Portogallo, PS18: Sébastien Ogier prova a rispondere a Mikkelsen

condivisioni
commenti
Portogallo, PS18: Sébastien Ogier prova a rispondere a Mikkelsen
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
22 mag 2016, 10:12

Sébastien Ogier vince la penultima speciale e prova a recuperare su Mikkelsen per tornare in seconda posizione, ma manca poco alla fine. Kris Meeke è a una speciale dal secondo successo in carriera nel WRC.

Kris Meeke, Paul Nagle, Citroën DS3 WRC, Citroën World Rally Team
Kris Meeke, Paul Nagle, Citroën DS3 WRC, Citroën World Rally Team
Pontus Tidemand, Jonas Andersson, Skoda Fabia R5
Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Henning Solberg, Ilka Minor, M-Sport Ford Fiesta WRC
Mads Ostberg, Ola Floene, M-Sport Ford Fiesta WRC
Daniel Sordo, Marc Marti, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Pontus Tidemand, Jonas Andersson, Skoda Fabia R5

Sébastien Ogier non ci sta a chiudere in terza posizione il Rally del Portogallo e nella Prova Speciale 18, la "Vieira do Minho 2" di 22.47 chilometri, è stato autore del miglior tempo assoluto della penultima stage del quinto appuntamento del World Rally Championship 2016.

Il "Cannibale 2.0" ha dato fondo a tutto il potenziale della sua Volkswagen Polo R WRC numero 1, ma è riuscito a recuperare appena 1"3 al compagno di squadra Andreas Mikkelsen, che occupa attualmente a seconda posizione nella graduatoria generale.

Ogier dovrà sperare in una Power Stage sublime, ma anche in qualche errore del compagno di squadra per poter tornare alle spalle di Kris Meeke. Mikkelsen intravede invece l'opportunità di essere il primo pilota Volkswagen per la prima volta nel corso di questa stagione e spingerà fino in fondo per mantenere la posizione.

Kris Meeke è davvero a un passo, o meglio, a una speciale, dal suo secondo successo nel WRC dalla carriera. L'irlandese ha chiuso al quarto posto nella PS18, alle spalle anche della terza Polo R WRC, quella di Jari-Matti Latvala, ma ha perso appena due secondi da Mikkelsen. I secondi di vantaggio sul norvegese sono più di 30 a una speciale dalla fine.

Torna a far siglare un tempo interessante anche Daniel Sordo, questa volta primo pilota Hyundai dopo aver faticato nelle prime due stage di giornata. Dietro di lui ecco la prima Ford Fiesta RS WRC, quella di Mads Ostberg, davanti alla seconda i20 WRC New Generation, quella affidata a Thierry Neuville.

Posizione Pilota Vettura Tempo/distacco
1 Kris Meeke DS3 WRC 3h52'10”9
2 Andreas Mikkelsen Volkswagen Polo R WRC +33"5
3 Sébastien Ogier Volkswagen Polo R WRC +40"3
4 Daniel Sordo Hyundai i20 WRC N.G. +1'38"6
5 Eric Camilli Ford Fiesta RS WRC +3'39"6
6 Jari-Matti Latvala Volkswagen Polo R WRC +4'11"5
7 Mads Ostberg Ford Fiesta R5 EVO +6'53"7
8 Martin Prokop Ford Fiesta RS WRC +10'10"4
9 Pontus Tidemand Skoda Fabia R5 +11'29"3
10 Nicholas Fuchs Skoda Fabia R5 +12'47"7
Prossimo articolo WRC
Novità sui passaruota posteriori per la Polo R WRC 2017

Articolo precedente

Novità sui passaruota posteriori per la Polo R WRC 2017

Prossimo Articolo

Moya rivela: "Con Sainz riducevo all'osso il quaderno delle note!"

Moya rivela: "Con Sainz riducevo all'osso il quaderno delle note!"
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally del Portogallo
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Prova speciale