Rachele Somaschini all’ACI Rally Monza WRC con la Citroen C3 R5

La giovane lombarda concluderà la sua stagione agonistica, come ormai da tradizione, con l’evento brianzolo che quest’anno sarà valevole come ultimo round del Campionato del Mondo Rally.

Rachele Somaschini all’ACI Rally Monza WRC con la Citroen C3 R5

Rachele Somaschini sarà al via dell’ACI Rally Monza 2020, ultimo e decisivo appuntamento stagionale del FIA WRC.

A meno di due settimane dalla buona prestazione sugli sterrati del Tuscan Rewind, la giovane lombarda tornerà al volante della Citroen C3 R5, gestita da Sportec Engineering, in quella che può essere definita come la sua gara di casa, l’ACI Rally Monza, uno dei rally ai quali è più affezionata e in cui vanta il maggior numero di presenze. Quella di quest’anno sarà infatti la quarta partecipazione di Rachele all’evento brianzolo, diventato ormai da qualche anno gara di chiusura per la stagione della portacolori dell’RS Team SSD.

L’edizione 2020 avrà di sicuro un sapore particolare. L’Aci Rally Monza infatti si presenterà in una veste completamente rinnovata, dalla nuova denominazione al formato di gara, che prevede anche una tappa sulle montagne bergamasche, e sarà valido come round conclusivo del Campionato del Mondo Rally (WRC).

Tutti fattori che danno quella motivazione in più alla pilota milanese che, dopo aver preso confidenza con la vettura francese in Toscana, è attesa dalle prove speciali asfaltate del Tempio della Velocità e delle Prealpi Orobiche, affiancata alle note dalla bassanese Giulia Zanchetta che l’ha accompagnata nel FIA ERC 2020.

L’evento monzese, che ha visto il debutto assoluto di Rachele su una vettura di classe R5 nel 2018, quest’anno si presenta in formato Mondiale e a porte chiuse. Situazione del tutto inconsueta per una gara nata per regalare spettacolo ai tifosi.

Per questo motivo alla manifestazione, oltre alla diretta garantita dal servizio web WRC All live e alle dirette social prodotte dall'organizzatore, sarà assicurata un’ampia copertura televisiva in chiaro, frutto dell’accordo di ACI, FIA, e WRC Promoter con la RAI. RAI Sport trasmetterà infatti varie prove speciali live, a partire dalla PS1 del giovedì 3 dicembre e vari saranno anche i servizi dedicati sui TG Nazionali, con l’obiettivo di dare agli appassionati della specialità la possibilità di seguire la manifestazione quasi interamente da casa.

“Sono veramente entusiasta di poter competere, in questa stagione complicata, nell'ACI Rally Monza in versione mondiale – ha dichiarato Rachele – Per me è da sempre un evento a cui partecipo con grande emozione. Ho iniziato ad appassionarmi ai motori da bambina, seguendo mio padre che correva all’Autodromo di Monza, fino a partecipare, insieme a lui, alla mia prima gara in assoluto. Non potrei mai mancare ad un appuntamento così speciale, figuriamoci nell’anno in cui è stato addirittura inserito nel calendario del WRC come gara conclusiva".

"L’obiettivo sarà quello di accrescere la nostra esperienza della C3 R5, che ho guidato per la prima volta al Tuscan Rewind e chiudere al meglio la stagione. Ringrazio tutti gli sponsor che mi supportano e che mi permetteranno di partecipare a questa grande manifestazione. Questa edizione è segnata da un evento doloroso ma anche da una spinta in più: pochi giorni fa è mancato Nicola Imperio, mio carissimo amico e sostenitore, figura esperta, molto nota e amata nel mondo dei rally".

"Nicola, dopo avermi conosciuta ad un evento, ha sposato in toto il mio progetto #CorrerePerUnRespiro destinato alla sensibilizzazione e raccolta fondi per ricerca sulla fibrosi cistica, da cui sono affetta dalla nascita, e ha speso senza riserve tempo ed energie per promuovere questa causa. La sua famiglia, a cui sono molto vicina e a cui esprimo la mia più profonda gratitudine, ha deciso di onorare la sua memoria promuovendo in questo mese una raccolta fondi da destinare appunto alla Fondazione per la Ricerca Fibrosi Cistica".

