Rally Svezia, PS2-3: Evans e Tanak iniziano forte

Ottimo avvio delle Toyota, con le 3 Yaris ufficiali nelle prime 4 posizioni. Tanak vince la prima stage della carriera con Hyundai.

Rally Svezia, PS2-3: Evans e Tanak iniziano forte

Il Rally di Svezia, mutilato da problemi legati al meteo dovuti alla mancanza di neve sul percorso, ha preso il via questa mattina con la Prova Speciale 2 - a conti fatti la prima, vera speciale che conta per la classifica generale dell'evento pur mantenendo la vecchia denominazione - la Hof-Finnskog 1 di 21,26 chilometri.

A ottenere il miglior tempo è stato Elfyn Evans. Sull'onda dell'ottimo debutto al volante della Toyota Yaris ufficiale a Monte-Carlo, il gallese ha firmato il miglior tempo della prova in 9'43"9, precedendo di appena 1"1 la prima Hyundai i20 Coupé WRC ufficiale, quella di Ott Tanak.

A conferma delle ottime prestazioni già mostrate ieri nei due Shakedown dalle Toyota, Kalle Rovanpera ha siglato il terzo tempo, ad appena 2" netti dal compagno di squadra, ben più esperto. Sébastien Ogier ha portato a 3 le Toyota nelle prime 4 posizioni firmando il quarto tempo.

Il leader del Mondiale Thierry Neuville è quinto. A conti fatti un buon tempo, se consideriamo che nella giornata odierna sarà costretto ad aprire tutte le prove (altre 3) essendo in testa al Mondiale Piloti dopo la vittoria ottenuta il mese scorso a Monte-Carlo.

Dietro al belga della Hyundai ci sono le due Ford Fiesta WRC del team M-Sport, con Esapekka Lappi sesto davanti al compagno di squadra Teemu Suninen. Ci si attendeva una partenza migliore da Craig Breen, solo ottavo. Il nord-irlandese ha faticato molto nella prima metà della prova, per poi trovare un buon ritmo nella seconda parte.

Problemi di gomme anche per Jari-Matti Latvala, solo nono dopo aver ottenuto il miglior tempo nello Shakedown 2 andato in scena ieri sera al posto della PS1. Il finnico, che corre con una Toyota Yaris privata, si è dovuto accontentare del nono tempo davanti a Takamoto Katsuta.

Prima di affrontare la PS3, i piloti potranno sfruttare un cambio gomme per averne di fresche che useranno nelle prossime stage. Una buona notizia per chi ha già sfruttato tanto le gomme nella prima prova di oggi.

Rally di Svezia - Classifica dopo la PS2

Pos. Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Evans/Martin Toyota Yaris WRC 9'43”9
2 Tanak/Jarveoja Hyundai i20 Coupé WRC +1"1
3 Rovanpera/Halttunen Toyota Yaris WRC +2"0
4 Ogier/Ingrassia Toyota Yaris WRC +2"9
5 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé WRC +4"4
6 Lappi/Ferm Ford Fiesta WRC +6"3
7 Suninen/Lehtinen Ford Fiesta WRC +8"2
8 Breen/Nagle Hyundai i20 Coupé WRC +9"4
9 Latvala/Hanninen Toyota Yaris WRC +11"9
10 Katsuta/Barritt Toyota Yaris WRC +13"1

PS3, Tanak al primo scratch con Hyundai

Nella Prova Speciale 3 è arrivato il primo squillo del campione del mondo in carica del WRC. Ott Tanak ha vinto la Finnskogen 1 di 20,68 chilometri, firmando così il primo successo di speciale da quando è diventato pilota ufficiale Hyundai Motorsport.

L'estone ha fermato il cronometro in 10'13"4, precedendo di appena 9 decimi di secondo il leader della classifica generale provvisoria, Elfyn Evans. Il gallese, però, si è visto ridurre il suo vantaggio, ora quantificabile in 2 decimi di secondo.

Bel passo avanti anche per Kalle Rovanpera, che sul fondo ghiacciato - sebbene sia poco innevato - delle prove svedesi si è subito trovato a meraviglia. Il terzo tempo di speciale lo ha portato a confermare la terza posizione nella generale, staccato di 5"3 da Evans dopo aver tenuto alle proprie spalle il compagno di squadra Ogier.

Esapekka Lappi ha iniziato ad aumentare il suo ritmo superando Thierry Neuville nella generale. Ora il finnico è in quinta posizione, anche se il belga della Hyundai è a soli 2 decimi di secondo dal pilota del team M-Sport.

In risalita anche Craig Breen il quale, dopo una partenza non indimenticabile, ha migliorato il suo ritmo superando Teemu Suninen e salendo in settima posizione.

