Polonia, Shakedown: Ogier di un soffio su Mikkelsen e Neuville

Sébastien Ogier è stato il più veloce nello Shakedown del Rally di Polonia, che inizierà ufficialmente stasera con la PS1. Seconda posizione per la seconda Volkswagen, quella di Andreas Mikkelsen, poi la Hyundai di Thierry Neuville.

A tre settimane dall'ultimo appuntamento del Mondiale Rally, il Rally Italia Sardegna vinto da Thierry Neuville e dalla Hyundai, le vetture del WRC sono tornate a fare sul serio perché questo weekend sarà palcoscenico del settimo appuntamento stagionale: il Rally della Polonia.

Questa mattina sugli sterrati del secondo rally più antico del mondo si è svolto lo Shakedown in vista della prima Prova Speciale, prevista per questa sera. Come al solito il tracciato designato per provare gomme e assetti era molto corto, ma è bastato a Sébastien Ogier per centrare il miglior tempo assoluto in 1'36"3.

Il campione del mondo in carica, diventato padre da poco, ha portato la sua Volkswagen Polo R WRC davanti a tutti, precedendo di appena un decimo la vettura gemella, quella affidata al giovane norvegese Andreas Mikkelsen, per una doppietta tutta griffata Wolfsburg.

Dietro alle due Polo ecco la prima Hyundai i 20 WRC New Generation. Si tratta della numero 3, quella uscita da poco dagli stabilimenti di Alzenau e in questa occasione affidata a Thierry Neuville. Il belga arriva in Polonia con il preciso obiettivo di portare a casa un altro risultato eccellente dopo la vittoria in Sardegna, la seconda della sua carriera nel WRC. Thierry è rimasto staccato da Ogier per appena due decimi.

Dietro il 28enne ecco le altre due Hyundai i20 WRC New Generation. Al quarto posto troviamo la numero 4, quella di Hayden Paddon. Il "kiwi" sarà chiamato all'immediato riscatto in questo fine settimana dopo due incidenti in cui ha demolito due vetture, inutilizzabili dopo i crash. Quinto invece Daniel Sordo, che in questo evento polacco potrà condurre la i20 numero 20, quella che ha vinto il Rally italiano con Neuville tre settimane fa.

Solo sesto Jari-Matti Latvala con la terza Volkswagen Polo R WRC. Il finnico non è riuscito a controllare Neuville in Sardegna e in Polonia la Wolkswagen si attende una prova convincente, di carattere e sostanza da quello che avrebbe dovuto essere il primo sfidante di Ogier per il titolo mondiale piloti 2016.

Il primo pilota Ford è, come spesso accade da qualche rally a questa parte, Ott Tanak. L'estone ha condotto la sua Fiesta RS WRC gommata DMACK in settima posizione, a 1"1 da Ogier e ad appena un decimo dalla Polo di Latvala. Dietro Tanak ecco Mads Ostberg, con la prima Fiesta RS WRC del team M-Sport. Nona e decima posizione per le uniche due DS3 WRC in gara - quelle del team Abu Dhabi - affidate a Craig Breen e Stéphane Lefebvre. Undicesima posizione assoluta per il nostro Lorenzo Bertelli.

Posizione Pilota Vettura Tempo/distacco
1 Sébastien Ogier Volkswagen Polo R WRC 1'36”3
2 Andreas Mikkelsen Volkswagen Polo R WRC +0"1
3 Thierry Neuville Hyundai i20 WRC N.G. +0"2
4 Hayden Paddon Hyundai i20 WRC N.G. +0"3
5 Daniel Sordo Hyundai i20 WRC N.G. +0"7
6 Jari-Matti Latvala Volkswagen Polo R WRC +1"0
7 Ott Tanak Ford Fiesta RS WRC +1"1
8 Mads Ostberg Ford Fiesta RS WRC +1"1
9 Craig Breen DS3 WRC +1"9
10 Stéphane Lefebvre DS3 WRC +2"0

 

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally della Polonia
Articolo di tipo Prove libere