Portogallo, PS2: Kris Meeke vola in vetta e sorprende Ogier

Kris Meeke (DS3) ha sfruttato al meglio la favorevole posizione di partenza e ha centrato la vittoria nella prima stage della Tappa 1 del Rally di Portogallo. Sébastien Ogier è secondo, davanti alle due Hyundai ufficiali.

Dopo la prova spettacolo di ieri sera, il Rally del Portogallo è scattato questa mattina con una stage piuttosto lunga. La Prova Speciale 2 "Ponte de Lima 1" di 27,44 chilometri sembrava poter essere un vero e proprio banchetto per Sébastien Ogier, partito fortissimo dopo aver vinto la prima speciale di ieri sera. Nonostante abbia aperto la speciale, il campione transalpino ha messo tutti alle proprie spalle, tranne Kris Meeke.

L'irlandese del team Abu Dhabi WRT è scattato per ultimo tra le WRC e ha centrato un tempo strepitoso. Kris ha potuto sfruttare l'ottima posizione di partenza, ma la sua prova è stata davvero degna di nota. Un grande rientro nel Mondiale dopo aver saltato la prova in Argentina per svolgere i primi test sulla Citroen C3 WRC 2017.

Il "Cannibale 2.0" della Volkswagen ha alle spalle tutti i principali rivali per il titolo, ma dovrà però fare i conti con le Hyundai i20 WRC New Generation di Daniel Sordo e Hayden Paddon, accreditati rispettivamente del terzo e quarto crono di speciale. Lo spagnolo era in testa sino a metà della prova, poi ha deciso di rallentare per salvaguardare le gomme per poterle mantenere performanti sino alla fine del primo giro odierno.

Per quanto riguarda Hayden Paddon, invece, il crono è piuttosto soddisfacente, ma a quanto pare sembra che sulla sua i20 WRC New Generation vi sia un problema legato al propulsore. Stando a quanto affermato dal "kiwi" a fine prova, il propulsore coreano non spingerebbe a dovere.

Ogier dovrà inoltre stare attento ai propri compagni di squadra. Andreas Mikkelsen è partito meglio rispetto a Jari-Matti Latvala. Il finnico, infatti, sembra aver perso confidenza con la Polo R WRC dopo l'incidente che lo ha messo fuori gioco la gara scorsa, proprio quando si trovava comodamente in vetta alla graduatoria e avviato a vincere la seconda prova consecutiva.

Il primo pilota Ford in graduatoria è Ott Tanak, al volante di una Fiesta RS WRC gommata DMACK. Il produttore di gomme ha portato nuove specifiche per questo quinto appuntamento del WRC 2016 e l'estone le sta valutando con attenzione. Dietro Ott, ecco Stéphane Lefebvre, al volante della seconda DS3 WRC. Da segnalare il tempo alto di Thierry Neuville. Per il belga della Hyundai non una prova all'altezza delle aspettative, ma sembra possa essere stata una scelta per risparmiare le gomme in vista delle prossime speciali.

Posizione Pilota Vettura Tempo/distacco
1 Kris Meeke DS3 WRC 22'01”0
2 Sébastien Ogier Volkswagen Polo R WRC +3"5
3 Daniel Sordo Hyundai i20 WRC N.G. +7"2
4 Hayden Paddon Hyundai i20 WRC N.G. +8"8
5 Andreas Mikkelsen Volkswagen Polo R WRC +12"6
6 Jari-Matti Latvala Volkswagen Polo R WRC +13"5
7 Ott Tanak Ford Fiesta RS WRC +15"4
8 Stéphane Lefebvre DS3 WRC +23"6
9 Eric Camilli Ford Fiesta RS WRC +26"2
10 Mads Ostberg Ford Fiesta RS WRC +28"9
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally del Portogallo
Articolo di tipo Prova speciale