Sardegna, PS6-7: Paddon primo col brivido, Lappi vola

Il neozelandese forse ha rotto qualcosa sulla sua Hyundai, ma è sempre davanti ad Hänninen ed Østberg, mentre il finlandese vince entrambe le prove con la Toyota e rimonta posizioni. Bene Tänak e Neuville, Ogier ancora indietro.

Sardegna, PS6-7: Paddon primo col brivido, Lappi vola
Meccanici Toyota a lavoro sulla Yaris WRC di Esapekka Lappi e Janne Ferm
Juho Hänninen, Kaj Lindström, Toyota Yaris WRC, Toyota Racing
Juho Hänninen, Kaj Lindström, Toyota Yaris WRC, Toyota Racing
L'auto di Kris Meeke, Paul Nagle, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Janne Ferm, Toyota Yaris WRC, Toyota Racing
Hayden Paddon, Sebastian Marshall, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Hayden Paddon, Sebastian Marshall, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Hayden Paddon, Sebastian Marshall, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Juho Hänninen
Hayden Paddon, Sebastian Marshall, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Andreas Mikkelsen, Anders Jäger, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Andreas Mikkelsen, Anders Jäger, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Andreas Mikkelsen, Anders Jäger, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Mads Ostberg, Ola Floene, Ford Fiesta WRC
Craig Breen, Scott Martin, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Toyota Yaris WRC, Toyota Racing
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Juho Hänninen, Toyota Racing

Ricominciano le ostilità al Rally Italia Sardegna, dove i piloti WRC hanno affrontato nuovamente le tratte "Terranova" e "Monte Olia".

Dopo lo spettacolare finale della mattinata, c'è un grande protagonista che ha tutta l'intenzione di dire la sua in questo evento. Stiamo parlando di Esapekka Lappi, che al volante della Toyota ufficiale si è aggiudicato entrambe le prove con ottimi parziali.

Il finlandese ora gode di una Yaris WRC perfettamente funzionante, dopo che i meccanici hanno riparato il problema al cambio che lo aveva costretto a correre per tutte e quattro le PS mattutine senza la seconda marcia.

Lappi è risalito in ottava posizione, seppur staccato di 1'13"6 dalla vetta che vede sempre Hayden Paddon comandare al volante della sua Hyundai i20 Coupé WRC ufficiale.

Il neozelandese è ancora in pienissima bagarre con la Toyota affidata a Juho Hänninen, staccata di 4"5, ma è preoccupato perché potrebbe avere rotto l'ammortizzatore anteriore sinistro.

Un po' più in ombra come tempi Mads Østberg, che comunque resta sul terzo gradino del podio virtuale con la sua Ford Fiesta WRC; il norvegese è però incalzato dalla Fiesta di Ott Tänak (M-Sport) e dalla Hyundai di Thierry Neuville, che vanno a completare la Top5 appaiati e a soli 2"1 dalla terza piazza. Neuville ha avuto qualche grattacapo lungo la PS7, dato che al traguardo si è presentato con la ruota posteriore sinistra malmessa e la posteriore destra a terra.

Tutto invariato alle loro spalle, dove a 2"3 c'è la Yaris WRC guidata da Jari-Matti Latvala, mentre un po' più distante abbiamo Sébastien Ogier con la Ford Fiesta WRC della M-Sport, ancora in difficoltà seppur abbia abbassato il proprio parziale rispetto a stamattina.

Detto di Lappi ottavo, la zona punti vede sempre la presenza di Andreas Mikkelsen con l'unica Citroën C3 WRC rimasta in gara e della Ford Fiesta R5 di Eric Camilli.

Quest'ultimo è inseguito dalla ŠKODA Fabia R5 ufficiale di Jan Kopecký, leader della Classe WRC2, dove abbiamo perso il protagonista di casa nostra, Fabio Andolfi (ACI Team Italia), la cui Hyundai i20 R5 è finita K.O. per la rottura di una sospensione. Il ligure tornerà in azione domani con i regolamenti Rally 2. In categoria il secondo posto va momentaneamente alla ŠKODA Fabia R5 di Ole Christian Veiby (Printsport), che però dista 45"9 dalla vetta, mentre sale al terzo posto il francese Pierre-Louis Loubet (Ford Fiesta R5).

In Classe WRC3 e JuniorWRC lo spagnolo Nil Solans (Ford Fiesta R2T) continua ad allungare sulla Fiesta R2T di Terry Folb, seguita da quella dello svedese Dennis Rådström.

 

Pos Car No Driver Co-driver Team Eligibility Group Class Time Diff Prev Diff 1st
1. 4 NZLH. PADDON GBRS. MARSHALL HYUNDAI MOTORSPORT M RC1 1:10:05.3    
2. 11 FINJ. HÄNNINEN FINK. LINDSTROM TOYOTA GAZOO RACING WRT M RC1 1:10:09.8 +4.5 +4.5
3. 14 NORM. OSTBERG NORO. FLOENE M-SPORT WORLD RALLY TEAM   RC1 1:10:21.1 +11.3 +15.8
4. 2 ESTO. TANAK ESTM. JARVEOJA M-SPORT WORLD RALLY TEAM M RC1 1:10:23.2 +2.1 +17.9
5. 5 BELT. NEUVILLE BELN. GILSOUL HYUNDAI MOTORSPORT M RC1 1:10:23.2 +0.0 +17.9
6. 10 FINJ. LATVALA FINM. ANTTILA TOYOTA GAZOO RACING WRT M RC1 1:10:25.5 +2.3 +20.2
7. 1 FRAS. OGIER FRAJ. INGRASSIA M-SPORT WORLD RALLY TEAM M RC1 1:10:50.4 +24.9 +45.1
8. 12 FINE. LAPPI FINJ. FERM TOYOTA GAZOO RACING WRT M RC1 1:11:18.9 +28.5 +1:13.6
9. 9 NORA. MIKKELSEN NORA. JAEGER-SYNNEVAAG CITROEN TOTAL ABU DHABI WRT M RC1 1:11:44.5 +25.6 +1:39.2
10. 81 FRAE. CAMILLI FRAB. VEILLAS M-SPORT WORLD RALLY TEAM   RC2 1:13:31.8 +1:47.3 +3:26.5
11. 34 CZEJ. KOPECKY CZEP. DRESLER SKODA MOTORSPORT II WRC2 RC2 1:13:42.9 +11.1 +3:37.6
12. 32 NORO. VEIBY NORS. SKJÆRMOEN PRINTSPORT WRC2 RC2 1:14:28.8 +45.9 +4:23.5
13. 36 FRAP. LOUBET FRAV. LANDAIS PIERRE-LOUIS LOUBET WRC2 RC2 1:15:14.2 +45.4 +5:08.9
14. 38 JPNT. KATSUTA FINM. SALMINEN TOMMI MAKINEN RACING WRC2 RC2 1:15:36.2 +22.0 +5:30.9
15. 20 SAUY. AL RAJHI GBRM. ORR YAZEED RACING WRCT RC1 1:15:52.2 +16.0 +5:46.9
16. 35 FRAY. ROSSEL FRAB. FULCRAND YOHAN ROSSEL WRC2 RC2 1:18:10.1 +2:17.9 +8:04.8
17. 22 FRAJ. RAOUX FRAL. MAGAT JEAN-MICHEL RAOUX WRCT RC1 1:18:56.8 +46.7 +8:51.5
18. 61 ESPN. SOLANS ESPM. IBANEZ NIL SOLANS BALDO WRC3JWRC RC4 1:21:15.1 +2:18.3 +11:09.8
19. 63 FRAT. FOLB FRAC. GUIEU TERRY FOLB WRC3JWRC RC4 1:21:34.2 +19.1 +11:28.9
20. 65 SWED. RADSTROM SWEJ. JOHANSONN DENNIS RADSTROM WRC3JWRC RC4 1:21:51.2 +17.0 +11:45.9
21. 62 FRAN. CIAMIN FRAT. DE LA HAYE NICOLAS CIAMIN WRC3JWRC RC4 1:22:01.0 +9.8 +11:55.7
22. 66 IRLR. DUGGAN GBRT. WOODBURN ROBERT DUGGAN WRC3JWRC RC4 1:22:24.8 +23.8 +12:19.5
23. 83 ITAG. DETTORI ITAC. PISANO GIUSEPPE DETTORI   RC2 1:22:32.8 +8.0 +12:27.5
24. 64 DEUJ. TANNERT AUTJ. HEIGL ADAC SACHSEN E.V. WRC3JWRC RC4 1:22:49.1 +16.3 +12:43.8
25. 68 USAD. VAN WAY GBRD. ROBERTS DILLON VAN WAY WRC3JWRC RC4 1:24:31.5 +1:42.4 +14:26.2
26. 6 ESPD. SORDO ESPM. MARTI HYUNDAI MOTORSPORT M RC1 1:24:35.1 +3.6 +14:29.8
27. 39 POLL. PIENIAZEK POLP. MAZUR TRT PEUGEOT WORLD RALLY TEAM WRC2 RC2 1:26:05.4 +1:30.3 +16:00.1
28. 37 JPNH. ARAI AUSG. MACNEALL TOMMI MAKINEN RACING WRC2 RC2 1:26:05.5 +0.1 +16:00.2
29. 71 ITAE. BRAZZOLI ITAE. GHIETTI ENRICO BRAZZOLI WRC3 RC4 1:31:31.6 +5:26.1 +21:26.3

 

condivisioni
commenti
Citroen: Meeke, altro disastro! Roll bar rotto e Rally di Sardegna finito

Articolo precedente

Citroen: Meeke, altro disastro! Roll bar rotto e Rally di Sardegna finito

Prossimo Articolo

Sardegna, PS8: Paddon guadagna, Neuville sul podio

Sardegna, PS8: Paddon guadagna, Neuville sul podio
Carica commenti
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021