Svezia: Neuville domina la prima tappa davanti a Latvala

Thierry Neuville (Hyundai) ha dominato la prima tappa del Rally di Svezia precedendo la Toyota Yaris di Latvala e la Ford Fiesta di Tanak. Ogier è quinto. K.O. Hanninen (Toyota) e Ostberg (Ford).

Svezia: Neuville domina la prima tappa davanti a Latvala
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, M-Sport, Ford Fiesta WRC
Juho Hänninen, Kaj Lindström, Toyota Yaris WRC, Toyota Racing
Elfyn Evans, Daniel Barritt, M-Sport Ford Fiesta WRC
Pontus Tidemand, Jonas Andersson, Skoda Fabia R5, Skoda Motorsport
Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai i20 Coupe WRC, Hyundai Motorsport
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, M-Sport, Ford Fiesta WRC
Kris Meeke, Paul Nagle, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Hayden Paddon, John Kennard, Hyundai i20 Coupe WRC, Hyundai Motorsport

La prima giornata del Rally di Svezia, secondo appuntamento del Mondiale Rally 2017, va in archivio mostrando un Thierry Neuville in splendida forma. Il pilota della Hyundai ha letteralmente dominato la prima giornata di gara, vincendo cinque delle otto speciali fatte sino a ora.

Il belga della Hyundai ha sfruttato al meglio la favorevole posizione di partenza, ma ha anche guidato in maniera precisa e aggressiva al punto giusto. L'unico che è riuscito a metterlo in difficoltà è stato Jari Matti Latvala al volante di una Toyota confermatasi velocissima dopo il grande podio al debutto centrato a Monte-Carlo.

Neuville ha però risposto alla grande riprendendosi la vetta e allungando inesorabilmente sino a costruirsi un vantaggio di 28"1 nei confronti del rivale finlandese. Merita una menzione proprio Latvala, bravissimo a sua volta a non fare errori e a non rovinare le gomme nonostante la sua posizione di partenza fosse tutt'altro che comoda. Dovesse continuare così, la Yaris andrebbe incontro a un altro risultato insperato sino a pochi giorni dal via del Mondiale.

Ott Tanak si conferma sempre più rivelazione degli ultimi mesi risultando il primo pilota Ford in classifica. L'alfiere del team M-Sport è terzo dopo aver avuto la meglio - almeno per oggi - nei confronti della Citroen C3 Plus di Kris Meeke e della vettura gemella di Sébastien Ogier. L'estone si è anche tolto la soddisfazione di vincere la PS8 per appena 7 decimi di vantaggio su Neuville (che aveva chiuso male la portiera!) e domani continuerà a lottare con i due per le posizioni da podio.

Buone risposte arrivano finalmente dalla Citroen. La C3 è in lotta per il terzo gradino del podio con Kris Meeke, autore però di un dritto nella PS5 che gli ha fatto perdere almeno 15". Sébastien Ogier paga invece la difficile posizione di partenza. Oggi è stato costretto ad aprire tutte le speciali in virtù del primo posto che occupa nella classifica generale, ma domani cederà l'onere a colleghi oggi più indietro di lui. Inoltre il tracciato è risultato spesso rovinato dal passaggio delle vetture storiche e Ogier non ha lesinato critiche al termine di quasi tutte le speciali.

Bella rimonta di Hayden Paddon, secondo pilota Hyundai in classifica. Il neozelandese è partito malissimo. Nel primo giro è rimasto ai margini della Top 10 per poi apportare modifiche decisive all'assetto della sua i20 Coupé e rimontare posizione su posizione sino a chiudere al sesto posto, alle spalle di Ogier.

Deludente per tutto l'arco della giornata Daniel Sordo con la terza i20. Lo spagnolo non è mai riuscito a trovare il giusto feeling con la vettura e con il fondo innevato. Craig Breen ha mostrato ottimi sprazzi nel corso della prima giornata di gara al volante della seconda Citroen C3 WRC, ma anche alcuni momenti in cui ha perso diversi secondi per errori d'inesperienza. L'irlandese ha però mostrato soprattutto nel pomeriggio di avere il talento per aiutare Meeke nel corso di un fine settimana di gara.

Elfyn Evans ha invece commesso un errore che lo ha estromesso dalla lotta per le prime cinque posizioni. Il gallese è finito contro un banco di neve nella PS4, ma sotto era nascosta una roccia che ha tagliato la gomma posteriore sinistra e piegato la sospensione.

Da segnalare i ritiri di Juho Hanninen e Mads Ostberg. Il finlandese della Toyota è stato autore di un errore nella PS5 centrando un albero e rompendo il radiatore. Ostberg ha invece perso l'alettone posteriore nel corso della PS6 e, dopo aver constatato la difficoltà nel guidare una WRC Plus senza l'appendice aerodinamica principale, ha preferito non rischiare. Entrambi ripartiranno probabilmente domani grazie alla formula del Rally2.

Rally di Svezia - Classifica generale al termine della Tappa 1

PosizioneEquipaggioVetturaTempo/distacco
1 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé Plus 1.16'24”7
2 Latvala/Anttila Toyota Yaris WRC Plus +28"1
3 Tanak/Jarveoja Ford Fiesta RS WRC Plus +49"7
4 Meeke/Nagle Citroen C3 WRC Plus +51"8
5 Ogier/Ingrassia Ford Fiesta RS WRC Plus +55"7
6 Paddon/Kennard Hyundai i20 Coupé Plus +1'17"8
7 Sordo/Martì Hyundai i20 Coupé Plus +1'40"3
8 Breen/Martin Citroen C3 WRC Plus +1'54"3
9 Evans/Barritt Ford Fiesta RS WRC Plus +3'01"5
10 Lefebvre/Moreau Citroen DS3 WRC +3'23"6
condivisioni
commenti
Svezia, PS7: Meeke sale in terza posizione. Neuville vince ancora
Articolo precedente

Svezia, PS7: Meeke sale in terza posizione. Neuville vince ancora

Prossimo Articolo

Svezia, retroscena: Ostberg ritrova l'ala perduta grazie a uno spettatore!

Svezia, retroscena: Ostberg ritrova l'ala perduta grazie a uno spettatore!
Carica commenti
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021
WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori Prime

WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno vinto a Monza l'ottavo e ultimo titolo WRC assieme. Ecco qual è la loro eredità, al di là dei titoli, delle vittorie e del loro nome già nell'Olimpo dei più grandi del Motorsport.

WRC
25 nov 2021
Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione! Prime

Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione!

In questo nuovo video di Motorsport.com, Giacomo Rauli e Beatrice Frangione commentano le prestazioni dei protagonisti dell'ACI Rally Monza. Ecco i promossi e i bocciati dell'ultimo appuntamento del mondiale WRC 2021.

WRC
23 nov 2021
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021