Steiner: "Colin McRae è il più dotato che abbia mai conosciuto"

Gunther Steiner ha etichettato il Campione del Mondo WRC, Colin McRae, come il pilota più dotato che abbia mai incontrato durante la sua carriera automobilistica, iniziata nei rally.

Steiner: "Colin McRae è il più dotato che abbia mai conosciuto"
Carica lettore audio

L'attuale team principal della Haas F1 ha lavorato al fianco del compianto britannico quando nel biennio 1999-2000 era in Ford M-Sport.

Qui Steiner ricopriva il ruolo di direttore tecnico, dopo essere entrato nel mondo del motorsport come meccanico di rally per il team Mazda nel 1986, prima di passare al Jolly Club Lancia (1991-1996) e in Prodrive nel 1997.

Lavorare al fianco di McRae e Carlos Sainz alla M-Sport è stato l'ultimo impegno di Steiner nel WRC, prima di passare alla F1 con Jaguar nel 2001 e poi in Red Bull (2005-2008), ed ora in Haas dal 2014.

L'altoatesino nel podcast ufficiale del WRC pubblicato questa settimana ha definito lo scozzese, morto in un incidente in elicottero nel 2007, come uno dei piloti col talento più naturale che abbia mai visto.

"Andavo molto d'accordo con Colin, all'epoca credo che tutti lo volessero. Naturalmente c'erano i soldi ed essendo uno scozzese questi erano importanti per Colin, ma non erano tutto e credo che Malcolm (Wilson, capo di M-Sport) sia riuscito a convincerlo sul futuro. Malcolm era lui stesso un pilota, quindi ha potuto spiegare a Colin che idee aveva, ecco perché ha firmato con Ford", racconta Steiner.

"Colin era l'uomo del momento e penso che non ci sarà mai più nessuno come lui. Cioè, c'è sempre qualcuno, ma non ho visto altri con il talento puro che Colin aveva all'epoca".

Per lui tutto era naturale, non doveva sforzarsi per guidare una macchina veloce, era semplicemente forte e basta. Potete dire quello che volete, ma lui sapeva guidare velocemente. Credo che sia stato il pilota più dotato che abbia mai conosciuto".

"Era molto bravo a dare indicazioni. Se qualcosa non funzionava, era molto bravo a dirtelo e diretto".

Colin McRae, Subaru Impreza 555

Colin McRae, Subaru Impreza 555

Photo by: WRC.com

Per Colin tutto era naturale: o funzionava, oppure no, poi il resto era un problema tuo".

"Carlos entrava nei dettagli, mentre per Colin era sì o no, non c'era niente in mezzo. Era bianco o nero. Se il test era buono, era molto piacevole se c'era lui, ma se andava male era il meno divertente che potessi fare, perché si arrabbiava e pensava che stesse perdendo tempo".

Sebbene McRae abbia avuto una carriera basata principalmente sul rally, l'iridato WRC è stato accostato alla F1 grazie a un'esperienza con il team Jordan a Silverstone nel 1996.

A Steiner è stato chiesto se in futuro avrebbe potuto prendere in considerazione l'idea di tornare alle sue origini rallystiche.

"Mai dire mai. L'ho già detto in passato, non ho mai avuto in mente di diventare team principal di F1, ma ci sono arrivato e mi sono fatto strada, quindi non so cosa mi aspetta. Non dico mai niente, tutto può succedere", risponde l'altoatesino.

"Per me, se c'è una sfida o un'opportunità, la colgo. Se c'è qualcosa che trovo interessante, può essere qualsiasi cosa. Non dico che tornerò ai rally o che non lo farò. Non lo so".

Guenther Steiner, Team Principal, Haas F1

Guenther Steiner, Team Principal, Haas F1

Photo by: Andy Hone / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Biasion prega per Siviero: "Dieci giorni per recuperare gli arti"
Articolo precedente

Biasion prega per Siviero: "Dieci giorni per recuperare gli arti"

Prossimo Articolo

WRC | Rally Nuova Zelanda: servirà grip, le Soft prima opzione

WRC | Rally Nuova Zelanda: servirà grip, le Soft prima opzione

WRC | Pirelli: per il 2023 l'obiettivo è fare gomme più costanti

Terenzio Testoni, rally activity manager di Pirelli, spiega qual è l'obiettivo della Casa italiana riguardo le gomme 2023 per il WRC. "Le prestazioni sono OK. Lavoriamo sulla costanza a livello di resistenza, robustezza e stabilità".

WRC
30 nov 2022

WRC | Svelato il calendario della stagione 2023: 13 gli eventi

Il calendario WRC 2023 è stato ufficializzato nel primo pomeriggio di oggi: 13 eventi con il Rally dell'Arabia Saudita che è saltato. Una lista più globale dopo tre anni di difficoltà legate alla pandemia da COVID-19.

WRC
25 nov 2022

WRC | Attrazione tra M-Sport, Tanak e Loeb. Ma i soldi ci sono?

M-Sport deve comporre la propria line up per il WRC 2023: Tanak e Loeb sono liberi e vorrebbero correre, ma a frenare - almeno al momento - il matrimonio è una questione economica.

WRC
24 nov 2022

Cosa perdono WRC e Toyota dal passaggio di Katsuta al team ufficiale

Il passaggio di Takamoto Katsuta al team ufficiale Toyota è passato quasi sottotraccia, ma rappresenta in realtà un impoverimento umano e numerico non da sottovalutare per il 2023. Ecco perché...

WRC
22 nov 2022

WRC | Hyundai: ufficiali Lappi, Sordo, Breen con Neuville

Hyundai Motorsport ha svelato i nomi degli equipaggi con cui correrà nel WRC 2023: assieme a Neuville riconfermato Sordo e arrivano Lappi e Breen.

WRC
18 nov 2022

WRC | Toyota 2023: c'è Katsuta con Rovanpera, Evans e Ogier!

Confermati il campione del mondo Rovanpera, Evans e Ogier. Al posto di Lappi, passato in Hyundai, è stato promosso Takamoto Katsuta.

WRC
18 nov 2022

WRC | Hyundai: Abiteboul favorito per il ruolo di team principal

Cyril Abiteboul è a oggi il candidato più forte a occupare il ruolo di team principal in Hyundai Motorsport. Prenderà il posto di Julian Moncet, sostituto per un anno di Andrea Adamo.

WRC
17 nov 2022

WRC | Breen ha lasciato M-Sport: pronto il ritorno in Hyundai

Craig Breen e M-Sport hanno trovato l'accordo per terminare il contratto che li legava con un anno d'anticipo rispetto alla scadenza naturale. L'irlandese dovrebbe tornare in Hyundai.

WRC
17 nov 2022