WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
16 lug
-
19 lug
Postponed
06 ago
-
09 ago
Canceled
03 set
-
06 set
Canceled
G
Rally di Turchia
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
82 giorni
G
Rally di Germania
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
103 giorni
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
117 giorni
29 ott
-
01 nov
Canceled
19 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
138 giorni

WRC: anche Toyota riprende i test dopo il termine del divieto

condivisioni
commenti
WRC: anche Toyota riprende i test dopo il termine del divieto
Di:
15 giu 2020, 08:48

3 giorni di test previsti per il team Toyota Gazoo Racing, che oggi schiera Rovanpera al volante della Yaris sugli sterrati della Finlandia. Sarà poi il turno di Evans e Ogier.

Hyundai Motorsport è stata la prima a sfruttare il termine del divieto imposto ad aprile dalla FIA riguardo i test, procedendo con i primi test di sviluppo per la i20 Coupé WRC Plus svolti in Finlandia. Oggi Toyota ha imitato i rivali, iniziando la sua sessione di prove.

Il team diretto da Tommi Makinen non ha dovuto fare tanta strada per iniziare i test. Toyota sta provando da questa mattina in Finlandia, dove ha una delle proprie due sedi - Puuppola, l'altra è in Estonia, a Tallinn - per cercare di togliere di dosso ai piloti l'inevitabile ruggine dovuta all'inattività di quasi 3 mesi senza competizioni.

Al volante della Toyota Yaris WRC c'è oggi Kalle Rovanpera, affiancato da Jonne Halttunen. Il team sarà chiamato a una tre giorni di test dove, al volante della Yaris usata per i test, si alterneranno tutti e tre gli equipaggi ufficiali.

Nei prossimi giorni vedremo in azione anche Elfyn Evans e Scott Martin, ma anche i 6 volte campioni del mondo, nonché leader delle classifiche piloti e copiloti 2020 Sébastien Ogier e Julien Ingrassia. I tre equipaggi utilizzeranno la Toyota Yaris che è in uso dal 2017. Non dovrebbe essere previsto l'impiego della GR Yaris WRC, che potrebbe addirittura finire nel museo senza correre nel 2021 a causa di quanto accaduto in questi mesi, con la pandemia da COVID-19 che ha minato la sua preparazione sebbene il team abbia fatto sapere di essere già piuttosto contento delle sue prestazioni.

Tra quattro giorni, per la precisione il 19 giugno prossimo, si riunirà il Consiglio Mondiale del Motorsport per la seconda volta in questo 2020 e dovrebbe ratificare novità importanti per quanto riguarda i test legati al WRC.

I team, in seguito al divieto di test durato quasi 2 mesi, hanno firmato un accordo per poter effettuare 4 giorni di test, ma Toyota ne sfrutterà solo 3 in questa occasione. Il prolungamento da 3 a 4 giorni di test consecutivi dovrebbe essere discusso proprio il 19 giugno.

Prossimo Articolo
Hyundai Motorsport conferma le vetture al Rally di Alba

Articolo precedente

Hyundai Motorsport conferma le vetture al Rally di Alba

Prossimo Articolo

WRC, ufficiale: la Toyota GR Yaris non correrà nel 2021!

WRC, ufficiale: la Toyota GR Yaris non correrà nel 2021!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC
Piloti Sébastien Ogier , Elfyn Evans , Kalle Rovanperä
Team Toyota Racing
Autore Giacomo Rauli