WRC
22 gen
-
26 gen
Evento concluso
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Shakedown in
12 giorni
G
Rally d'Argentina
23 apr
-
26 apr
Prossimo evento tra
53 giorni
G
Rally del Portogallo
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
81 giorni
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
95 giorni
G
Rally del Kenya
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
137 giorni
G
Rally di Finlandia
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
158 giorni
G
Rally di Nuova Zelanda
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
186 giorni
G
Rally di Turchia
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
207 giorni
G
Rally di Germania
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
228 giorni
G
Rally di Gran Bretagna
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
242 giorni
G
Rally del Giappone
19 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
263 giorni

Svezia, Shakedown 1: tris Toyota con Rovanpera in vetta

condivisioni
commenti
Svezia, Shakedown 1: tris Toyota con Rovanpera in vetta
Di:
13 feb 2020, 11:35

Rovanpera ha preceduto Ogier ed Evans in una prova completamente svolta su sterrato. Neve assente.

Toyota grandi protagoniste nel primo dei due Shakedown del Rally di Svezia mutilato nel suo percorso nel corso degli ultimi giorni a causa di un meteo a dir poco inclemente e imprevedibile, con l'inattesa mancanza di neve che è stata la reale protagonista sino a questo momento.

Le tre Yaris WRC Plus del team Gazoo Racing hanno ottenuto i primi 3 posti della classifica nella stage di prova Skalla di 7,21 chilometri, svolta su un inusuale fondo sterrato, tanto da far assomigliare lo shakedown a una speciale del Rally di Finlandia e non certo a quello della gara svedese.

Kalle Rovanpera, esordiente in Svezia al volante di una WRC Plus, ha ottenuto il miglior tempo nel quarto dei 4 passaggi effettuati nella prova in 3'57"7, unico pilota ad abbattere il muro dei 4 minuti.

Dietro il giovane finlandese c'è il 6 volte iridato Sébastien Ogier e l'altro pilota ufficiale Toyota, Elfyn Evans. Ogier e il gallese sono staccati tra loro di appena 1 decimo di secondo. Per altro, le Toyota sono state le uniche - assieme a Suninen - a compiere oltre 2 passaggi.

Dietro le 3 Yaris troviamo le prime due Hyundai i20 Coupé WRC ufficiali, quelle di Craig Breen e Ott Tanak. Il nord-irlandese torna titolare dopo parecchi mesi e lo fa in una gara dove ha sempre mostrato il suo talento. Dietro di lui c'è il campione del mondo in carica, che ha comprensibilmente una gran voglia di riscattarsi e mettersi alle spalle il terribile incidente avvenuto nella PS4 a Monte-Carlo.

Takamoto Katsuta, con la quarta Yaris, ha ottenuto il sesto tempo davanti a Teemu Suninen. Il pilota del team M-Sport è stato anche protagonista di un incidente nel suo primo passaggio nella prova. Il finnico ha perso il controllo della sua Fiesta, finendo fuori strada e colpendo con la fiancata sinistra un albero. Fortunatamente è riuscito a ripartire, con appena qualche danno cosmetico alla carrozzeria e al paraurti posteriore.

Il rientrante Jari-Matti Latvala, al volante della quinta Toyota Yaris (ma privata) è ottavo davanti al leader del Mondiale Piloti 2020, Thierry Neuville. Il belga ha compiuto solo 2 passaggi, migliorandosi molto nel secondo e ultimo. La Top 10 è completata da Esapekka Lappi, al volante dell'ultima vettura Plus prima delle R5.

Ricordiamo che l'ormai ex PS1, la Super Speciale Karlstad prevista per questa sera, è stata cancellata per questioni legate al meteo. Per cui sarà utilizzata come Shakedown 2.

Leggi anche:

Prossimo Articolo
WRC: cancellata anche la PS1 del Rally di Svezia

Articolo precedente

WRC: cancellata anche la PS1 del Rally di Svezia

Prossimo Articolo

Svezia, Shakedown 2: Toyota ancora davanti, ma con Latvala!

Svezia, Shakedown 2: Toyota ancora davanti, ma con Latvala!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC
Evento Rally di Svezia
Sotto-evento Shakedown
Autore Giacomo Rauli