Toyota Katsuta: nel 2019 farà correre in 2 gare il giapponese sulla quarta Yaris WRC!

condivisioni
commenti
Toyota Katsuta: nel 2019 farà correre in 2 gare il giapponese sulla quarta Yaris WRC!
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
01 nov 2018, 14:53

Il team giapponese dovrebbe correre in Svezia e Finlandia con 4 vetture, affidando una Yaris WRC Plus al 25enne Takamoto Katsuta. Il 25enne giapponese è prodotto dell'Academi di Tommi Makinen ed è ben visto dalla Casa nipponica.

Se Citroen Racing pensa in grande, cercando di schierare 3 vetture nel WRC 2019, c'è chi sta progettando di fare un passo ulteriore: schierare addirittura 4 vetture in alcune gare della prossima stagione.

Stiamo parlando del team Toyota Gazoo Racing, vicino quest'anno a vincere il titolo Mondiale Costruttori quando manca appena una gara (il Rally d'Australia) al termine della stagione 2018.

Tommi Makinen ha da poco ufficializzato la line up permanente per la prossima stagione. Questa comprenderà i confermati Ott Tanak ke Jari-Matti Latvala, con l'aggiunta di Kris Meeke, che prenderà il posto di Esapekka Lappi passato in Citroen Racing assieme a Sébastien Ogier.

Nonostante i piani per il 2019 di Toyota sembrassero già definiti, il team ha in mente un'idea ulteriore: schierare una quarta vettura in due eventi dell'anno prossimo per Takamoto Katsuta, pilota giapponese prodotto dell'Academy di Tommi Makinen.

Katsuta, 25 anni, correrà certamente nel WRC2 la prossima stagione, ma con alte probabilità sarà al volante di una Toyota Yaris WRC Plus al Rally di Svezia e al Rally di Finlandia 2019. Il nipponico proverà la vettura nelle prossime settimane e in gara debutterà il prossimo anno.

Per l'accademia di Makinen e per Toyota si tratta di un passo avanti molto importante, perché è da dicembre 2016 che la Casa giapponese ha affermato di voler portare nel Mondiale Rally un pilota del Sol Levante e cercare di portare a casa risultati importanti.

L'ultima volta che un team aveva proposto ben 4 vetture ufficiali in una gara è avvenuto Portogallo nel 2017, quando la Hyundai ha schierato 4 i20 Coupé WRC Plus per far correre tutti i piloti allora - ma anche oggi - sotto contratto: Thierry Neuville, Andreas Mikkelsen, Daniel Sordo e Hayden Paddon. La mossa era stata fatta per aiutare il belga a vincere il titolo, ma fu uno sforzo vano, perché alla fine dell'anno è stato ancora Ogier a fregiarsi dell'iride WRC.

Prossimo Articolo
Citroen: Breen potrebbe condividere la terza C3 con Loeb nel 2019

Articolo precedente

Citroen: Breen potrebbe condividere la terza C3 con Loeb nel 2019

Prossimo Articolo

Neuville: "Non sono più leader del Mondiale, ma in Australia parto secondo e non è un male!"

Neuville: "Non sono più leader del Mondiale, ma in Australia parto secondo e non è un male!"
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Piloti Takamoto Katsuta
Team Toyota Racing
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie