Scandola: "Per il 2021 valuto gare mediatiche. Gradirei l'ERC"

Il pilota veronese ha raccontato a Motorsport.com quali siano le sue ambizioni per la prossima stagione e quali sono i criteri con cui si sta componendo il suo programma gare per il prossimo anno.

Scandola: "Per il 2021 valuto gare mediatiche. Gradirei l'ERC"
Carica lettore audio

Ormai da diverso tempo Umberto Scandola si sta lanciando verso panorami rally sempre meno nazionali - pur correndo nel CIRT - per sposare sfide internazionali. Lo abbiamo visto correre quest'anno in (pochi, causa pandemia da COVID-19) eventi del WRC3 e in gare europee al volante della Hyundai i20 New Generation R5.

La sua confidenza con la i20 migliora di gara in gara, intanto è impegnato a portare a termine il suo programma gare 2020 che avrà come ciliegina sulla torta il Rally Italia Sardegna, gara con cui ha un conto in sospeso dopo l'amaro ritiro avvenuto due anni fa quando ancora difendeva i colori di Skoda.

Il pilota di Erbezzo ha rilasciato un'intervista esclusiva a Motorsport.com, in cui ha confermato la sua presenza in Sardegna, ma anche al lavoro che il team e i suoi partner stanno facendo per preparare il suo programma gare del prossimo anno.

Umberto, al Rally Italia Sardegna ci sarai?
"Confermo che farò il Rally Italia Sardegna, fa parte del mio programma e non vedo l'ora. E' una gara a cui tengo particolarmente".

Nel tuo programma iniziale trovava spazio anche il Rally di Germania, tappa del WRC. Ora questa è stata cancellata. Alla luce di ciò, sostituirai quella gara con un'altra del Mondiale o rimarrà un vuoto nel programma 2020?
"Purtroppo per ovvie ragioni i programmi hanno subito cambiamenti e uno di questi è il Rally di Germania che è saltato. Non abbiamo ancora un sostituto per quell'evento, almeno a oggi. Però abbiamo la fortuna di avere un grande supporto e un grande dialogo con i nostri sponsor e i nostri partner. Anche con Hyundai".

"Stiamo valutando assieme, passo dopo passo, quali gare possano essere anche mediaticamente, anzi, soprattutto mediaticamente, le gare più indicate per avere maggior ritorno. In fin dei conti tutti corriamo per passione, ma lo facciamo anche con uno scopo che è quello di pubblicizzare un marchio, le prestazioni di un'auto, piuttosto che le prestazioni dell'equipaggio e del team. Valutiamo quello che sarà meglio fare in questo momento. Ma non abbiamo a oggi un sostituto".

Assieme ai tuoi partner, quando inizierete a stilare il tuo programma gare per il 2021?
"Inizieremo molto presto. Anzi, ne stanno già parlando. Io alla fine sono quello che viene a saperlo per ultimo (ride). Ne ho sentito parlare. Stanno ragionando sul 2021 valutando campionati nazionali ed europei. CI sono tante opportunità e variabili. A oggi è difficile fare programmi a medio-lungo termine, perché non si sa a cosa si andrà incontro. Quello che è importante è che il rally abbia un ritorno importante se veicolato nel modo giusto. Credo di poter contare ancora sull'appoggio dei nostri partner".

Hyundai Motorsport quanto peso ha nelle scelte del tuo programma?
"Noi dipendiamo da Hyundai Italia. Hyundai Motorsport ha la sezione Customer Racing che sono dedicati ai team privati, a tutti quei team che come noi hanno l'appoggio dalla filiale, ma anche che non ha questo supporto. Possiamo contare su di loro, anche per la scelta gare. Ci danno indicazioni importanti, dei consigli. Ma anche sugli aspetti tecnici: evoluzioni, set up dedicati alle varie gare. Quindi anche opinioni e sviluppi. Aspetti tecnici per cui loro sono specializzati e sono concentrati per far sì che la macchina sia sempre più competitiva".

Se tu potessi scegliere dove correre il prossimo anno senza condizionamenti di sorta, cosa ti piacerebbe fare?
"Quest'anno si stava avverando un sogno. Ovvero fare parte del WRC3. Non escludo che le gare europee abbiano grande fascino e altrettanto ritorno mediatico. Quindi un campionato europeo fatto come si deve mi piacerebbe e mi stimolerebbe molto. Non perché snobbi il campionato italiano o i campionati nazionali, tutt'altro. Anzi, sono una grande palestra e mi hanno formato. Ma credo che a 35 anni avere l'opportunità di fare campionati al di fuori delle mura domestiche penso che possa essere più costruttivo e ambizioso".

Umberto Scandola, Guido D Amore, Hyundai i20 R5, Movisport
Umberto Scandola, Guido D Amore, Hyundai i20 R5, Movisport
1/13

Foto di: acisportitalia.it

Umberto Scandola, Guido D'Amore, Hyundai i20 R5, Movisport
Umberto Scandola, Guido D'Amore, Hyundai i20 R5, Movisport
2/13

Foto di: acisportitalia.it

Umberto Scandola, Guido D'amore, Hyundai i20 R5, Movispor
Umberto Scandola, Guido D'amore, Hyundai i20 R5, Movispor
3/13

Foto di: acisportitalia.it

Umberto Scandola, Guido D'amore, Hyundai i20 R5, Movispor
Umberto Scandola, Guido D'amore, Hyundai i20 R5, Movispor
4/13

Foto di: acisportitalia.it

Luca Marini, Marco Bezzecchi, Sky Racing Team VR46, Riccardo Scandola e Umberto Scandola, Hyundai Motorsport, Celestino Vietti ed Andrea Migno, Sky Racing Team VR46
Luca Marini, Marco Bezzecchi, Sky Racing Team VR46, Riccardo Scandola e Umberto Scandola, Hyundai Motorsport, Celestino Vietti ed Andrea Migno, Sky Racing Team VR46
5/13

Foto di: SKY Racing Team VR46

Luca Marini, Marco Bezzecchi, Sky Racing Team VR46, Riccardo Scandola e Umberto Scandola, Hyundai Motorsport, Celestino Vietti ed Andrea Migno, Sky Racing Team VR46
Luca Marini, Marco Bezzecchi, Sky Racing Team VR46, Riccardo Scandola e Umberto Scandola, Hyundai Motorsport, Celestino Vietti ed Andrea Migno, Sky Racing Team VR46
6/13

Foto di: SKY Racing Team VR46

Luca Marini, Marco Bezzecchi, Sky Racing Team VR46, Riccardo Scandola e Umberto Scandola, Hyundai Motorsport, Celestino Vietti ed Andrea Migno, Sky Racing Team VR46
Luca Marini, Marco Bezzecchi, Sky Racing Team VR46, Riccardo Scandola e Umberto Scandola, Hyundai Motorsport, Celestino Vietti ed Andrea Migno, Sky Racing Team VR46
7/13

Foto di: SKY Racing Team VR46

Luca Marini, Marco Bezzecchi, Sky Racing Team VR46, Umberto Scandola, Hyundai Motorsport, Celestino Vietti ed Andrea Migno, Sky Racing Team VR46
Luca Marini, Marco Bezzecchi, Sky Racing Team VR46, Umberto Scandola, Hyundai Motorsport, Celestino Vietti ed Andrea Migno, Sky Racing Team VR46
8/13

Foto di: SKY Racing Team VR46

Umberto Scandola, Hyundai Motorsport, Celestino Vietti ed Andrea Migno, Sky Racing Team VR46
Umberto Scandola, Hyundai Motorsport, Celestino Vietti ed Andrea Migno, Sky Racing Team VR46
9/13

Foto di: SKY Racing Team VR46

Luca Marini, Marco Bezzecchi, Sky Racing Team VR46, Umberto Scandola, Hyundai Motorsport, Celestino Vietti ed Andrea Migno, Sky Racing Team VR46
Luca Marini, Marco Bezzecchi, Sky Racing Team VR46, Umberto Scandola, Hyundai Motorsport, Celestino Vietti ed Andrea Migno, Sky Racing Team VR46
10/13

