WRC, Adamo: "Vittoria frutto della reazione post Monte-Carlo"

Il team director di Hyundai è contento per la vittoria ottenuta al Rally Arctic Finland. Un'ottima reazione dopo il deludente Rallye Monte-Carlo. gara iniziale del WRC 2021.

WRC, Adamo: "Vittoria frutto della reazione post Monte-Carlo"

Dopo il Rallye Monte-Carlo, gara d'apertura del Mondiale Rally 2021, Hyundai Motorsport è stata richiamata immediatamente all'ordine dal suo team director, Andrea Adamo. Il terzo posto colto da Neuville e Wydaeghe è stato solo un magro bottino per il team 2 volte campione del mondo Costruttori in carica.

Ad Alzenau, nel corso dell'ultimo mese, la squadra ha lavorato per trovare risposte a quanto accaduto nel prologo del Mondiale e per evitare che cose del genere potessero accadere in futuro. La risposta è arrivata veemente al Rally Arctic Finland. In una delle gare in cui le Toyota sembravano dover recitare il ruolo di padrone di casa, Hyundai ha portato a casa la vittoria con Ott Tanak e Martin Jarveoja, senza contare il terzo posto di Thierry Neuville e Martijn Wydaeghe, che li proietta al secondo posto nel Mondiale Piloti, a 4 lunghezze da Kalle Rovanpera.

"Dopo Monte-Carlo avevo detto che solo una vittoria sarebbe stata buona per permetterci di tornare ai livelli a cui dobbiamo essere. Avevamo bisogno di essere più concentrati e preparati meglio. Il team ha fatto un lavoro fantastico, e il risultato riflette quanto abbiamo fatto. Vincere e finire primi sono due concetti molto differenti. Oggi, abbiamo vinto", ha dichiarato a fine gara Andrea Adamo, team director di Hyundai Motorsport.

Lo stesso Adamo ha avuto parole al miele per i suoi tre equipaggi, autori di gare differenti, ma dal risultato soddisfacente che riporta Hyundai in lotta per il Costruttori - 11 i punti di ritardo da Toyota - e vede Neuville come primo inseguitore del nuovo leader del Mondiale, Rovanpera, oggi arrivato secondo proprio tra le 2 i20 finite sul podio.

"Ott e Martin hanno fatto un lavoro incredibile dall'inizio alla fine, e la vittoria è stata davvero meritata. Thierry e Martijn, partendo terzi nelle speciali, non dobbiamo dimenticarlo, hanno lottato come pazzi per supportare i nostri sforzi e rientrare in gioco per il titolo Costruttori. Mi sarebbe piaciuto vedere Craig e Paul veloci per tutto il fine settimana, così come lo sono stati nella Power Stage, ma hanno chiuso quarti, che è ciò che avevamo chiesto loro per la giornata di oggi".

"Ringrazio gli organizzatori del Rally Arctic Finland per averci permesso di venire qui e di goderci un rally davvero bello, abbiamo mostrato ancora che il motorsport può reagire velocemente, anche in circostanze piuttosto difficili, e costruire show in maniera sicura e che possano intrattenere in questi momenti così difficili per tutti", ha concluso il manager italiano.

condivisioni
commenti
WRC: Tanak vince il Rally Arctic Finland. Rovanpera leader!

Articolo precedente

WRC: Tanak vince il Rally Arctic Finland. Rovanpera leader!

Prossimo Articolo

Fotogallery WRC: gli scatti più belli del Rally Arctic Finland

Fotogallery WRC: gli scatti più belli del Rally Arctic Finland
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC
Evento Arctic Rally
Sotto-evento Giorno 3
Autore Giacomo Rauli
WRC: cosa scatenano i rinnovi di Neuville e Tanak con Hyundai Prime

WRC: cosa scatenano i rinnovi di Neuville e Tanak con Hyundai

Il rinnovo di contratto di Neuville e Tanak è stata la prima mossa di mercato Piloti WRC verso il 2022. Andiamo ad analizzare l'effetto domino che questa mossa di Hyundai scaturirà nel corso dei prossimi mesi.

WRC
12 mag 2021
WRC, Hyundai: il futuro è Solberg a cominciare da... ora Prime

WRC, Hyundai: il futuro è Solberg a cominciare da... ora

Hyundai Motorsport andrà incontro nei prossimi anni al cambio generazionale di piloti, per questo punta forte su Oliver Solberg che ha già iniziato il suo percorso che lo dovrà portare a correre con le Rally1 a partire dal 2022.

WRC
30 apr 2021
WRC: con Fourmaux M-Sport ha trovato ciò che sta cercando? Prime

WRC: con Fourmaux M-Sport ha trovato ciò che sta cercando?

Adrien Fourmaux è diventato in Croazia il miglior esordiente degli ultimi 10 anni al volante di una WRC. M-Sport ha trovato un gioiello, quello che stava cercando per il futuro. Non è troppo grezzo e sembra pronto per fare altri passi avanti. Sarà vera gloria?

WRC
28 apr 2021
Pagelle WRC: In Croazia disastro Evans, grande esordio di Fourmaux Prime

Pagelle WRC: In Croazia disastro Evans, grande esordio di Fourmaux

Il WRC, in Croazia, ha affrontato la sua terza tappa nel mondiale 2021. Tanti i promossi e i bocciati, tante le sorprese e le delusioni. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, responsabile WRC per Motorsport.com.

WRC
26 apr 2021
WRC, Toyota: una nuova aerodinamica per avere più deportanza Prime

WRC, Toyota: una nuova aerodinamica per avere più deportanza

Toyota Gazoo Racing ha preparato una nuova aerodinamica anteriore per le Yaris WRC Plus 2021 che ha il preciso intento di aumentare il carico aerodinamico nella zona anteriore-centrale, ma anche di migliorare quella posteriore incanalando meglio flussi e vortici d'aria. Ecco come.

WRC
24 apr 2021
WRC: Rally di Croazia, molto più di un semplice rally su asfalto Prime

WRC: Rally di Croazia, molto più di un semplice rally su asfalto

Dal 23 al 25 aprile torna il WRC dopo oltre 2 mesi d'assenza e lo farà con il Rally Croazia. Scopriamo insidie e sfide del primo appuntamento su asfalto del Mondiale Rally 2021.

WRC
22 apr 2021
Cosa rappresenta il Rallye Sanremo nella storia dei rally Prime

Cosa rappresenta il Rallye Sanremo nella storia dei rally

Giunto nel 2021 alla 67esima edizione, il Rallye Sanremo fa oggi parte del calendario del Campionato Italiano Rally. Ma la sua storia, anche recente, racconta di un evento celebre ben oltre i confini del Bel Paese. Una gara che tutti i più grandi campioni di rally hanno sognato di vincere.

CIR
8 apr 2021
WRC: cosa comporta la permanenza di Hyundai, Toyota e M-Sport Prime

WRC: cosa comporta la permanenza di Hyundai, Toyota e M-Sport

Hyundai, Toyota e M-Sport Ford hanno firmato un contratto triennale con FIA e promotori WRC per rimanere nel Mondiale Rally. Ecco cosa comporta il contratto e la scelta fatta dai tre team a medio-lungo termine.

WRC
8 apr 2021