Portogallo, PS14: Mikkelsen concede il bis e avvicina Ogier

condivisioni
commenti
Portogallo, PS14: Mikkelsen concede il bis e avvicina Ogier
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
21 mag 2016, 16:39

Andreas Mikkelsen ha centrato il secondo successo di fila di speciale vincendo la PS14 davanti al compagno di squadra Jari-Matti Latvala. Il norvegese avvicina sempre più Ogier. Meeke controlla la corsa.

Ghislain de Mevius, Johan Jalet, Skoda Fabia R5
Julien Maurin, Olivier Ural, Skoda Fabia R5
Sander Parn, James Morgan, Ford Fiesta R5
Martin Prokop, Jan Tomanek, Ford Fiesta RS WRC
Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Stéphane Lefebvre, Gabin Moreau, Citroën DS3 WRC, Citroën World Rally Team
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport

Andreas Mikkelsen concede il bis e vince anche la Prova Speciale 14 del Rally del Portogallo, la "Marao 2" di 26.31 chilometri, regalando alla gara un bel duello che si protrarrà sino al termine della seconda tappa.

Il pilota norvegese della Volkswagen, infatti, ha ridotto drasticamente il suo ritardo dal compagno di squadra Sébastien Ogier, che, almeno al momento, occupa ancora la seconda posizione della classifica generale del quinto appuntamento del Mondiale 2016.

Jari-Matti Latvala continua a inseguire Eric Camilli per salire in quinta posizione assoluta, ma il francese del team M-Sport si sta difendendo egregiamente, perdendo solo pochi secondi. Il gap tra i due è molto ampio e, se i valori in gara dovessero confermarsi questi, per Latvala sarà impossibile raggiungere il proprio obiettivo.

Daniel Sordo torna a far segnare tempi interessanti dopo una giornata piuttosto al di sotto delle aspettative. Il pilota spagnolo è l'unico reduce della flotta Hyundai dopo i prematuri ritiri di Abbring, Paddon e Neuville, ma sembra non riuscire a ripetere i crono della giornata di ieri, che lo avevano portato a lottare con Meeke e Ogier per la prima posizione della gara.

Sébastien Ogier attende con impazienza la fine della seconda tappa. Domani non sarà più costretto ad aprire ogni speciale e potrà attaccare qualora Mikkelsen riuscisse a strappargli la seconda posizione nella prossima e ultima stage di giornata.

Da segnalare la foratura alla gomma posteriore destra che è costata la prima posizione nella classifica generale del WRC2 a Pontus Tidemand e a Skoda Motorsport. Il suo posto è stato preso dall'austriaco Nicholas Fuchs, sempre al volante di una Skoda Fabia R5.

Posizione Pilota Vettura Tempo/distacco
1 Kris Meeke DS3 WRC 2h50'54”0
2 Sébastien Ogier Volkswagen Polo R WRC +57"7
3 Andreas Mikkelsen Volkswagen Polo R WRC +58"2
4 Daniel Sordo Hyundai i20 WRC N.G. +1'20"1
5 Eric Camilli Ford Fiesta RS WRC +2'52"3
6 Jari-Matti Latvala Volkswagen Polo R WRC +4'15"9
7 Mads Ostberg Ford Fiesta R5 EVO +6'21"2
8 Martin Prokop Ford Fiesta RS WRC +7'26"8
9 Nicholas Fuchs Skoda Fabia R5 +9'09"3
10 Pontus Tidemand Skoda Fabia R5 +9'11"9
Prossimo articolo WRC
Novità sui passaruota posteriori per la Polo R WRC 2017

Articolo precedente

Novità sui passaruota posteriori per la Polo R WRC 2017

Prossimo Articolo

Moya rivela: "Con Sainz riducevo all'osso il quaderno delle note!"

Moya rivela: "Con Sainz riducevo all'osso il quaderno delle note!"
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally del Portogallo
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Prova speciale