Turchia, PS6: Neuville risponde ad Ogier e si porta a solo 1"9 dal leader Mikkelsen

condivisioni
commenti
Turchia, PS6: Neuville risponde ad Ogier e si porta a solo 1
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
14 set 2018, 13:20

Ad una speciale dal termine della prima tappa, la gara è veramente apertissima, perché dietro alle due Hyundai è vicinissima anche la Ford di Ogier, che paga solo 3". E occhio a Latvala, che si avvicina a 16". Sospensioni ko invece per Ostberg ed Evans.

La lotta tra Thierry Neuville e Sebastien Ogier è entrata nel vivo nel giro pomeridiano della prima tappa del Rally di Turchia. Se nella PS5 era stato il francese della Ford a piazzare una zampata importante, nella PS6 è arrivata la risposta del leader iridato e della sua Hyundai i20 WRC.

Il pilota belga si è preso la seconda vittoria di speciale del weekend e ci è riuscito di forza, staccando di 8"7 la Toyota Yaris WRC di un Esapekka Lappi che finalmente è riuscito a dare un segnale di vita. Ma soprattutto ha staccato di 8"8 il rivale Ogier e addirittura di 18"5 il compagno di squadra Andreas Mikkelsen.

Questo vuol dire che Neuville è andato a prendersi la seconda posizione nella classifica generale ai danni proprio di Ogier, ma soprattutto ha ridotto a solo 1"9 il ritardo dalla i20 WRC che comanda, con Mikkelsen che ha ammeso di essere stato probabilmente un po' troppo conservativo lungo i 21,75 km cronometrati della Ula 2.

La classifica quindi ora è cortissima, perché anche Ogier ha avvicinato tantissimo la sua Fiesta WRC alla vetta: il pilota transalpino è a soli 3" da Mikkelsen. Ma anche Jari-Matti Latvala è riuscito ad accorciare la classifica con la sua Toyota Yaris WRC: pur non essendo troppo felice del grip offerto dalla sua vettura, il finlandese ora è a soli 16"0 nella classifica generale.

Bisogna registrare poi che sia Mads Ostberg che Elfyn Evans sono rimasti fermi lungo il percorso con problemi alle sospensioni. Entrambi gli equipaggi sono usciti illesi dalle rispettive vetture, ma per loro sarà davvero difficile proseguire. Per la Citroen, oltre il danno c'è stata anche la beffa, perché subito dietro di loro c'era Craig Breen, che ha dovuto essere molto prudente per evitarli ed ha perso ancora un paio di posizione a favore delle Toyota di Ott Tanak e Lappi.

Nel WRC2 comanda sempre la Skoda Fabia R5 di Chris Ingram, risalita fino alla decima posizione assoluta anche grazie alle disavventura di quelli che la precedevano, anche se con quasi dieci minuti di ritardo sulla vetta assoluta della gara. Dopo la foratura della prova precedente però Jan Kopecky è ripartito di gran carriera, perché ora è distante solamente tre decimi. L'ha pagata decisamente più cara invece Pontus Tidemand, ora a 42"6 dalla leadership di classe.

Pos Pilota Vettura Tempo/Gap
1 Andreas Mikkelsen Hyundai i20 WRC 1.41'57"1
2 Thierry Neuville Hyundai i20 WRC +1"9
3 Sebastien Ogier Ford Fiesta WRC +3"0
4 Jari-Matti Latvala Toyota Yaris WRC +16"0
5 Hayden Paddon Hyundai i20 WRC +29"6
6 Ott Tanak Toyota Yaris WRC +40"7
7 Esapekka Lappi Toyota Yaris WRC +43"0
8 Craig Breen Citroen C3 WRC +44"1
9 Teemu Suninen Ford Fiesta WRC +52"8
10 Chris Ingram Skoda Fabia R5 +9'51"4
Prossimo articolo WRC
Turchia, PS5: Ogier suona la carica e risale dal settimo al secondo posto!

Articolo precedente

Turchia, PS5: Ogier suona la carica e risale dal settimo al secondo posto!

Prossimo Articolo

Turchia, PS7: Neuville ed Ogier sono separati da solo tre decimi alla fine della prima tappa!

Turchia, PS7: Neuville ed Ogier sono separati da solo tre decimi alla fine della prima tappa!
Carica commenti