Polonia, PS5: Hayden Paddon vince e ora insegue Mikkelsen

Hayden Paddon ha centrato la vittoria nella quinta speciale del Rally della Polonia e ora è il primo inseguitore di Andreas Mikkelsen. Ott Tanak scende in terza posizione, poi Ogier e Neuville.

La lotta per il primo posto nel Rally della Polonia vede arrivare un quarto incomodo: Hayden Paddon. Il pilota della Hyundai ha centrato il secondo successo di speciale della mattinata vincendo la Prova Speciale 5, Stare Juchy 1 di 13,50 chilometri, e ora si trova in seconda posizione nella classifica assoluta, a pochi secondi dalla vetta.

Il pilota neozelandese fa parte del quartetto che mira a poter chiudere in testa la prima tappa ma, almeno per ora, il "kiwi" si dovrà accontentare di essere il secondo più rapido al termine del primo giro di oggi. Alle spalle della Hyundai i20 WRC New Generation numero 4 ecco il leader della classifica generale: Andreas Mikkelsen.

Sino a questo momento il norvegese sta correndo alla grande, meritando in pieno la prima posizione che occupa nella graduatoria provvisoria della gara polacca. La Volkswagen può essere felice, perché se Mikkelsen incanta, Sébastien Ogier ce la sta mettendo tutta per rimanere con i primi nonostante l'handicap della posizione di partenza, ormai diventato appuntamento fisso in ogni stage delle prime due tappe di ogni rally.

Segnali di risveglio per Thierry Neuville, che ha siglato il quarto tempo della speciale e che si trova a pochi secondi dai primi della classifica. Il belga avrà però la possibilità di irrigidire l'assetto delle sospensioni della sua i20 e dare l'assalto ai primi nel secondo giro odierno, che inizierà appena dopo pranzo.

I membri del team Abu Dhabi - e di riflesso anche Citroen Racing - avranno certamente un sorriso sornione nel prendere atto delle splendide prestazioni di Craig Breen e Stéphane Lefebvre. I due giovani si stanno comportando molto bene, con l'irlandese capace di far segnare il quinto tempo assoluto nella PS5 e il francese il settimo. Nella generale i due ragazzi della Citroen occupano attualmente il settimo e l'ottavo posto, ma sono a tiro della Volkswagen Polo R WRC di Jari-Matti Latvala!

Proprio il finlandese di Wolfsburg è sino a questo momento una delle due più grandi delusioni della giornata. Partito per riscattare il secondo posto in Sardegna - dov'è stato battuto senza possibilità di replica da Neuville - Jari-Matti avrebbe dovuto lottare per le prime tre posizioni, invece è attualmente sesto e con le due DS3 WRC minacciose alle sue spalle.

Non sorprende più invece la difficoltà delle Ford Fiesta RS WRC del team M-Sport. Eric Camilli e Mads Ostberg chiudono la Top Ten, ma molto distanziati dalle posizioni che contano. E' preoccupante l'involuzione mostrata dalle Fiesta della scuderia inglese, mentre il team DMACK - grazie anche alle proprie coperture in evoluzione - riesce ad avere Tanak a pochi secondi dalla vetta.

L'altra grande delusione di giornata è senza dubbio Daniel Sordo. Vero, lo spagnolo non ha mai amato lo sterrato quanto l'asfalto, ma le ultime prestazioni lasciavano intravedere miglioramenti sostanziali. L'11esimo posto attuale a quasi 40 secondi dai primi è un chiaro sintomo del disagio dell'iberico sui veloci tracciati polacchi, nonostante in questo fine settimana sia al volante della i20 numero 20, quella che ha trionfato in Argentina con Paddon e in Sardegna con Neuville...

Posizione Pilota Vettura Tempo/distacco
1 Andreas Mikkelsen Volkswagen Polo R WRC 30'55”1
2 Hayden Paddon Hyundai i20 WRC N.G. +2"6
3 Ott Tanak Ford Fiesta RS WRC +6"0
4 Sébastien Ogier Volkswagen Polo R WRC +9"3
5 Thierry Neuville Hyundai i20 WRC N.G. +14"7
6 Jari-Matti Latvala Volkswagen Polo R WRC +20"1
7 Stéphane Lefebvre DS3 WRC +20"2
8 Craig Breen DS3 WRC +23"8
9 Eric Camilli Ford Fiesta RS WRC +30"0
10 Mads Ostberg Ford Fiesta RS WRC +38"8
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally della Polonia
Articolo di tipo Prova speciale