WRC, autocritica di Tanak: "Una delle forature è colpa mia"

Il campione del mondo 2019 WRC è stato costretto al ritiro per aver finito le ruote di scorta nella seconda delle 3 speciali di oggi al Rallye Monte-Carlo, tornando al Parco Assistenza di Gap solo con 3 gomme.

WRC, autocritica di Tanak: "Una delle forature è colpa mia"

Così come l'avvio del Mondiale Rally 2020, anche nel 2021 Ott Tanak non è riuscito a completare la prima uscita dell'anno, il Rallye Monte-Carlo.

Il campione del mondo 2019 deve avere un conto in sospeso con la prova speciale 10, la Saint-Clément - Freissinières, in cui lo scorso anno fu protagonista di un terribile incidente, mentre quest'anno sempre nella stessa prova è stato costretto al ritiro per aver finito le gomme di scorta dopo 2 forature in due speciali.

Tanak, partito a inizio giornata con 4 gomme da neve chiodate e una di scorta, ha perso 2 pneumatici per 2 forature in 2 prove prima del riordino al Parco Assistenza di Gap. Stando al regolamento dell'evento, Tanak a quel punto è stato costretto al ritiro per essere rientrato su 3 ruote.

"Abbiamo forato nella prima speciale di oggi es è stato un mio errore. Ovviamente non avevo segnato la cosa che ha forato la gomma nel corso delle ricognizioni. Probabilmente ho colpito una pietra o qualcosa che ha danneggiato la ruota", ha dichiarato Tanak una volta rientrato a Gap.

"nella seconda speciale, sin dall'inizio, ho auto una foratura lenta e ovviamente a quel punto c'era troppa strada. Non avrei certo potuto recuperare il tempo per ritornare a lottare per il podio in questo rally".

"A quel punto, alla fine della seconda speciale della mattina, abbiamo montato la ruota danneggiata, quella che avevamo forato nella prima prova per cercare di salvaguardare la gomma durante il trasferimento e il ritorno al Parco Assistenza, ma non ha funzionato. Non c'è nulla che potessimo fare".

condivisioni
commenti
WRC: multa a Ogier, Del Barrio e Wydaeghe per il casco slacciato
Articolo precedente

WRC: multa a Ogier, Del Barrio e Wydaeghe per il casco slacciato

Prossimo Articolo

WRC, Monte-Carlo, PS12: Neuville entra in zona podio

WRC, Monte-Carlo, PS12: Neuville entra in zona podio
Carica commenti
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
6 o
WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori Prime

WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno vinto a Monza l'ottavo e ultimo titolo WRC assieme. Ecco qual è la loro eredità, al di là dei titoli, delle vittorie e del loro nome già nell'Olimpo dei più grandi del Motorsport.

WRC
25 nov 2021
Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione! Prime

Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione!

In questo nuovo video di Motorsport.com, Giacomo Rauli e Beatrice Frangione commentano le prestazioni dei protagonisti dell'ACI Rally Monza. Ecco i promossi e i bocciati dell'ultimo appuntamento del mondiale WRC 2021.

WRC
23 nov 2021
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021