"La raccolta avviene attraverso una donazione Facebook sulla pagina della Fondazione o con bonifico bancario. Nicola avrebbe voluto seguirmi a Monza, per consigliarmi e sostenermi come ha sempre fatto ma, anziché piangere la sua assenza, so che vorrebbe vedermi impegnata a dare il massimo, in gara come nella lotta della mia vita. Ed è quello che intendo fare."

Saranno 16 in totale le prove speciali che andranno a comporre l’ACI Rally Monza che, tra le altre cose, assegnerà anche il titolo di Campione del Mondo 2020. Si comincia nel pomeriggio di giovedì 3 dicembre con la corta PS1 di 4.33 Km, corsa interamente all’interno dell’autodromo brianzolo.

Anche la giornata di venerdì vedrà i protagonisti impegnati all’interno del Monza Circuit con 5 PS in programma, mentre al sabato è prevista la tappa forse più impegnativa all’interno della provincia di Bergamo, con i tratti cronometrati: “Selvino”, “Gerosa” e “Costa Valle Imagna” da percorrere due volte prima di tornare in pista per l’ultima fatica di giornata. Domenica 6 dicembre gran finale, di rally e di campionato, con tre prove interne all'autodromo.

Rachele Somaschini, Giulia Zanchetta, RS Team Italia, Citroen C3 R5
Rachele Somaschini, Giulia Zanchetta, RS Team Italia, Citroen C3 R5
1/13

Foto di: ACI Sport

Rachele Somaschini, Giulia Zanchetta, RS Team Italia, Citroen C3 R5
Rachele Somaschini, Giulia Zanchetta, RS Team Italia, Citroen C3 R5
2/13

Foto di: ACI Sport

Rachele Somaschini, Giulia Zanchetta, RS Team Italia, Citroen C3 R5
Rachele Somaschini, Giulia Zanchetta, RS Team Italia, Citroen C3 R5
3/13

Foto di: ACI Sport

Rachele Somaschini, RS Team Italia
Rachele Somaschini, RS Team Italia
4/13

Foto di: FIA European Rally Championship

Rachele Somaschini, RS Team Italia
Rachele Somaschini, RS Team Italia
5/13

Foto di: FIA European Rally Championship

Rachele Somaschini, RS Team Italia
Rachele Somaschini, RS Team Italia
6/13

Foto di: FIA European Rally Championship

Rachele Somaschini, Giulia Zanchetta, RS Team Italia, Peugeot 208 Rally4
Rachele Somaschini, Giulia Zanchetta, RS Team Italia, Peugeot 208 Rally4
7/13

Foto di: FIA European Rally Championship

Rachele Somaschini, Giulia Zanchetta, RS Team Italia, Peugeot 208 Rally4
Rachele Somaschini, Giulia Zanchetta, RS Team Italia, Peugeot 208 Rally4
8/13

Foto di: FIA European Rally Championship

Rachele Somaschini, RS Team Italia
Rachele Somaschini, RS Team Italia
9/13

Foto di: Josef Petru

Rachele Somaschini, Giulia Zanchetta, RS Team, Peugeot 208 Rally4
Rachele Somaschini, Giulia Zanchetta, RS Team, Peugeot 208 Rally4
10/13

Foto di: Rachele Somaschini

Rachele Somaschini, Giulia Zanchetta, RS Team, Peugeot 208 Rally4
Rachele Somaschini, Giulia Zanchetta, RS Team, Peugeot 208 Rally4
11/13

Foto di: Rachele Somaschini

Rachele Somaschini, RS Team Italia
Rachele Somaschini, RS Team Italia
12/13

Foto di: Rachele Somaschini

Rachele Somaschini, Giulia Zanchetta, RS Team, Peugeot 208 Rally4
Rachele Somaschini, Giulia Zanchetta, RS Team, Peugeot 208 Rally4
13/13

Foto di: Rachele Somaschini

condivisioni
commenti
La passione di Maradona per la Formula 1 e la MotoGP

Articolo precedente

La passione di Maradona per la Formula 1 e la MotoGP

Prossimo Articolo

Morbidelli: "Il WRC come la fossa dei leoni, ma mi piace!"

Morbidelli: "Il WRC come la fossa dei leoni, ma mi piace!"
Carica commenti
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021
Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi Prime

Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi

Il Rally Estonia ha regalato tanti promossi, tanti bocciati e...tante sorprese. Le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
20 lug 2021