WRC
22 gen
-
26 gen
Evento concluso
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
63 giorni
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
77 giorni
G
Rally del Kenya
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
119 giorni
G
Rally di Finlandia
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
140 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
168 giorni
G
Rally di Turchia
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
189 giorni
G
Rally di Germania
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
210 giorni
G
Rally di Gran Bretagna
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
224 giorni
G
Rally del Giappone
19 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
245 giorni

WRC 2020: il Mondiale parte con le insidie di Monte-Carlo

condivisioni
commenti
WRC 2020: il Mondiale parte con le insidie di Monte-Carlo
Di:
20 gen 2020, 15:10

Il Rallye di Monte-Carlo 2020 presenta novità di percorso rispetto all'edizione passata. Motorsport.com vi presenta il primo appuntamento del WRC e il programma completo.

Finalmente ci siamo. Il WRC 2020 scatta in questo fine settimana, per la precisione il 23 gennaio, con il Rallye Monte-Carlo. Si tratta, almeno sulla carta, della gara più imprevedibile della stagione per questioni atmosferiche, con un tracciato asfaltato che potrebbe presentare ghiaccio, neve e punti insidiosi.

Il percorso

La gara inizierà come al solito giovedì sera con due tappe notturne che nelle ultime stagioni hanno subito fatto selezione. Saranno svolte sulle Alpi e la base della gara sarà a Gap. Importante poi il ritorno dell'apertura della corsa a Monte-Carlo dopo un anno, il 2019, in cui la presentazione è stata fatta nella cittadina natale di Ogier.

Nella giornata di venerdì saranno svolti due giri di tre speciali nella parte sud-est e sud di Gap. La Curbans-Venterol è una delle variazioni rispetto alla prova del 2019. In questa giornata saranno svolti 122,58 chilometri, ossia più di un terzo della distanza competitiva.

Leggi anche:

Doppio giro anche sabato sulle già ben conosciute Saint-Léger-les-Mélèzes – La Bâtie-Neuve e La Bréole – Selonnet. Sono le stesse prove già sfruttate lo scorso anno. Dopo il service finale a Gap, i protagonisti del Mondiale torneranno ad avere come base Monte-Carlo.

Nella giornata finale, domenica, le prove saranno svolte non lontane dal principato. Saranno fatti due passaggi sullo storico Col de Turini nella prova La Bollene-Vesubie - Peira-Cava. Da non dimenticare inoltre anche il doppio passaggio sulla prova La Cabanette - Col de Braus, che fungerà anche da Power Stage.

Le novità 2020

Il 25% delle prove è stato ripensato rispetto all'edizione passata, ma una delle grandi novità è un ritorno al passato, ovvero con la cerimonia di partenza che tornerà a essere svolta nella splendida e suggestiva piazz del Casino di Monte-Carlo.

La prova d'apertura del 2020 mancava dal percorso dal lontano 1994, la Malijai - Puimcichel di 17,47 chilometri. Nella giornata di venerdì sarà svolta la nuova Saint-Clement - Freissinieres di 20,68 chilometri. Questa prova sarà il prologo di quella giornata.

Nella giornata di sabato la prova La Breole - Selonnet non sarà più svolta nell'oscurità della sera, così come avvenuto nel 2019, ma sarà svolta con la luce del giorno. Sarà percorsa per 2 volte nella penultima giornata di gara.

Le sfide del rally

Il Rallye di Monte-Carlo è una gara che si svolge su asfalto ma, come detto, le temperature e le condizioni meteorologiche avranno un ruolo fondamentale.

Sarà fondamentale la scelta delle gomme, perché in alcune prove i piloti potranno trovare ghiaccio, neve, asfalto bagnato o asciutto. A volte, addirittura, tutte queste condizioni in una sola stage. Sarà fondamentale trovare il giusto compromesso nell'assetto, ma anche leggere al meglio le condizioni del percorso prova dopo prova.

Il programma 2020 e le speciali

Giorno Prova Speciale Nome Km Orari
23 gennaio PS1 Malijai – Puimichel 17,47 20:38
  PS2 Bayons – Breziers 25,49 22:26
         
24 gennaio PS3 Curbans-Venterol 20,02 08:36
  PS4 St-Clement-sur-Durance – Freissinieres 20,68 09:56
  PS5 Avancon – Notre Dame du Laus 20,59 11:21
         
  SERVICE      
         
  PS6 Curbans-Venterol 20,02 13:54
  PS7 St-Clement-sur-Durance – Freissinieres 20,68 15:14
  PS8 Avancon – Notre Dame du Laus 20,59 16:39
         
25 gennaio PS9 St-Leger-les-Melezes – La Batie Neuve 16,87 09:38
  PS10 La Breole – Selonnet 20,73 10:56
         
  SERVICE      
         
  PS11 St-Leger-les-Melezes – La Batie Neuve 16,87 14:08
  PS12 La Breole – Selonnet 20,73 15:26
         
26 gennaio PS13 La Bollene – Vesubie – Peira-Cava 18,41 08:17
  PS14 La Cabanette-Col de Braus 13,36 09:08
         
  SERVICE      
         
  PS15 La Bollene – Vesubie – Peira-Cava 18,41 10:55
  PS16 La Cabanette-Col de Braus 13,36 12:18
Prossimo Articolo
WRC: esce il Cile. Il calendario 2020 resta con 13 eventi

Articolo precedente

WRC: esce il Cile. Il calendario 2020 resta con 13 eventi

Prossimo Articolo

WRC: nel 2020 Neuville già campione di... beneficenza

WRC: nel 2020 Neuville già campione di... beneficenza
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC
Evento Rally di Monte Carlo
Autore Giacomo Rauli