Rally di Polonia: a fine gara bell'omaggio dei piloti WRC a Ott Tanak!

Ogier, Paddon, Latvala, Mikkelsen e Neuville hanno applaudito e festeggiato Ott Tanak che, nonostante abbia perso la corsa a una speciale dalla fine, è stato il vincitore morale del Rally di Polonia, settima tappa del WRC 2016.

Rally di Polonia: a fine gara bell'omaggio dei piloti WRC a Ott Tanak!
Ott Tanak, DMACK World Rally Team con Sébastien Ogier, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Sébastien Ogier, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport and Ott Tanak, DMACK World Rally Team
Ott Tanak, DMACK World Rally Team with Andreas Mikkelsen, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Ott Tanak, DMACK World Rally Team
second place for Ott Tanak, DMACK World Rally Team
Sébastien Ogier, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport con Ott Tanak, DMACK World Rally Team e

A volte un'impresa sportiva può essere paragonata a un sogno. Ci si addormenta e, perché no, si vivono avventure eccezionali, capaci a volte di realizzare desideri più o meno reconditi della vita di un essere umano. Poi avviene il risveglio. E si ritorna alla realtà.

E' quello che è accaduto a Ott Tanak e Raigo Molder, strepitosi protagonisti del Rally di Polonia. L'equipaggio del team DMACK era a poco più di una speciale dal centrare una vittoria clamorosa, la prima per loro e che avrebbe potuto interrompere il digiuno della Ford, arrivato ormai a 4 anni di astinenza da successi nel WRC.

Le prime due tappe sono state il sogno più dolce, la foratura il risveglio e il secondo posto finale il ritorno alla realtà. Un impatto duro, forse anche più della roccia che ha provocato il taglio decisivo nella gomma della Ford Fiesta RS WRC numero 12.

Al termine della corsa i volti tirati e gli sguardi vacui di Tanak e Molder erano lo specchio della delusione - enorme - sportiva. Una gara ormai vinta con merito è svanita in un attimo, a pochi chilometri dall'ultimo traguardo.

I Rally sono questi, a volte regalano emozioni uniche, colpi di scena clamorosi e delusioni altrettanto cocenti. Ma anche un lato umano difficile da trovare in altre categorie mondiali a 4 ruote.

Una volta sceso dalla sua Fiesta, Tanak ha avuto un momento per sfogare la propria delusione, la propria comprensibile rabbia. Poi Ogier, Mikkelsen, Paddon, Neuville e Latvala lo hanno accerchiato, con il campione del mondo che ha preso Ott sulle spalle per festeggiarlo quale vincitore morale del Rally di Polonia, mentre gli altri lo hanno applaudito in maniera convinta.

Anche se tutto questo non servirà a smaltire la delusione di Tanak, la gara polacca ha consegnato alla storia del Mondiale una bella scena in cui le polemiche non avevano diritto di cittadinanza. Un bello spot per il WRC.

condivisioni
commenti
Fotogallery: fango, polvere e tante emozioni al Rally di Polonia

Articolo precedente

Fotogallery: fango, polvere e tante emozioni al Rally di Polonia

Prossimo Articolo

Tanak: "La vittoria era nelle nostre mani. Il tempo sarà galantuomo"

Tanak: "La vittoria era nelle nostre mani. Il tempo sarà galantuomo"
Carica commenti
WRC: Evans la stella che legherà i regni di Ogier e Rovanpera Prime

WRC: Evans la stella che legherà i regni di Ogier e Rovanpera

Evans è l'avversario a oggi più credibile di Ogier nella lotta al titolo Piloti 2022. Toyota lo vede come numero 1 ideale per il passaggio di consegne tra il fenomenale francese e chi dovrebbe raccogliere la sua eredità a lungo termine: Kalle Ronvanpera.

WRC
11 giu 2021
WRC: essere il re dei venerdì può portare Ogier all'ottavo titolo Prime

WRC: essere il re dei venerdì può portare Ogier all'ottavo titolo

Sébastien Ogier sta letteralmente dominando la prima parte del Mondiale Rally 2021. Il campione della Toyota ha costruito le sue imprese nelle giornate più difficili, al venerdì, dove è spesso stato costretto ad aprire le speciali in condizioni sfavorevoli.

WRC
9 giu 2021
Pagelle WRC: Tanak, un 9 che fa male Prime

Pagelle WRC: Tanak, un 9 che fa male

Il Rally Italia Sardegna ha regalato, ancora una volta in questo Mondiale 2021, momenti difficili per alcuni e grandi occasioni per altri. Andiamo a scoprire le pagelle dell'appuntamento sardo, stilate e commentate da Beatrice Frangione e dal responsabile WRC di Motorsport.com, Giacomo Rauli.

WRC
8 giu 2021
WRC: la magia e le insidie del Rally Italia Sardegna Prime

WRC: la magia e le insidie del Rally Italia Sardegna

Dal 3 al 6 giugno torna il Rally Italia Sardegna, quinto appuntamento del WRC 2021. Scopriamo assieme il nuovo percorso della gara che avrà base a Olbia dopo 7 anni e le insidie di uno sterrato tutt'altro che facile, ma anche chi sono i favoriti alla vigilia.

WRC
2 giu 2021
WRC: ora le i20 volano. Hyundai deve capitalizzare Prime

WRC: ora le i20 volano. Hyundai deve capitalizzare

Le i20 hanno ormai raggiunto le Yaris in quanto a prestazioni, ma ora Hyundai deve capitalizzare tutto il lavoro fatto in questi mesi. Gli errori fatti in Portogallo non potranno più ripetersi, altrimenti per vincere i titoli 2021 sarà dura.

WRC
26 mag 2021
Pagelle WRC: Tanak e Neuville bocciati. Toyota non eccelle Prime

Pagelle WRC: Tanak e Neuville bocciati. Toyota non eccelle

Per il quarto appuntamento stagionale, il WRC fa tappa sullo sterrato lusitano, per il Rally del Portogallo. Andiamo a scoprire i promossi e i bocciati con le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
25 mag 2021
WRC: le 6 domande che pone il Rally del Portogallo Prime

WRC: le 6 domande che pone il Rally del Portogallo

Dal 20 al 23 maggio torna il WRC 2021 con il Rally del Portogallo. Proviamo ad analizzare i 6 interrogativi principali che si pongono alla vigilia del primo rally su terra della stagione corrente.

WRC
19 mag 2021
WRC: cosa scatenano i rinnovi di Neuville e Tanak con Hyundai Prime

WRC: cosa scatenano i rinnovi di Neuville e Tanak con Hyundai

Il rinnovo di contratto di Neuville e Tanak è stata la prima mossa di mercato Piloti WRC verso il 2022. Andiamo ad analizzare l'effetto domino che questa mossa di Hyundai scaturirà nel corso dei prossimi mesi.

WRC
12 mag 2021