WRC 2020, Rally Italia Sardegna: preview, orari e Speciali

Nel weekend si terrà un'inedita edizione del Rally Italia Sardegna. 16 le speciali per oltre 234 km di prove. Potrebbe essere il crocevia di questo Mondiale Rally 2020 così atipico.

WRC 2020, Rally Italia Sardegna: preview, orari e Speciali

Il WRC 2020 si avvicina al momento più caldo della stagione con il Rally Italia Sardegna, penultimo atto di un calendario rivisto a causa della pandemia da COVID-19 e che potrebbe rafforzare le già alte speranze di successo nel Mondiale di Elfyn Evans.

La gara, composta da 16 speciali (e 238,84 chilometri cronometrati), inizierà venerdì con le prime 6 prove. 4 di queste saranno svolte nelle due stage di Tempio Pausania ed Erula-Tula prima del service di metà giornata ad Alghero. Il giro concluderà con due prove previste a Sedini-Castelsardo e Tergu-Osilo.

Lo stesso format sarà usato nella giornata di sabato, con più di 101 chilometri di gara da svolgere. Gran parte di questi saranno svolti nella località di Monte Acuto. Saranno svolte anche le splendide Monte Lerno (dove si trova il mitico Micky's jump) e Coiluna-Loelle. Dopo il service, saranno svolte nuovamente la Sedini-Cstelsardo e Tergu-Osilo.

Domenica, giornata in cui il meteo potrebbe giocare un ruolo fondamentale (è prevista pioggia), le prove si svolgono nei dintorni di Alghero con la Cala Flumini e Sassari-Argentiera. Entrambe saranno svolte per 2 volte. Il secondo passaggio della Sassari-Argentiera sarà considerato come Power Stage e assegnerà punti supplementari ai primi 5 classificati della prova.

Le novità legate all'edizione 2020 del Rally Italia Sardegna sono poche, ma significative. La prima è legata al momento dell'anno in cui si svolge la gara. Solitamente questa è posta all'inizio di giugno, mentre questa volta prenderà il via a inizio ottobre.

Questo significa fare i conti con temperature decisamente differenti rispetto a quelle solite. Saranno più basse e, nel weekend, è prevista una domenica piovosa.

Per quanto riguarda il percorso, invece, significativo lo spostamento, o meglio, il ritorno della stage Tempio Pausania nella giornata di venerdì.

Rally Italia Sardegna 2020 - il programma

Giorno Stage Nome Chilometri Orario
         
giovedì Shakedown Olmedo 3,79 12:01
         
venerdì PS1 Tempio Pausania 1 12,08 7:50
  PS2 Erula-Tula 1 21,78 8:44
  PS3 Tempio Pausania 2 12,08 10:40
  PS4 Erula-Tula 2 21,78 11:34
         
  SERVICE      
         
  PS5 Sedini-Castelsardo 1 14,72 16:14
  PS6 Tergu-Osilo 1 12,91 16:59
         
sabato PS7 Monte Lerno 1 22,08 7:37
  PS8 Coiluna-Loelle 1 15 8:38
  PS9 Monte Lerno 2 22,08 10:07
  PS10 Coiluna-Loelle 2 15 11:08
         
  SERVICE      
         
  PS11 Sedini-Castelsardo 2 14,72 16:08
  PS12 Tergu-Osilo 2 12,81 17:02
         
domenica PS13 Cala Flumini 1 14,06 8:15
  PS14 Sassari-Argentiera 1 6,89 9:08
  PS15 Cala Flumini 2 14,06 11:10
  PS16 Sassari-Argentiera 2 6,89 12:18
condivisioni
commenti
Rallylegend 2020: vincono Fourmaux, Bianchini, Block e Battiato
Articolo precedente

Rallylegend 2020: vincono Fourmaux, Bianchini, Block e Battiato

Prossimo Articolo

WRC: Scandola al Rally d'Italia con una i20 evoluta

WRC: Scandola al Rally d'Italia con una i20 evoluta
Carica commenti
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021
WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori Prime

WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno vinto a Monza l'ottavo e ultimo titolo WRC assieme. Ecco qual è la loro eredità, al di là dei titoli, delle vittorie e del loro nome già nell'Olimpo dei più grandi del Motorsport.

WRC
25 nov 2021
Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione! Prime

Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione!

In questo nuovo video di Motorsport.com, Giacomo Rauli e Beatrice Frangione commentano le prestazioni dei protagonisti dell'ACI Rally Monza. Ecco i promossi e i bocciati dell'ultimo appuntamento del mondiale WRC 2021.

WRC
23 nov 2021
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021