Rally Svezia - Classifica dopo la PS3

Pos. Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Evans/Martin Toyota Yaris WRC 19'58”2
2 Tanak/Jarveoja Hyundai i20 Coupé WRC +0"2
3 Rovanpera/Halttunen Toyota Yaris WRC +5"3
4 Ogier/Ingrassia Toyota Yaris WRC +8"2
5 Lappi/Ferm Ford Fiesta WRC +11"7
6 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé WRC +11"9
7 Breen/Nagle Hyundai i20 Coupé WRC +14"9
8 Suninen/Lehtinen Ford Fiesta WRC +20"1
9 Katsuta/Barritt Toyota Yaris WRC +27"7
10 Latvala/Hanninen Toyota Yaris WRC +1'01"7
condivisioni
commenti
Svezia, Shakedown 2: Toyota ancora davanti, ma con Latvala!

Articolo precedente

Svezia, Shakedown 2: Toyota ancora davanti, ma con Latvala!

Prossimo Articolo

WRC, Rally Svezia, PS4: Evans allunga. Rovanpera sale secondo

WRC, Rally Svezia, PS4: Evans allunga. Rovanpera sale secondo
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC
Evento Rally di Svezia
Sotto-evento Giorno 1
Autore Giacomo Rauli
WRC, Hyundai: il futuro è Solberg a cominciare da... ora Prime

WRC, Hyundai: il futuro è Solberg a cominciare da... ora

Hyundai Motorsport andrà incontro nei prossimi anni al cambio generazionale di piloti, per questo punta forte su Oliver Solberg che ha già iniziato il suo percorso che lo dovrà portare a correre con le Rally1 a partire dal 2022.

WRC
30 apr 2021
WRC: con Fourmaux M-Sport ha trovato ciò che sta cercando? Prime

WRC: con Fourmaux M-Sport ha trovato ciò che sta cercando?

Adrien Fourmaux è diventato in Croazia il miglior esordiente degli ultimi 10 anni al volante di una WRC. M-Sport ha trovato un gioiello, quello che stava cercando per il futuro. Non è troppo grezzo e sembra pronto per fare altri passi avanti. Sarà vera gloria?

WRC
28 apr 2021
Pagelle WRC: In Croazia disastro Evans, grande esordio di Fourmaux Prime

Pagelle WRC: In Croazia disastro Evans, grande esordio di Fourmaux

Il WRC, in Croazia, ha affrontato la sua terza tappa nel mondiale 2021. Tanti i promossi e i bocciati, tante le sorprese e le delusioni. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, responsabile WRC per Motorsport.com.

WRC
26 apr 2021
WRC, Toyota: una nuova aerodinamica per avere più deportanza Prime

WRC, Toyota: una nuova aerodinamica per avere più deportanza

Toyota Gazoo Racing ha preparato una nuova aerodinamica anteriore per le Yaris WRC Plus 2021 che ha il preciso intento di aumentare il carico aerodinamico nella zona anteriore-centrale, ma anche di migliorare quella posteriore incanalando meglio flussi e vortici d'aria. Ecco come.

WRC
24 apr 2021
WRC: Rally di Croazia, molto più di un semplice rally su asfalto Prime

WRC: Rally di Croazia, molto più di un semplice rally su asfalto

Dal 23 al 25 aprile torna il WRC dopo oltre 2 mesi d'assenza e lo farà con il Rally Croazia. Scopriamo insidie e sfide del primo appuntamento su asfalto del Mondiale Rally 2021.

WRC
22 apr 2021
Cosa rappresenta il Rallye Sanremo nella storia dei rally Prime

Cosa rappresenta il Rallye Sanremo nella storia dei rally

Giunto nel 2021 alla 67esima edizione, il Rallye Sanremo fa oggi parte del calendario del Campionato Italiano Rally. Ma la sua storia, anche recente, racconta di un evento celebre ben oltre i confini del Bel Paese. Una gara che tutti i più grandi campioni di rally hanno sognato di vincere.

CIR
8 apr 2021
WRC: cosa comporta la permanenza di Hyundai, Toyota e M-Sport Prime

WRC: cosa comporta la permanenza di Hyundai, Toyota e M-Sport

Hyundai, Toyota e M-Sport Ford hanno firmato un contratto triennale con FIA e promotori WRC per rimanere nel Mondiale Rally. Ecco cosa comporta il contratto e la scelta fatta dai tre team a medio-lungo termine.

WRC
8 apr 2021
Elena, molto più di un copilota. Ecco cosa perde Loeb Prime

Elena, molto più di un copilota. Ecco cosa perde Loeb

Loeb, convinto da Prodrive, ha annunciato che non correrà più alla Dakar con lo storico navigatore Elena perché considerato il problema dopo la deludente edizione 2021. Analizziamo cosa perderà certamente il "Cannibale" senza avere accanto Elena dopo 23 anni di sodalizio.

WRC
17 mar 2021