Con Loeb sulla Citroen DS3 sempre di traverso!

Ecco il filmato dell'esibizione al Motor Show: tre giri insieme al fuoriclasse dei rally mondiali

Con Loeb sulla Citroen DS3 sempre di traverso!

È il re dei rally. Nove volte campione del mondo. Nessuno ha saputo fare meglio di lui: dopo la premiazione della FIA a Instanbul dove è stato incoronato per il secondo titolo iridato con la Citroen DS3 divisa con Daniel Elena, Sebastien Loeb è venuto a Bologna per animare i Red Bull Speed Day del Motor Show. L’alsaziano non si è tirato indietro offrendo agli infreddoliti spettatori della Motor Sport Arena un saggio delle sue capacità di controllo della vettura in condizioni di asfalto molto scivolose, visto che in mattinata aveva nevicato nel capoluogo emiliano. Abbiamo avuto il privilegio di vivere un’esibizione di Sebastien Loeb all’interno dell’abitacolo della Citroen DS3: tre giri della pista vissuti sempre di… traverso. Il campione francese si diverte e vuole divertire: nel secondo passaggio davanti alle tribune, mentre è già lanciato in quarta marcia, si inventa un repentino testacoda in velocità. La vettura francese ruota su se stessa come se stesse danzando e Loeb la rimette dritta quasi senza aver tolto il piede dall’acceleratore. Il sedile di Daniel Elena è molto spostato indietro nell’abitacolo, per cui il navigatore non è in grado di vedere la strada, ma solo di intuire quanto accade davanti, tanto più che la culla della seduta sfiora quasi il pavimento per tenere il più basso possibile il baricentro della macchina. La visuale, quindi, è ideale per vedere il dispay digitale del cruscotto e, soprattutto, per ammirare la danza dei piedi di Sebastien: non stanno fermi un attimo! Il destro è costantemente in appoggio sul pedale dell’acceleratore, mentre sono frequenti le zampate con il sinistro sul freno per far partire la Citroen in spettacolari traversoni e quando serve, si aiuta con il freno a mano: non ce n’è molto bisogno perché la DS3 scivola che è un piacere. Loeb chiude la traiettoria di un tornante prima del previsto, arriva subito alla corda per iniziare a gestire l’inevitabile sovrasterzo di potenza con l’acceleratore: quando affonda il piede non lo toglie più in una progressione impressionante. Quando le ruote anteriori cominciano ad “urlare” patinando, Sebastien dosa la potenza. La Citroen ruota sull’asse anteriore come un compasso, con una pulizia d’azione che vista da dentro è sorprendentemente “semplice” per la naturalezza con cui il campione controlla le continue perdite di aderenza. E nel curvone finale si entra quasi perpendicolari al senso di marcia: Loeb con lo sguardo… cerca le barriere per far scorrere la macchina il più possibile. Ad ogni passaggio si avvicina di più incrementando la velocità di percorrenza. Godetevi queste immagini nell’abitacolo della Citroen DS3 e gustatevi l’azione di Sebastien Loeb
condivisioni
commenti
Volkswagen Polo R WRC: ecco la scheda tecnica

Articolo precedente

Volkswagen Polo R WRC: ecco la scheda tecnica

Prossimo Articolo

Loeb: "Le ultime WRC sono le più divertenti!"

Loeb: "Le ultime WRC sono le più divertenti!"
Carica commenti
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021