Spagna, PS5: colpaccio di Sordo. Vince la stage e va in vetta!

Daniel Sordo vince la speciale e sale in vetta alla graduatoria generale approfittando della posizione di partenza favorevole e dei guai occorsi a Neuville (dispositivo anti-lag guasto) e Latvala (ritirato).

Spagna, PS5: colpaccio di Sordo. Vince la stage e va in vetta!
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Craig Breen, Scott Martin, Citroën DS3 WRC, Abu Dhabi Total World Rally Team
Tutte le vetture nella SS1
Kris Meeke, Paul Nagle, Citroën DS3 WRC, Abu Dhabi Total World Rally Team
Mads Ostberg, M-Sport Ford Fiesta WRC
Daniel Sordo, Marc Marti, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsportort
Marius Aasen, Veronica Engan, Drive DMACK Trophy Team, Ford Fiesta R5
Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Valeriy Gorban, Volodymyr Korsia, Eurolamp World Rally Team, BMW-Mini Countryman WRC
Carica lettore audio

Il secondo giro della prima tappa del Rally di Catalogna ha visto mescolarsi in maniera significativa la classifica generale maturata questa mattina. Il più rapido della PS5, la Caseres 2 di 12,50 chilometri di sterrato, ha visto trionfare la Hyundai i20 WRC New Generation di Daniel Sordo, che così ha anche - incredibilmente - centrato il primo posto nella graduatoria generale.

Merito della privilegiata posizione di partenza, che ha fatto perdere secondi su secondi sia a Ogier che a Neuville e lo ha proiettato davanti a tutti sfruttando al meglio i solchi fatti sul fango dai piloti transitati prima di lui.

Per i primi in graduatoria è stata una vera e propria debacle. Solo Ogier ha saputo mantenere una posizione sul podio. Séb è secondo, mentre Thierry Neuville è quinto. Il belga ha iniziato a soffrire del medesimo problema che sta affliggendo Hayden Paddon, ovvero un problema al sistema anti-lag che lo ha limitato in uscita di curva.

Non è tutto, perché Neuville ha commesso un errore - probabilmente dovuto al ritardo di reazione del pedale dell'acceleratore - ed è finito contro un muro, arrivando al traguardo con la vettura piuttosto danneggiata. Il 28enne, però, potrà proseguire e chiudere la tappa per poi sistemare la vettura in vista della seconda tappa di domani.

Crisi nera per Jari-Matti Latvala. Nel corso della PS5 ha commesso un errore nel tentativo di difendere la terza posizione conquistata nella speciale precedente e ha divelto una sospensione. Il finnico della Volkswagen è stato costretto al ritiro. Il suo team ha annunciato che ripartirà nella giornata di domani grazie a quanto consentito dal "Rally2".

In terza posizione in classifica è salito Andreas Mikkelsen, senza essere autore di prove mirabolanti. Il norvegese è costantemente il pilota Volkswagen più lento in questo rally, eppure la sua andatura prudente gli ha permesso di salire sino alla terza posizione. Stesso discorso per Hayden Paddon, che si trova quarto per quanto accaduto a Latvala e a Neuville.

Beneficia del ritiro di Latvala anche Mads Ostberg, che ora è sesto, con Kris Meeke e Craig Breen che sono rientrati nella Top 10.

condivisioni
commenti
Spagna, PS4: Latvala si ripete davanti a Ogier e Sordo
Articolo precedente

Spagna, PS4: Latvala si ripete davanti a Ogier e Sordo

Prossimo Articolo

Daniel Sordo chiude in vetta la prima tappa del Rally di Catalogna

Daniel Sordo chiude in vetta la prima tappa del Rally di Catalogna
Carica commenti
Video | Ceccarelli: "Perchè il pilota maturo può esprimersi al suo meglio?" Prime

Video | Ceccarelli: "Perchè il pilota maturo può esprimersi al suo meglio?"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine, analizzano il segreto della buona prestazione da parte di un pilota non giovanissimo. Nel Motorsport ci sono molti esempi: l'ultimo ed eclatante riguarda Sébastien Loeb e la vittoria del Rallye di Monte-Carlo...

WRC
26 gen 2022
Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri Prime

Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri

Prosegue la nostra review PRIME delle gare più belle del 2021. Questa volta è il turno del Rally dell'Acropoli di WRC, con Rovanpera che coglie il secondo successo in carriera dopo il Rally d'Estonia, ma è il primo in cui domina in lungo e in largo. Non c'è mai stata storia e il futuro sembra suo.

WRC
27 dic 2021
Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato Prime

Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato

Il Rallye Monte-Carlo, ovvero l'evento più conosciuto al mondo per quanto riguarda il WRC, ha regalato nel 2021 un'edizione in cui abbiamo potuto assistere all'one man show di Sébastien Ogier, diventato il pilota più vincente della storia nel Principato grazie a una prova di forza senza precedenti.

WRC
23 dic 2021
I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC Prime

I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC

Sébastien Loeb correrà part time nel WRC con M-Sport, al volante della Ford Puma Rally1 ibrida. Analizziamo pro e contro di questa scelta che riporta il 9 volte iridato nel Mondiale Rally all'età di 47 anni.

WRC
21 dic 2021
Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra Prime

Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra

Quando punti i tuoi fondi al 2022 e quando punti sull'inesperienza, ottieni il 2021 di M-Sport. Andiamo ad analizzare il campionato del team britannico in questo video di Motorsport.com, con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
14 dic 2021
WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo Prime

WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo

Andrea Adamo ha lasciato la guida di Hyundai Motorsport WRC dopo 36 mesi e 2 titoli iridati, i primi della storia per la casa coreana nel Mondiale Rally. Ecco qual è l'eredità del manager italiano e quali sono i punti da cui Hyundai dovrà ripartire.

WRC
8 dic 2021
Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti Prime

Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti

In questo 2021 fatto di rimpianti per Hyundai, gran parte della colpa è dell'affidabilità. Con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, analizziamo la stagione del team sudcoreano nel nuovo video di Motorsport.com.

WRC
7 dic 2021
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021