Svezia, PS17: Latvala allunga ancora. Toyota a un passo dalla vittoria!

Un altro assolo di Latava e della Toyota. Il primo successo nell'anno del ritorno è a un passo! Tanak ora amministra il vantaggio su Ogier, mentre Meeke (Citroen) commette un altro errore.

Svezia, PS17: Latvala allunga ancora. Toyota a un passo dalla vittoria!
Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Toyota Yaris WRC, Toyota Racing
Ott Tänak, Martin Järveoja, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Elfyn Evans, Daniel Barritt, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Dani Sordo, Marc Marti, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Hayden Paddon, John Kennard, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Kris Meeke, Paul Nagle, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Stéphane Lefebvre, Gabin Moreau, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Craig Breen, Scott Martin, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Juho Hänninen, Kaj Lindström, Toyota Yaris WRC, Toyota Racing

Jari-Matti Latvala continua a volare assieme alla sua Toyota Yaris WRC Plus e nella penultima speciale del Rally di Svezia, la Likenas 2 di 21.19 chilometri, ha consolidato la sua leadership. Ora il finnico vanta 20 secondi di vantaggio sul primo degli inseguitori quando manca appena una speciale al termine delle ostilità.

Latvala è stato autore di una prova pulita e veloce. Un gran tempo il suo, considerando gli enormi distacchi inflitti ai diretti avversari in appena 21 chilometri. La Toyota sembra adattarsi davvero bene al fondo reso ghiacciato dalle rigide temperature di questa mattina. Il termometro segna infatti un eloquente -11°.

Ott Tanak sembra aver accettato l'idea di non poter più perseguire la sua prima vittoria nel WRC. Almeno per quanto riguarda questo appuntamento. L'estone ha fatto segnare il secondo miglior tempo di speciale, ma ha dovuto annotare 9"1 di ritardo da un Latvala in forma strepitosa. Ora tenterà di vincere la Power Stage per portare a casa altri punti pesanti in ottica campionato.

Eccellente terzo tempo per Hayden Paddon, alla guida della Hyundai i20 Coupé numero 4. Il neozelandese ha preso queste speciali come test, provando nuovi assetti della vettura in vista delle prossime gare. Dietro di lui ecco la seconda Toyota, quella di Juho Hanninen. Il finnico si è reso protagonista di un piccolo errore nel corso della prova urtando leggermente un ponticello con il lato destro della sua Yaris. Fortunatamente per lui la vettura non ha subito danni ingenti e sarà in grado di prendere parte alla Power Stage.

Sébastien Ogier ha deciso di risparmiare le gomme avendo ormai in mano la terza posizione assoluta. Per il francese si tratta di un buon risultato, ma se consideriamo l'errore della speciale precedente rimane l'amaro in bocca per un possibile finale a tre sfumato a causa di un'insolita imperizia da parte del quattro volte campione del mondo in carica.

Daniel Sordo (Hyundai) ha centrato il sesto tempo davanti alla FIesta Plus di Mads Ostberg e alla prima Citroen C3 WRC Plus, quella di Craig Breen. Per Kris Meeke un altro errore - l'ennesimo - commesso nelle prime due gare della stagione. Il nord-irlandese ha perso almeno mezzo minuto nel corso della speciale, ma al traguardo non ha spiegato perché. A svelare quanto successo è stata Citroen: Meeke ha compiuto un testacoda nel corso della prova.

Un altro crono piuttosto alto per Thierry Neuville, ma il belga sta gestendo le gomme per mantenerle fresche in vista della Power Stage. Unico obiettivo rimasto dopo l'incredibile errore compiuto nella PS15 che lo ha privato di una vittoria ormai sicura.

Per quanto riguarda il WRC2, Pontus Tidemand (Skoda Motorsport) continua nel suo assolo gestendo l'enorme vantaggio che ha nei confronti del secondo classificato, il pur bravo Teemu Suninen al debutto con la Fiesta R5 della M-Sport. Terza posizione per Ole Christian Veiby, sempre al volante di una Skoda Fabia R5. Il norvegese ha appena 11"8 di ritardo da Suninen, ma manca appena una prova al termine del Rally di Svezia.

Rally di Svezia - Classifica generale dopo la PS17

PosizioneEquipaggioVetturaTempo/distacco
1 Latvala/Anttila Toyota Yaris WRC Plus 2.27'12”5
2 Tanak/Jarveoja Ford Fiesta RS WRC Plus +20"0
3 Ogier/Ingrassia Ford Fiesta RS WRC Plus +58"3
4 Sordo/Martì Hyundai i20 Coupé Plus +2'03"5
5 Breen/Martin Citroen C3 WRC Plus +2'36"0
6 Evans/Barritt Ford Fiesta RS WRC Plus +5'14"8
7 Paddon/Kennard Hyundai i20 Coupé Plus +5'23"5
8 Lefebvre/Moreau Citroen DS3 WRC +6'52"1
9 Tidemand/Andersson Skoda Fabia R5 +8'33"3
10 Suninen/Markkula Ford Fiesta R5 EVO +9'27"7
condivisioni
commenti
Svezia, PS16: Latvala vince e allunga su Tanak. Ogier, che errore!
Articolo precedente

Svezia, PS16: Latvala vince e allunga su Tanak. Ogier, che errore!

Prossimo Articolo

Latvala vince in Svezia e riporta Toyota al successo dopo 18 anni!

Latvala vince in Svezia e riporta Toyota al successo dopo 18 anni!
Carica commenti
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021
WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori Prime

WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno vinto a Monza l'ottavo e ultimo titolo WRC assieme. Ecco qual è la loro eredità, al di là dei titoli, delle vittorie e del loro nome già nell'Olimpo dei più grandi del Motorsport.

WRC
25 nov 2021
Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione! Prime

Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione!

In questo nuovo video di Motorsport.com, Giacomo Rauli e Beatrice Frangione commentano le prestazioni dei protagonisti dell'ACI Rally Monza. Ecco i promossi e i bocciati dell'ultimo appuntamento del mondiale WRC 2021.

WRC
23 nov 2021
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021