Svezia, PS14: Neuville incrementa il vantaggio. Tanak vede Latvala!

Strepitoso crono di Neuville (Hyundai) nella PS14 che gli permette di allungare sui diretti inseguitori. Tanak a 4"da Latvala, mentre Meeke è protagonista di un grave errore.

Svezia, PS14: Neuville incrementa il vantaggio. Tanak vede Latvala!
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, M-Sport, Ford Fiesta WRC
Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Toyota Yaris WRC, Toyota Racing
Hayden Paddon, John Kennard, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Gus Greensmith, Craig Parry, Ford Fiesta R5
Kris Meeke, Paul Nagle, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Stéphane Lefebvre, Gabin Moreau, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Ott Tänak, Martin Järveoja, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Toyota Yaris WRC, Toyota Racing

Dopo un'intera giornata passata a gestire il considerevole vantaggio sui diretti inseguitori, Thierry Neuville ha fato forse la spallata decisiva per la vittoria del Rally di Svezia 2017. Il pilota della Hyundai ha infatti vinto la Prova Speciale 14, la Vargasen 2 di 14.27 chilometri, battendo proprio i suoi diretti avversari.

Il belga della Hyundai è apparso stupito al termine della prova. Non pensava di aver fatto un tempo necessario per poter vincere. Invece è risultato 3"3 più rapido di Sébastien Ogier, secondo, e si è portato a casa la sesta speciale sulle 13 disputate (ricordiamo che una è stata annullata per ragioni di sicurezza).

Migliora ancora Sébastien Ogier. Il campione del mondo in carica ha fatto un considerevole passo avanti per quanto riguarda le prestazioni pure, ma continua a lamentarsi della mancanza del grip necessario quando prova a spingere ancora più a fondo. Segno forse che la Fiesta è già un'ottima vettura, ma necessita ancora di sviluppo per poter soddisfare il 4 volte iridato.

Ott Tanak è ripartito all'attacco della seconda posizione dopo aver perso appena 1"1 nella stage precedente, riuscendo a diminuire drasticamente il gap da Jari-Matti Latvala (solo quinto nella PS14). Ora l'estone deve recuperare 4"3 e poi sarà secondo assoluto. Chiaramente Latvala farà di tutto per mantenere la sua Toyota Yaris nella piazza d'onore, ma pare che le sue gomme non siano in ottime condizioni.

Ancora un tempo molto interessante per Mads Ostberg. Il norvegese ha siglato il quarto crono assoluto, inoltre è stato il pilota a compiere il salto più profondo al Colin's Crest: 44 metri. Solo per un metro non è riuscito a eguagliare il record (ha sbagliato due curve prima dell'ingresso sul rettilineo del salto).

Continua invece il calvario Citroen: dopo lo sfortunato fine settimana di Monte-Carlo, Kris Meeke si è reso protagonista di un errore di guida vistoso. In uscita da una curva a destra il nord-irlandese ha perso il controllo della sua C3 WRC Plus e, per provare di inserirla nella curva successiva (sinistrorsa), ha provato una manovra disperata finendo fuori dalla sede stradale.

Kris ha perso tanti minuti perché la C3 si è piantata su un piccolo cumulo di neve che ha reso necessario l'aiuto degli spettatori per farla tornare sul percorso. In questo modo Meeke ha perso la Top 10 e certamente un'altra porzione di fiducia riposta in lui a inizio stagione da Yves Matton, boss di Citroen Racing. L'unico che può tenere alto l'onore della Casa transalpina è il solido Craig Breen, ora sesto nella generale.

Da segnalare che il nostro Lorenzo Bertelli non ha preso parte alla speciale a causa del perdurare dei problemi al motore della sua Ford Fiesta RS WRC 2016. L'italiano era già stato tradito dal suo propulsore nella PS2 di ieri e il problema si è ripresentato anche questo pomeriggio. 

Rally di Svezia - Classifica generale dopo la PS14

PosizioneEquipaggioVetturaTempo/distacco
1 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé Plus 2.02'41”2
2 Latvala/Anttila Toyota Yaris WRC Plus +43"3
3 Tanak/Jarveoja Ford Fiesta RS WRC Plus +47"6
4 Ogier/Ingrassia Ford Fiesta RS WRC Plus +1'00"5
5 Sordo/Martì Hyundai i20 Coupé Plus +2'23"7
6 Breen/Martin Citroen C3 WRC Plus +2'46"3
7 Evans/Barritt Ford Fiesta RS WRC Plus +4'23"9
8 Paddon/Kennard Hyundai i20 Coupé Plus +5'42"6
9 Lefebvre/Moreau Citroen DS3 WRC +6'20"5
10 Tidemand/Andersson Skoda Fabia R5 +7'15"5
condivisioni
commenti
Svezia, PS13: Latvala risponde a Tanak e torna a distanziarlo
Articolo precedente

Svezia, PS13: Latvala risponde a Tanak e torna a distanziarlo

Prossimo Articolo

Svezia, PS15: Neuville sbatte e va K.O! Latvala vola in vetta

Svezia, PS15: Neuville sbatte e va K.O! Latvala vola in vetta
Carica commenti
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
23 o
WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori Prime

WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno vinto a Monza l'ottavo e ultimo titolo WRC assieme. Ecco qual è la loro eredità, al di là dei titoli, delle vittorie e del loro nome già nell'Olimpo dei più grandi del Motorsport.

WRC
25 nov 2021
Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione! Prime

Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione!

In questo nuovo video di Motorsport.com, Giacomo Rauli e Beatrice Frangione commentano le prestazioni dei protagonisti dell'ACI Rally Monza. Ecco i promossi e i bocciati dell'ultimo appuntamento del mondiale WRC 2021.

WRC
23 nov 2021
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021