WRC, Adamo: "Al Rally Croazia avremo aggiornamenti per le i20"

Andrea Adamo, team director di Hyundai Motorsport, ha fatto il punto sulla preparazione per il Rally di Croazia, terzo appuntamento del WRC 2021, ma anche sul calendario che presenterà sfide importanti per i team, soprattutto nella seconda parte dell'anno.

WRC, Adamo: "Al Rally Croazia avremo aggiornamenti per le i20"

Hyundai Motorsport sta pianificando di settimana in settimana il prossimo evento del Mondiale Rally 2021, il Rally di Croazia previsto dal 23 al 25 aprile. Dopo aver riscattato una partenza da dimenticare al Rallye Monte-Carlo con il successo e il doppio podio al Rally Arctic Finland, il team di Alzenau vuole proseguire nella sua rincorsa alla vetta del Mondiale Costruttori.

Il momento che vive il calendario WRC 2021 è però molto particolare, perché tra il Rally Arctic Finland e il Rally di Croazia ci sono esattamente 2 mesi di distanza. Questo permetterà a gran parte dei team di iniziare a preparare le vetture Rally1 ibride 2022 - M-Sport e Toyota, in attesa del nulla osta da parte dei vertici di Hyundai alla propria sezione sportiva - ma modificherà in maniera importante la distribuzione delle tempistiche legate anche ai test delle squadre nella seconda parte dell'anno.

"Rispetto ad un calendario tipico da WRC, oggi ci troviamo con una distanza tra Arctic Rally e Croazia davvero notevole, con un paio di mesi di sosta che sono atipici per noi", ha dichiarato Andrea Adamo, team director di Hyundai Motorsport, ai microfoni di ACI Sport. "Questo ci penalizzerà molto nella seconda parte del campionato perché, avendo 12 eventi, come organizzazione saremo costretti a fare tutto di corsa e con complicazioni. Bisognerà pianificare meglio le attività dei test".

Adamo si è poi concentrato sul terzo appuntamento del WRC 2021, il Rally di Croazia. Si tratta di una gara nuova per tutti, a cui i team dovranno prepararsi molto bene. In questo senso per Hyundai la gara croata rappresenterà un appuntamento importante anche perché sulle i20 saranno introdotte novità che dovrebbero aiutare i tre equipaggi titolari.

"La Croazia è una gara nuova, dovremo capire bene le caratteristiche del rally e delle PS, in modo da pensare bene come svolgere i test in preparazione dell'evento. Quest'anno da regolamento abbiamo a disposizione un giorno a disposizione per ogni equipaggio iscritto. Cercheremo di pianificare anche l'introduzione degli sviluppi in vista dell'omologazione, dato che avremo aggiornamenti per quella gara".

Hyundai Motorsport ha impiegato al Rally il Ciocco e Valle del Serchio due dei suoi equipaggi sotto contratto, quello formato da Thierry Neuville e Martjn Wydaeghe - poi vincitore dell'evento - ma anche Craig Breen e Paul Nagle. I belgi hanno avuto modo di affinare la loro conoscenza in macchina, iniziando a prepararsi per il Rally di Croazia, primo evento interamente su asfalto della stagione 2021. Stesso discorso vale per Breen e Nagle, i quali potrebbero essere titolari anche nel terzo evento 2021 dopo aver fatto il loro debutto stagionale al Rally Arctic Finland, concluso con un quarto posto.

"Per questo valutiamo anche partecipazioni a gare nazionali, come ad esempio in Estonia, in modo da affinare la messa a punto della vettura. Importantissima, poi, è la capacità dei nostri equipaggi di spingere al limite fino alla fine. Se guardiamo i distacchi sulle PS da 22km ci ritroviamo oggi con divari di appena 2-3 secondi, quindi è logico spingere al massimo sempre. Questo non è facile e lo puoi fare se conosci l'auto molto bene. In Croazia correremo di nuovo su asfalto e i piloti dovranno riabituarsi a questo tipo di fondo", ha concluso Adamo.

condivisioni
commenti
WRC, Adamo: "L'ibrido? Scelta giusta se arriveranno altre Case"
Articolo precedente

WRC, Adamo: "L'ibrido? Scelta giusta se arriveranno altre Case"

Prossimo Articolo

WRC, Adamo: "Il Rally di Monza ha tutto per far parte del WRC"

WRC, Adamo: "Il Rally di Monza ha tutto per far parte del WRC"
Carica commenti
WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori Prime

WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno vinto a Monza l'ottavo e ultimo titolo WRC assieme. Ecco qual è la loro eredità, al di là dei titoli, delle vittorie e del loro nome già nell'Olimpo dei più grandi del Motorsport.

WRC
25 nov 2021
Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione! Prime

Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione!

In questo nuovo video di Motorsport.com, Giacomo Rauli e Beatrice Frangione commentano le prestazioni dei protagonisti dell'ACI Rally Monza. Ecco i promossi e i bocciati dell'ultimo appuntamento del mondiale WRC 2021.

WRC
23 nov 2021
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021