Toyota domina anche la Tappa 2 in Finlandia grazie a Lappi

condivisioni
commenti
Toyota domina anche la Tappa 2 in Finlandia grazie a Lappi
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
29 lug 2017, 16:50

L'esordiente della Toyota è lanciato verso la prima vittoria della carriera dopo il guasto che ha fermato Latvala mentre aveva ormai la gara in pugno. Suninen splendido secondo salva la M-Sport. Neuville "vede" Ogier.

Teemu Suninen, Mikko Markkula, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Elfyn Evans, Daniel Barritt, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Craig Breen, Scott Martin, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Craig Breen, Scott Martin, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Hiroki Arai, Glenn MacNeall, Ford Fiesta R5
Ott Tänak, Martin Järveoja, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Jari-Matti Latvala, Toyota Racing
Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Toyota Yaris WRC, Toyota Racing
Mads Ostberg, Ola Floene, Ford Fiesta WRC
Jari Huttunen, Antti Linnaketo, Skoda Fabia R5
Esapekka Lappi, Janne Ferm, Toyota Yaris WRC, Toyota Racing
Kris Meeke, Paul Nagle, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team

Toyota si trova a chiudere in testa e da dominatrice anche la seconda delle tre tappe del Rally di Finlandia sempre grazie a Esapekka Lappi, ma per il team giapponese non è stata una giornata così facile come la classifica potrebbe far intendere.

Lappi è lanciato verso quella che diverrebbe la sua prima vittoria nel Mondiale Rally e la centrerebbe in appena 3 gare disputate, sintomo di un talento già mostrato nelle uscite precedenti e forse definitivamente esploso. Tommi Makinen non potrà più fare finta di nulla e, al termine di questo evento, inizierà le trattative per comporre la line up piloti per la prossima stagione sapendo di non poterlo perdere.

Se Lappi vola verso la vittoria, hanno destato commozione sportiva le immagini che hanno ritratto un Jari-Matti Latvala disperato al chilometro 11 della PS19. Il talentuoso finlandese è stato infatti costretto al ritiro mentre si trovava in testa alla corsa, frutto di 5 speciali vinte in maniera consecutiva.

La sua Yaris era letteralmente perfetta, poi, però, è accaduto qualcosa a livello meccanico o elettrico che ha spento il motore e Jari-Matti non ha potuto fare altro che parcheggiare a bordo strada, battendo più volte i pugni sul volante dopo aver visto svanire in una sola volta la seconda vittoria della stagione, la seconda con Toyota e la possibilità di tornare in lizza per il Mondiale Piloti.

Splendida invece la lotta per il terzo posto che, al momento, coinvolge ben tre piloti. La posizione d'onore è nelle mani di uno splendido Teemu Suninen, che sta stupendo tutti alla seconda gara in WRC con una Fiesta Plus del team M-Sport. Il 23enne finnico ha superato nella PS20 Juho Hanninen, ma entrambi sono molto vicini e domani potrebbe cambiare tutto.

Per il podio c'è anche un terzo incomodo. Si tratta di Elfyn Evans, che oggi è stato autore di una rimonta eccellente. La Fiesta numero 3 gommata DMACK oggi è stata un vero fuimine, tanto da far rientrare nella zona podio anche il gallese. Domani si prospetta una dura quanto appassionante battaglia per le due posizioni dietro Lappi. i 3, infatti, sono racchiusi in appena 5"6.

Il primo non finlandese in classifica è Craig Breen, che continua a confermarsi molto veloce sui percorsi estremi della Finlandia. L'irlandese è il miglior pilota Citroen e occupa la quarta posizione, ma domani dovrà guardarsi le spalle perché Thierry Neuville è in agguato e ha iniziato a limare secondi su secondi, affermando che il suo obiettivo è la Top 5.

Il belga della Hyundai è il primo esponente della casa coreana in classifica e oggi ha recuperato altre due posizioni, issandosi in sesta. Ora a separarlo da Ogier sono pochi punti e il titolo è tornato a essere un obiettivo concreto. Nella Power Stage potrà addirittura completare l'opera e tentare di superare il 4 volte iridato che ieri è stato costretto al ritiro a causa di un errore di guida e oggi non è partito per un malessere del copilota Julien Ingrassia.

Da segnalare il sorpasso in extremis di Ott Tanak e Kris Meeke. L'irlandese della Citroen ha forato nell'ultima speciale, danneggiando inoltre parte della sospensione e l'aerodinamica anteriore della sua C3 WRC Plus. Per questo l'estone del team M-Sport è salito al settimo posto, ma Neuville è troppo lontano per poter tentare di recuperare altre posizioni. Altra pessima giornata per Hayden Paddon, costretto al secondo ritiro questa mattina a causa di una pietra rimasta in traiettoria che ha divelto la sospensione posteriore sinistra della sua Hyundai i20 Coupé numero 4.

Finlandia - Classifica generale al termine della Tappa 2

   PosizionePilota/navigatoreVetturaTempo/distacco
1 Lappi/Ferm Toyota Yaris WRC 2.13'02”7
2 Suninen/Markkula Ford Fiesta WRC Plus +49"1
3 Hanninen/Lindstrom Toyota Yaris WRC +53"4
4 Evans/Barritt Ford Fiesta WRC Plus +54"7
5 Breen/Martin Citroen C3 WRC Plus +1'16"9
6 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé +1'31"6
7 Tanak/Jarveoja Ford Fiesta WRC Plus +2'07"5
8 Meeke/Nagle Citroen C3 WRC Plus +2'59"1
9 Sordo/Martì Hyundai i20 Coupé +3'54"0
10 Ostberg/Eriksen Ford Fiesta WRC Plus +4'23"6
Prossimo articolo WRC

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally di Finlandia
Sotto-evento Tappa 2
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Tappa