WRC: 1-2 Hyundai al Rally Otepää in vista dell'Arctic

Doppietta Hyundai al Rally Otepää, in Estonia. Ott Tanak e Martin Jarveoja vincono davanti a Thierry Neuville e Martijn Wydaeghe. Il team di Alzenau ha così preparato il Rally Arctic Finland previsto a fine mese.

WRC: 1-2 Hyundai al Rally Otepää in vista dell'Arctic

Ott Tanak e Martin Jarveoja hanno imposto la loro legge al Rally Otepää talveralli 2021, trionfando per la quinta volta in carriera in una gara di casa al volante di vetture WRC.

L'equipaggio di Hyundai Motorsport si è imposto vincendo tutte e 8 le prove speciali, 2 giri sulle stesse 4 prove per un totale di 83,94 chilometri cronometrati, battendo i compagni di squadra Thierry Neuville e Martijn Wydaeghe.

La gara, di fatto, si è giocata esclusivamente tra i due equipaggi schierati da Hyundai Motorsport, con Tanak e Jarveoja che hanno avuto la meglio chiudendo la corsa con un vantaggio di 33"4 sull'equipaggio belga.

Sia Tanak che Neuville hanno corso al volante di una i20 Coupé WRC Plus, così da preparare il Rally Arctic Finland che si terrà dal 26 al 28 febbraio in condizioni molto simili a quelle trovate in questa giornata, ovvero un fondo completamente innevato, un tracciato misto e temperature rigide.

Per loro una gara importante per preparare gli assetti, ma anche per scoprire le gomme Pirelli Sottozero J1, ossia le coperture realizzate in esclusiva da Pirelli per le gare tutte su neve. Inizialmente le J1 erano pensate per il Rally di Svezia, ma poi questo è stato cancellato e sostituito proprio dal Rally Arctic Finland.

Non è tutto, perché per Neuville e Wydaeghe questo Rally Otepää è stato molto importante anche per proseguire a trovare la giusta confidenza dopo aver corso per la prima volta assieme il Rallye Monte-Carlo, gara chiusa dai due al terzo posto dietro le Toyota di Ogier-Ingrassia ed Evans-Martin.

Qualora Neuville volesse lottare per il titolo Piloti, avrà bisogno di affinare la sua intesa con Wydaeghe nel più breve tempo possibile dopo l'improvvisa separazione sportiva tra Thierry e Nicolas Gilsoul, arrivata pochi giorni prima il via del Mondiale Rally 2021.

Per la cronaca, il terzo posto è finito nelle mani dell'equipaggio estone formato da Georg Gross e Raigo Molder (quest'ultimo ex navigatore di Ott Tanak anche nel Mondiale Rally fino al termine del 2016) al volante di una Ford Fiesta WRC. Gli estoni hanno però chiuso staccati di 2'17"6 da Tanak-Jarveoja, con 23"9 di vantaggio sulla Volkwagen Polo GTI R5 di Egon Kaur e Silver Simm.

condivisioni
commenti
Luciano Linossi al Rally di Adria con una Polo R5
Articolo precedente

Luciano Linossi al Rally di Adria con una Polo R5

Prossimo Articolo

Arriva la GR Yaris Rally Cup: monomarca italiano rally di Toyota

Arriva la GR Yaris Rally Cup: monomarca italiano rally di Toyota
Carica commenti
Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri Prime

Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri

Prosegue la nostra review PRIME delle gare più belle del 2021. Questa volta è il turno del Rally dell'Acropoli di WRC, con Rovanpera che coglie il secondo successo in carriera dopo il Rally d'Estonia, ma è il primo in cui domina in lungo e in largo. Non c'è mai stata storia e il futuro sembra suo.

WRC
27 dic 2021
Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato Prime

Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato

Il Rallye Monte-Carlo, ovvero l'evento più conosciuto al mondo per quanto riguarda il WRC, ha regalato nel 2021 un'edizione in cui abbiamo potuto assistere all'one man show di Sébastien Ogier, diventato il pilota più vincente della storia nel Principato grazie a una prova di forza senza precedenti.

WRC
23 dic 2021
I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC Prime

I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC

Sébastien Loeb correrà part time nel WRC con M-Sport, al volante della Ford Puma Rally1 ibrida. Analizziamo pro e contro di questa scelta che riporta il 9 volte iridato nel Mondiale Rally all'età di 47 anni.

WRC
21 dic 2021
Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra Prime

Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra

Quando punti i tuoi fondi al 2022 e quando punti sull'inesperienza, ottieni il 2021 di M-Sport. Andiamo ad analizzare il campionato del team britannico in questo video di Motorsport.com, con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
14 dic 2021
WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo Prime

WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo

Andrea Adamo ha lasciato la guida di Hyundai Motorsport WRC dopo 36 mesi e 2 titoli iridati, i primi della storia per la casa coreana nel Mondiale Rally. Ecco qual è l'eredità del manager italiano e quali sono i punti da cui Hyundai dovrà ripartire.

WRC
8 dic 2021
Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti Prime

Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti

In questo 2021 fatto di rimpianti per Hyundai, gran parte della colpa è dell'affidabilità. Con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, analizziamo la stagione del team sudcoreano nel nuovo video di Motorsport.com.

WRC
7 dic 2021
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021