WRC: anticipato di una settimana il Rally di Turchia, Ypres spera

La gara di Marmaris si svolgerà il 18-20 settembre, con l'intenzione di creare spazio all'inserimento di altre gare, una delle quali potrebbe essere quella in Belgio.

WRC: anticipato di una settimana il Rally di Turchia, Ypres spera

Il Rally di Turchia ha una nuova data nel calendario 2020 del FIA World Rally Championship.

L'evento che si svolge sui percorsi sterrati di Marmaris avrà luogo il weekend del 18-20 settembre, come quinto round della stagione corrente, ossia una settimana prima di quanto precedentemente annunciato.

La pandemia di Coronavirus da mesi ha costretto il promoter del WRC e gli organizzatori della varie competizioni una revisione dei programmi; questa nuova collocazione in calendario, voluta fortemente anche dalla federazione turca TOSFED, dà modo ad altri rally di essere eventualmente inseriti nell'elenco.

La conferma arriva dagli stessi promotori della massima serie rallistica, con il Rally di Ypres - ad esempio - che continua a sperare di rientrare nei programmi del Mondiale, come più volte hanno ammesso gli organizzatori del Belgio.

"Il cambio di date ci darà modo di introdurre nuovi eventi nel calendario 2020, come ci auguriamo - ha dichiarato l'AD del WRC, Jona Siebel - Siamo estremamente grati a TOSFED per la flessibilità mostrata in questi momenti così impegnativi per lo sport in tutto il mondo".

“Marmaris, che è un famoso resort di vacanza in Turchia, è aperto e accoglie i turisti, quindi concorrenti e fan possono essere fiduciosi di poter viaggiare ancora dopo il lockdown da Coronavirus".

“L'evento si svolgerà ovviamente seguendo tutti i protocolli anti-Covid, applicando le linee guida di FIA e WRC in collaborazione con le leggi turche, in modo che tutti i coinvolti e i fan possano godersi lo spettacolo".

Il Presidente TOSFED, Eren Üçlertopraği, ha aggiunto: “Siamo lieti di accogliere nuovamente il FIA WRC in Turchia per la terza volta e faremo tutto il necessario per la totale sicurezza che garantisca un grande evento".

condivisioni
commenti
WRC: Ogier vicino al rinnovo di 1 anno con Toyota

Articolo precedente

WRC: Ogier vicino al rinnovo di 1 anno con Toyota

Prossimo Articolo

WRC, Hyundai: provate al Rally di Alba le novità aerodinamiche

WRC, Hyundai: provate al Rally di Alba le novità aerodinamiche
Carica commenti
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021
Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi Prime

Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi

Il Rally Estonia ha regalato tanti promossi, tanti bocciati e...tante sorprese. Le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
20 lug 2021
WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1 Prime

WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1

Analizziamo la nuova arma del team M-Sport Ford per il WRC 2022, la Puma Rally1 ibrida. Differenze e peculiarità con la Fiesta WRC Plus, ma anche novità dettate dal regolamento e dalla necessità di ritrovare il carico aerodinamico perso.

WRC
11 lug 2021