Foto di: SKY Racing Team VR46

Luca Marini, Marco Bezzecchi, Sky Racing Team VR46, Umberto Scandola, Hyundai Motorsport, Celestino Vietti ed Andrea Migno, Sky Racing Team VR46
Luca Marini, Marco Bezzecchi, Sky Racing Team VR46, Umberto Scandola, Hyundai Motorsport, Celestino Vietti ed Andrea Migno, Sky Racing Team VR46
11/13

Foto di: SKY Racing Team VR46

Luca Marini, Marco Bezzecchi, Sky Racing Team VR46, Umberto Scandola, Hyundai Motorsport, Celestino Vietti ed Andrea Migno, Sky Racing Team VR46
Luca Marini, Marco Bezzecchi, Sky Racing Team VR46, Umberto Scandola, Hyundai Motorsport, Celestino Vietti ed Andrea Migno, Sky Racing Team VR46
12/13

Foto di: SKY Racing Team VR46

Umberto Scandola, Hyundai I20 R5
Umberto Scandola, Hyundai I20 R5
13/13

Foto di: Francesco Corghi

condivisioni
commenti
CIRT: Bulacia e Der Ohannesian vincono il San Marino Rally
Articolo precedente

CIRT: Bulacia e Der Ohannesian vincono il San Marino Rally

Prossimo Articolo

CIRT: Adriatico-Marche ad Andreucci-Pinelli su Citroen C3 R5

CIRT: Adriatico-Marche ad Andreucci-Pinelli su Citroen C3 R5
Carica commenti
Video | Ceccarelli: "Perchè il pilota maturo può esprimersi al suo meglio?" Prime

Video | Ceccarelli: "Perchè il pilota maturo può esprimersi al suo meglio?"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine, analizzano il segreto della buona prestazione da parte di un pilota non giovanissimo. Nel Motorsport ci sono molti esempi: l'ultimo ed eclatante riguarda Sébastien Loeb e la vittoria del Rallye di Monte-Carlo...

WRC
26 gen 2022
Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri Prime

Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri

Prosegue la nostra review PRIME delle gare più belle del 2021. Questa volta è il turno del Rally dell'Acropoli di WRC, con Rovanpera che coglie il secondo successo in carriera dopo il Rally d'Estonia, ma è il primo in cui domina in lungo e in largo. Non c'è mai stata storia e il futuro sembra suo.

WRC
27 dic 2021
Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato Prime

Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato

Il Rallye Monte-Carlo, ovvero l'evento più conosciuto al mondo per quanto riguarda il WRC, ha regalato nel 2021 un'edizione in cui abbiamo potuto assistere all'one man show di Sébastien Ogier, diventato il pilota più vincente della storia nel Principato grazie a una prova di forza senza precedenti.

WRC
23 dic 2021
I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC Prime

I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC

Sébastien Loeb correrà part time nel WRC con M-Sport, al volante della Ford Puma Rally1 ibrida. Analizziamo pro e contro di questa scelta che riporta il 9 volte iridato nel Mondiale Rally all'età di 47 anni.

WRC
21 dic 2021
Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra Prime

Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra

Quando punti i tuoi fondi al 2022 e quando punti sull'inesperienza, ottieni il 2021 di M-Sport. Andiamo ad analizzare il campionato del team britannico in questo video di Motorsport.com, con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
14 dic 2021
WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo Prime

WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo

Andrea Adamo ha lasciato la guida di Hyundai Motorsport WRC dopo 36 mesi e 2 titoli iridati, i primi della storia per la casa coreana nel Mondiale Rally. Ecco qual è l'eredità del manager italiano e quali sono i punti da cui Hyundai dovrà ripartire.

WRC
8 dic 2021
Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti Prime

Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti

In questo 2021 fatto di rimpianti per Hyundai, gran parte della colpa è dell'affidabilità. Con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, analizziamo la stagione del team sudcoreano nel nuovo video di Motorsport.com.

WRC
7 dic 2021
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021