye Sanremo fa oggi parte del calendario del Campionato Italiano Rally. Ma la sua storia, anche recente, racconta di un evento celebre ben oltre i confini del Bel Paese. Una gara che tutti i più grandi campioni di rally hanno sognato di vincere.

CIR
8 apr 2021
WRC: cosa comporta la permanenza di Hyundai, Toyota e M-Sport Prime

WRC: cosa comporta la permanenza di Hyundai, Toyota e M-Sport

Hyundai, Toyota e M-Sport Ford hanno firmato un contratto triennale con FIA e promotori WRC per rimanere nel Mondiale Rally. Ecco cosa comporta il contratto e la scelta fatta dai tre team a medio-lungo termine.

WRC
8 apr 2021