WRC 2019: novità e orari del Rally del Galles Gran Bretagna 2019

22 speciali per la terzultima prova del WRC 2019, che si terrà sugli sterrati di Galles e Gran Bretagna. Poche ma significative le novità di percorso.

WRC 2019: novità e orari del Rally del Galles Gran Bretagna 2019

Il WRC entra nella fase bollente della stagione, quella decisiva. In questo fine settimana andrà in scena il Rally del Galles Gran Bretagna, penultimo appuntamento europeo e terzultimo del Mondiale Rally 2019.

Il Rally del Galles scatterà... in Inghilterra. Per la precisione nei pressi di Liverpool, sul tracciato di Oulton Park per la prima delle 22 speciali previste per questo fine settimana (312,75 i chilometri competitivi sui 1655,24 totali).

Il programma

La gara inizierà giovedì sera con la prova a Oulton Park, pista che dopo 26 anni tornerà ad ospitare la prima prova del Rally del Galles Gran Bretagna.

La giornata di venerdì ospiterà il maggior numero di prove - 9 - divise in due giri con il Service in mezzo a separarli. Molto interessante l'ultima prova della giornata, la Aberhinant, che si terrà in notturna.

Il sabato, invece, sarà la giornata in cui saranno fatti più chilometri competitivi, quasi la metà della gara. Protagoniste le foreste del Galles. Dyfi, Myherin e Sweet Lamb Hafren le speciali che saranno ripetute nei due giri del penultimo giorno di gara. La giornata sarà molto importante perché i piloti non avranno a loro disposizione il Service di metà giornata.

Nella giornata finale di gara, i piloti correranno nella parte nord del Galles. Saranno ripetute due prove tra le foreste, vicino Llyn Brenig, separate da una prova in asfalto.

Il Rally del Galles Gran Bretagna dovrà essere affrontato con assetto e sospensioni adatte agli sterrati. Michelin, Casa fornitrice di pneumatici per la classe regina del WRC, consiglia mescole Medium e Soft per il tipo di fondo presente in Galles.

Le novità 2019

L'evento è stato spostato da Deeside a Llandudno, sede anche del Parco Assistenza, ma anche della speciale Great Orme e del cerimoniale del podio.

Giovedì ci sarà il grande ritorno della prova a Oulton Park. Prova su asfalto che aprirà l'edizione 2019 del Rally del Galles Gran Bretagna.

Nella giornata di sabato ecco la nuova Colwyn Bay stage, prova su asfalto che sarà affrontata in notturna al secondo dei due passaggi previsti.

Poche le novità nella giornata di domenica. Anzi, solo una: invertito il senso di marcia della Power Stage, che si svolgerà nei pressi della riserva di Brenig.

Orari delle speciali

Giorno Speciale Nome Lunghezza (km) Orario
         
Giovedì Shakedown Gwydir 4,68 10:00
  PS1 Oulton Park 3,58 20:08
         
Venerdì PS2 Elsi 1 11,65 8:17
  PS3 Penmachno 1 16,95 8:45
  Rifornimento      
  PS4 Dyfnant 1 19,36 10:57
  PS5 Aberhirnant 1 9,4 11:55
         
  SERVICE      
         
  PS6 Elsi 2 11,65 15:39
  PS7 Penmachno 2 16,95 16:07
  PS8 State Mountain 3,53 16:57
  Rifornimento      
  PS9 Dyfnant 2 19,36 19:11
  PS10 Aberhirnant 2 9,4 20:09
         
Sabato PS11 Dyfi 1 25,86 09:08
  PS12 Myherin 1 23,54 11:08
  PS13 Sweet Lamb Hafren 1 25,65 12:02
  Rifornimento      
  PS14 Myherin 2 23,54 15:08
  PS15 Sweet Lamb Hafren 2 23,65 16:02
  PS16 Dyfi 2 25,86 17:22
  PS17 Colwyn Bay 2,4 20:11
         
Domenica PS18 Alwen 1 10,41 08:24
  PS19 Brenig 1 6,43 09:08
  PS20 Great Orme 4,74 10:26
         
  SERVICE      
         
  PS21 Alwen 2 10,41 12:06
  PS22 Brenig 2 (Power Stage) 6,43 13:18
condivisioni
commenti
WRC: il Rally di Francia rientrerà in calendario nel 2021

Articolo precedente

WRC: il Rally di Francia rientrerà in calendario nel 2021

Prossimo Articolo

WRC, Breen: "Il podio? Magari. Ma Hyundai avrà priorità"

WRC, Breen: "Il podio? Magari. Ma Hyundai avrà priorità"
Carica commenti
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021