Galles, PS7: Tanak riparte forte. Evans va K.O. nel trasferimento verso la speciale!

condivisioni
commenti
Galles, PS7: Tanak riparte forte. Evans va K.O. nel trasferimento verso la speciale!
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
05 ott 2018, 14:14

Ott Tanak firma la quarta vittoria di speciale della giornata e aumenta il suo vantaggio. Latvala sale in seconda posizione grazie al ritiro di Evans, fermato da un problema sulla sua Ford Fiesta WRC.

Il giro pomeridiano della prima tappa del Rally del Galles Gran Bretagna è iniziato ancora una volta sotto il segno delle Toyota. A primeggiare è stata la Yaris WRC di Ott Tanak, vincitore della Prova Speciale 7, la Clocaenog 2 di 7,67 chilometri, davanti al suo compagno di squadra Jari-Matti Latvala.

Tanak continua a incrementare il suo vantaggio nei confronti degli avversari, ma c'è da prendere nota del primo ritiro tra le WRC ed è un ritiro pesante. Ad aver abbandonato la gara è stato Elfyn Evans. Il vincitore dell'edizione 2017 del Rally del Galles è stato costretto a fermarsi nel corso del trasferimento che lo stava portando dal Parco Assistenza all'avvio della PS7.

Per Evans davvero un peccato, perché nel giro di questa mattina si era meritato la seconda posizione nella classifica generale dopo aver fatto segnare grandi tempi. Sembrava inoltre essere l'unico in grado di poter resistere al gran ritmo imposto alla gara da Ott Tanak.

Terza posizione per Teemu Suninen, primo pilota Ford M-Sport che in questa prima giornata sta lottando con Thierry Neuville per la posizione sul podio. Il belga della Hyundai è immediatamente dietro al giovane finlandese e questa lotta si protrarrà anche nelle prossime speciali.

Cambiamento importante nella classifica generale anche alle spalle di Neuville, con Esapekka Lappi salito ora in quinta posizione approfittando di una prova ben al di sotto delle aspettative da parte di Craig Breen. Ora il finlandese è a sua volta vicino a Neuville e, mantenendo il ritmo mostrato nella PS7, potrebbe scalzare il belga dalla quarta posizione già nella prossima prova, che sarà lunga quasi 30 chilometri.

Sébastien Ogier può tornare parzialmente a sorridere, perché al Service di metà giornata i meccanici del team M-Sport hanno sostituito il cambio danneggiato sulla sua Fiesta e ora il 5 volte iridato potrà spingere a fondo per recuperare posizioni in classifica.

Hyundai e Neuville non possono contare sull'aiuto di Andreas Mikkelsen e Hayden Paddon, perché i due piloti sono sino a ora protagonisti di una giornata di gara a dir poco anonima, che sta facendo perdere punti importantissimi al team e a Neuville nelle classifiche Mondiali.

Rally del Galles GB - Classifica generale dopo la PS7

  Posizione Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Tanak/Jarveoja Toyota Yaris WRC 39'15”0
2 Latvala/Anttila Toyota Yaris WRC +16"7
3 Suninen/Markkula Ford Fiesta WRC +23"4
4 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé WRC +25"2
5 Lappi/Ferm Toyota Yaris WRC +27"6
6 Breen/Marshall Citroen C3 WRC +27"9
7 Ogier/Ingrassia Ford Fiesta WRC +29"8
8 Ostberg/Eriksen Citroen C3 WRC +34"9
9 Paddon/Marshall Hyundai i20 Coupé WRC +36"5
10 Mikkelsen/Jaeger Hyundai i20 Coupé WRC +54"6
Prossimo articolo WRC
Galles, PS5-6: Neuville e Latvala si dividono la posta. Il belga sale quinto

Articolo precedente

Galles, PS5-6: Neuville e Latvala si dividono la posta. Il belga sale quinto

Prossimo Articolo

Galles, PS8: Tanak è inarrestabile, ma Neuville sale in seconda posizione!

Galles, PS8: Tanak è inarrestabile, ma Neuville sale in seconda posizione!
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally di Gran Bretagna
Sotto-evento Giorno 1
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Prova speciale