WRC 2021: Rally Arctic Finland, orari e percorso

Alla vigilia del secondo weekend di gara del WRC 2021, scopriamo tutto ciò che c'è da sapere del Rally Arctic Finland, secondo appuntamento del Mondiale Rally che si disputerà interamente su un fondo innevato.

WRC 2021: Rally Arctic Finland, orari e percorso

L'ultimo fine settimana del mese di febbraio ospiterà il Rally Arctic Finland, secondo appuntamento del WRC 2021. Si tratta di una novità assoluta, una gara organizzata e messa in piedi in poche settimane dopo la cancellazione del Rally di Svezia, originariamente seconda gara del Mondiale attuale partito a fine gennaio con il prologo di Monte-Carlo.

Il WRC, come ormai sostenuto da anni anche dalla sezione rally della FIA, non pò fare a meno di almeno una gara interamente su neve nel proprio calendario. Ecco perché la Federazione e i promotori del WRC si sono dati da fare per trovare una soluzione. Questa è stata trovata in Lapponia, grazie agli organizzatori del Rally Arctic Lapland,

L'evento che si terrà dal 26 al 28 febbraio in Finlandia prevede 251,08 chilometri cronometrati, suddivisi in appena 10 prove speciali complessive. Lo scenario, poi, sarà particolare per due motivi: il primo è da ricercare nella prova lunga che si svolgerà al venerdì in notturna, mentre il secondo a causa dell'assenza forzata del pubblico per le restrizioni dovute alla pandemia da COVID-19.

Le prove speciali

La gara scatterà venerdì pomeriggio con 2 passaggi sulla Sarriojarvi, ossia la prova speciale più lunga della gara con i suoi 31,05 chilometri. Il secondo passaggio su questa prova sarà effettuato in notturna, aumentando così i rischi e la difficoltà della stessa.

Sabato, invece, ospiterà la seconda giornata di gara con 2 giri su prove collocate a Est di Rovaniemi, sede del Parco Assistenza, per un totale di 144,04 chilometri di gara. 6 le prove previste per la giornata centrale, con il doppio passaggio sulle prove Mustalampi, Kaihuavaara e Siikakämä.

Domenica, invece, sarà come al solito l'ultima giornata di gara e saranno disputate appena due prove speciali. Si tratta di un doppio passaggio sulla prova Aittajärvi, lunga 22,47 chilometri. Il secondo passaggio sarà considerato come Power Stage.

Le caratteristiche del percorso

Il Rally Arctic Finland sarà l'unica gara del WRC 2021 a tenersi completamente su un fondo innevato e, probabilmente, con sezioni ghiacciate. A bordo strada, poco prima degli alberi, ci saranno banchi di neve che andranno via via ingrandendosi a ogni passaggio delle vetture.

I piloti dovranno essere bravi a evitare impatti contro questi banchi di neve, onde evitare di sbattere e rovinare parti aerodinamiche e meccaniche delle rispettive vetture. Le temperature, poi, faranno la differenza anche per quanto riguarda il grip conferito dalle gomme.

Ci si aspetta temperature che possano anche toccare i -30°. In queste condizioni le Pirelli Sottozero Ice J1 avranno un compito arduo, ovvero garantire ai piloti un livello di grip tale da essere sicuri a velocità molto elevate. Per questo motivo i 384 chiodi per gomma dovranno fare il loro lavoro in ogni prova speciale, soprattutto nelle più fredde.

Rally Arctic Finland - il programma del weekend

Giorno PS Nome Lunghezza (km) Orario
venerdì Shakedown Vennivaara 5,69 7:31
  PS1 Sarriojarvi 1 31,05 14:08
  PS2 Sarriojarvi 2 31,05 17:38
         
sabato PS3 Mustalampi 1 24,43 08:08
  PS4 Kaihuavaara 1 19,91 09:38
  PS5 Siikakama 1 27,68 11:08
         
  SERVICE      
         
  PS6 Mustalampi 2 24,43 14:38
  PS7 Kaihuavaara 2 19,91 16:08
  PS8 Siikakama 2 27,68 17:38
         
domenica PS9 Aittajarvi 1 22,47 09:08
  PS10 Aittajarvi 2 22,47 12:18

 

condivisioni
commenti
WRC: sarà Marshall a navigare Oliver Solberg al Rally Arctic

