Polonia, PS17: Tanak controlla il vantaggio. Il primo successo si avvicina!

Ott Tanak ha terminato in vetta alla classifica generale anche la seconda tappa del Rally di Polonia e domani potrebbe cogliere il primo successo della carriera nel WRC. Paddon, terzo, proverà a insidiare Mikkelsen.

Così com'è accaduto per la prima prova speciale e l'ultima della prima tappa, anche la seconda è stata chiusa dalla Super Special Stage Mikolajki Arena, in cui i piloti si sono sfidati 1 contro 1 per disputare l'ultima stage della giornata. Anche in questo caso nessuna sorpresa, perché a vincere è stato Ott Tanak, ormai sempre più proiettato verso il primo successo della carriera.

Il pilota estone del team DMACK ha gestito alla grande la giornata odierna, probabilmente quella più difficile, che lo proietta così verso il terzo e ultimo giorno in cui dovrà affrontare solo quattro speciali, Power Stage compresa.

Dietro di lui Andreas Mikkelsen sta gestendo non senza qualche difficoltà la seconda posizione. Ora il norvegese della Volkswagen dovrà respingere i probabili attacchi di Hayden Paddon, primo pilota Hyundai, che ora è distante poco più di sei secondi dalla piazza d'onore.

Quarta posizione assoluta per Thierry Neuville al volante della seconda Hyundai i20 WRC New Generation nelle prime quattro posizioni. Il belga deve mangiarsi le mani, perché se avesse trovato prima un assetto migliore della sua vettura e note più consone al percorso sarebbe a lottare per il secondo posto con Mikkelsen e Paddon. Ora invece è staccato di 15 secondi dal podio.

Prosegue il duello in famiglia tra Jari-Matti Latvala e Sébastien Ogier. Nella prova-spettacolo che ha chiuso la seconda tappa il francese è riuscito a diminuire ancora il divario dal quinto posto, attualmente occupato dal finlandese. Ora i due sono separati da 3"6 e domani il campione del mondo tenterà di strappare punti importanti al compagno di squadra e, magari, a vincere la Power Stage per acquisire altri 3 punti extra.

Il team Abu Dhabi sembra ormai prossimo a centrare i punti che dovrebbero garantire Stéphane Lefebvre e Craig Breen. I due piloti sotto contratto con la Citroen sono stati autori di una seconda tappa da incorniciare. Soprattutto il francese, che nella PS15 ha colto il primo scratch della carriera nel WRC.

Ancora una giornata da dimenticare per il team M-Sport. Eric Camilli ha decisamente rallentato il ritmo nelle speciali di oggi e Mads Ostberg potrebbe superarlo già nella prima prova di domani, ma sarebbe un "brodino", perché i due occupano rispettivamente la nona e la decima posizione assoluta. Ancora fuori dalla Top Ten Daniel Sordo con la terza Hyundai. Per lui continuano le difficoltà legate alla posizione di partenza e lo scarso feeling con i fondi sterrati.

Classifica generale dopo la PS17 (primi 10):

Posizione Pilota Vettura Tempo/distacco
1 Ott Tanak Ford Fiesta RS WRC 2.05'37”2
2 Andreas Mikkelsen Volkswagen Polo R WRC +21"3
3 Hayden Paddon Hyundai i20 WRC N.G. +27"8
4 Thierry Neuville Hyundai i20 WRC N.G. +43"5
5 Jari-Matti Latvala Volkswagen Polo R WRC +1'04"5
6 Sébastien Ogier Volkswagen Polo R WRC +1'08"1
7 Stéphane Lefebvre DS3 WRC +1'21"2
8 Craig Breen DS3 WRC +1'33"2
9 Eric Camilli Ford Fiesta RS WRC +2'10"6
10 Mads Ostberg Ford Fiesta RS WRC +2'14"9
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally della Polonia
Articolo di tipo Tappa