Rally di Svezia, PS8: Paddon va all'attacco di Ogier!

condivisioni
commenti
Rally di Svezia, PS8: Paddon va all'attacco di Ogier!
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
13 feb 2016, 10:23

Il pilota della Hyundai recupera 23" al rivale della Volkswagen ed ora è staccato solo 8"8. Ostberg si riprende il terzo posto su Mikkelsen.

Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Hayden Paddon, John Kennard, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Eric Camilli, Nicolas Klinger, M-Sport Ford Fiesta WRC
Hayden Paddon, John Kennard, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Ott Tanak, Raigo Molder, M-Sport Ford Fiesta WRC
Eric Camilli, Nicolas Klinger, M-Sport Ford Fiesta WRC

Uno strepitoso Hayden Paddon inizia davvero ad assaporare il gusto che ha dare l'attacco alla prima vittoria nel Mondiale Rally. Lungo i 24 km dell'ottava delle dodici prove speciali previste in Svezia, il pilota della Hyundai si è infatti reso protagonista di una rimonta a dir poco strepitosa nei confronti di "sua maestà" Sebastien Ogier.

Approfittando di una posizione più favorevole rispetto al campione del mondo della Volkswagen, che doveva fare da "apripista", il neozelandese gli ha inflitto un gap di 23" e in questo modo si è portato a soli 8"8 dal francese nella classifica generale della corsa, quando all'appello ci sono ancora quattro tratti cronometrati da affrontare.

Paddon ha minimizzato la cosa, dicendo a fine prova che il suo obiettivo non è raggiungere Ogier, quando cercare di costruirsi un margine di sicurezza sugli inseguitori per consolidare la piazza d'onore. Tuttavia, è difficile pensare che non ci voglia neppure provare con il primo successo iridato che in questo momento pare davvero a portata di mano.

Dietro di lui, grazie al quarto tempo su questa PS8 (i più veloci sono stati Jari-Matti Latvala e Kris Meeke, che però ormai sono fuori dai giochi dopo il ritiro di ieri), Mads Ostberg ha riportato la sua Ford Fiesta RS WRC della M-Sport in terza posizione, riuscendo a sua volta a ricostruirsi un buon margine ai danni di un Andreas Mikkelsen che proprio come Ogier ha pagato la sua posizione di partenza, essendo il secondo ad entrare in prova.

A riprova del fatto che il fondo ha fatto una bella differenza in questa occasione, tra i migliori si sono messi in evidenza anche Henning Solberg e Craig Breen, che sono stati tra gli ultimi a prendere il via tra quelli che dispongono di una WRC.

WRC, Rally di Svezia, 13/02/2016
Classifica dopo la PS8 (primi dieci)
1. Sebastien Ogier - Volkswagen Polo R WRC - 1.26'28"5
2. Hayden Paddon - Hyundai i20 WRC - +8"8
3. Mads Ostberg - Ford Fiesta RS WRC - +28"1
4. Andreas Mikkelsen - Volkswagen Polo R WRC - +38"1
5. Ott Tanak - Ford Fiesta RS WRC - +57"9
6. Dani Sordo - Hyundai i20 WRC - +1'40"5
7. Henning Solberg - Ford Fiesta RS WRC - +1'43"5
8. Craig Breen - Citroen DS3 WRC - +1'50"4
9. Elfyn Evans - Ford Fiesta R5 - +3'36"8
10. Teemu Suninen - Skoda Fabia R5 - +4'05"6

Prossimo articolo WRC
Rally di Svezia, PS7: Ogier riparte subito a razzo

Articolo precedente

Rally di Svezia, PS7: Ogier riparte subito a razzo

Prossimo Articolo

Rally di Svezia, PS9: Ogier risponde, ma Paddon non molla

Rally di Svezia, PS9: Ogier risponde, ma Paddon non molla
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally di Svezia
Sotto-evento Tappa 2
Piloti Sébastien Ogier , Hayden Paddon
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Prova speciale