Tanak: "La vittoria era nelle nostre mani. Il tempo sarà galantuomo"

condivisioni
commenti
Tanak:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
05 lug 2016, 07:15

Dopo aver dominato il Rally di Polonia, una foratura nella penultima speciale ha infranto il suo sogno e quella che avrebbe dovuto essere la prima vittoria in carriera nel WRC. In Finlandia l'estone proverà a rifarsi immediatamente.

Ott Tanak, DMACK World Rally Team with Andreas Mikkelsen, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
second place for Ott Tanak, DMACK World Rally Team
Podio: Ott Tanak, Raigo Molder, DMACK World Rally Team; Andreas Mikkelsen, Anders Jäger, Volkswagen
Sébastien Ogier, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport and Ott Tanak, DMACK World Rally Team
Ott Tanak, DMACK World Rally Team and Andreas Mikkelsen, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Ott Tanak, DMACK World Rally Team
Ott Tanak, Raigo Molder, DMACK World Rally Team
Ott Tanak, Raigo Molder, DMACK World Rally Team

"Sembrava essere tutto nelle nostre mani e sembrava ormai tutto definitivo, ma sfortunatamente abbiamo subito una lenta foratura della penultima speciale e ho corso la stage quasi tutta sul cerchione". Ott Tanak è sceso dalla sua Ford Fiesta RS WRC gommata DMACK davvero sconsolato. La vittoria del Rally di Polonia era ormai nelle sue mani ma a una speciale dalla fine tutto è andato in fumo.

"Ho continuato a spingere davvero forte, ma in quelle condizioni non avrei potuto fare di più. Era difficile da mandare giù, ma questo fa parte del nostro lavoro. Al volte i rally possono essere così, ma ci sarà un tempo in cui ci tornerà tutto indietro", ha proseguito fiducioso l'estone.

Nonostante la delusione, comprensibile se si tiene conto delle speciali passate in testa, Tanak non demorde: "Se guardiamo al risultato complessivo il nostro è un grade risultato per noi, DMACK e per il team. Dal mio punto di vista abbiamo fatto un rally perfetto, non abbiamo commesso un solo errore, anche se per tante prove speciali sono andato al limite".

"Mi sentivo in grado di poter lottare con gli altri piloti e, se necessario, anche di poter andare molto forte. Sicuramente la vittoria doveva arrivare. Abbiamo lavorato duramente e farò di tutto per riuscire a centrarla prima o poi".

La prossima occasione per puntare alla vittoria potrebbe essere distante appena tre settimane. L'ottavo appuntamento del Mondiale Rally, infatti, si svolgerà tra poco meno di un mese in Finlandia, un percorso molto veloce, sterrato, proprio come la gara disputata nel weekend appena trascorso in Polonia.

"Ho tre settimane per preparare il Rally di Finlandia e darà il massimo per lottare per la vittoria in Finlandia. Spero di avere un pacchetto che mi possa consentire di farlo. Se tutto dovesse andare come in Polonia, allora potrebbe essere una cosa possibile".

Prossimo articolo WRC

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally della Polonia
Sotto-evento Tappa 3
Piloti Ott Tanak
Team DMACK Team
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Intervista