Spagna, PS13: Ogier ha preso Sordo. Meeke sbaglia ancora

Sébastien Ogier ha vinto anche la PS13 e si trova 2"5 dal primo posto, detenuto ancora da Daniel Sordo. Neuville sempre più terzo, mentre Meeke perde il paraurti anteriore dopo un testacoda.

Sébastien Ogier ha deciso come proseguirà la gara dopo il K.O. di Andreas Mikkelsen nella PS12: attaccando. Il francese ha centrato la vittoria anche nella Prova Speciale 13, la Querol 2 di 21,26 chilometri, avvicinando ancora e inesorabilmente la prima posizione.

Ormai Daniel Sordo (Hyundai) sembra rassegnato: "Non posso spingere più di così. Sono già al limite. Sébastien sta andando più forte. Non credo che potrò resistere". Queste le parole dell'iberico, che ha ancora 2"5 di vantaggio su Ogier. Troppo pochi per poter sperare di potersi difendere.

Quasi chiusa invece la lotta per il gradino più basso del podio, con Thierry Neuville sensibilmente più veloce del compagno di squadra Hayden Paddon. Proprio il neozelandese sembra riuscire a difendersi abbastanza facilmente dal ritorno di Kris Meeke, salito in quinta posizione dopo il ritiro di Mikkelsen.

Il nord-irlandese del team Abu Dhabi ha anche commesso l'ennesimo errore di questo fine settimana, andando a sbattere frontalmente dopo un errore nel corso della speciale. Ancora una volta Kris è stato fortunato, perché è riuscito a ripartire e a chiudere la speciale anche se ha perso il paraurti anteriore.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally di Spagna
Articolo di tipo Prova speciale