Articolo precedente

WRC: sarà Marshall a navigare Oliver Solberg al Rally Arctic

Prossimo Articolo

WRC: all'Arctic torna la livrea a specchio per Lorenzo Bertelli

WRC: all'Arctic torna la livrea a specchio per Lorenzo Bertelli
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC
Evento Arctic Rally
Autore Giacomo Rauli
WRC: cosa scatenano i rinnovi di Neuville e Tanak con Hyundai Prime

WRC: cosa scatenano i rinnovi di Neuville e Tanak con Hyundai

Il rinnovo di contratto di Neuville e Tanak è stata la prima mossa di mercato Piloti WRC verso il 2022. Andiamo ad analizzare l'effetto domino che questa mossa di Hyundai scaturirà nel corso dei prossimi mesi.

WRC
12 mag 2021
WRC, Hyundai: il futuro è Solberg a cominciare da... ora Prime

WRC, Hyundai: il futuro è Solberg a cominciare da... ora

Hyundai Motorsport andrà incontro nei prossimi anni al cambio generazionale di piloti, per questo punta forte su Oliver Solberg che ha già iniziato il suo percorso che lo dovrà portare a correre con le Rally1 a partire dal 2022.

WRC
30 apr 2021
WRC: con Fourmaux M-Sport ha trovato ciò che sta cercando? Prime

WRC: con Fourmaux M-Sport ha trovato ciò che sta cercando?

Adrien Fourmaux è diventato in Croazia il miglior esordiente degli ultimi 10 anni al volante di una WRC. M-Sport ha trovato un gioiello, quello che stava cercando per il futuro. Non è troppo grezzo e sembra pronto per fare altri passi avanti. Sarà vera gloria?

WRC
28 apr 2021
Pagelle WRC: In Croazia disastro Evans, grande esordio di Fourmaux Prime

Pagelle WRC: In Croazia disastro Evans, grande esordio di Fourmaux

Il WRC, in Croazia, ha affrontato la sua terza tappa nel mondiale 2021. Tanti i promossi e i bocciati, tante le sorprese e le delusioni. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, responsabile WRC per Motorsport.com.

WRC
26 apr 2021
WRC, Toyota: una nuova aerodinamica per avere più deportanza Prime

WRC, Toyota: una nuova aerodinamica per avere più deportanza

Toyota Gazoo Racing ha preparato una nuova aerodinamica anteriore per le Yaris WRC Plus 2021 che ha il preciso intento di aumentare il carico aerodinamico nella zona anteriore-centrale, ma anche di migliorare quella posteriore incanalando meglio flussi e vortici d'aria. Ecco come.

WRC
24 apr 2021
WRC: Rally di Croazia, molto più di un semplice rally su asfalto Prime

WRC: Rally di Croazia, molto più di un semplice rally su asfalto

Dal 23 al 25 aprile torna il WRC dopo oltre 2 mesi d'assenza e lo farà con il Rally Croazia. Scopriamo insidie e sfide del primo appuntamento su asfalto del Mondiale Rally 2021.

WRC
22 apr 2021
Cosa rappresenta il Rallye Sanremo nella storia dei rally Prime

Cosa rappresenta il Rallye Sanremo nella storia dei rally

Giunto nel 2021 alla 67esima edizione, il Rallye Sanremo fa oggi parte del calendario del Campionato Italiano Rally. Ma la sua storia, anche recente, racconta di un evento celebre ben oltre i confini del Bel Paese. Una gara che tutti i più grandi campioni di rally hanno sognato di vincere.

CIR
8 apr 2021
WRC: cosa comporta la permanenza di Hyundai, Toyota e M-Sport Prime

WRC: cosa comporta la permanenza di Hyundai, Toyota e M-Sport

Hyundai, Toyota e M-Sport Ford hanno firmato un contratto triennale con FIA e promotori WRC per rimanere nel Mondiale Rally. Ecco cosa comporta il contratto e la scelta fatta dai tre team a medio-lungo termine.

WRC
8 apr 2021