Polonia, PS12: si gira Neuville, sbatte Ogier, in testa c'è Tanak

A Pozezdre il Rally di Polonia si infiamma: la testa della corsa viene conquistata dalla Ford Fiesta di Tanak nonostante un un dritto in un campo. Va peggio a Neuville che si gira con la Hyundai e scivola al secondo posto e a Ogier che urta un masso con la Ford.

Polonia, PS12: si gira Neuville, sbatte Ogier, in testa c'è Tanak
Ott Tänak, M-Sport, Ford Fiesta WRC
Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai Motorsport, Hyundai i20 Coupe WRC
Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Toyota Yaris WRC, Toyota Racing
Hayden Paddon, Sebastian Marshall, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Sébastien Ogier, M-Sport, Ford Fiesta WRC
Dani Sordo, Marc Marti, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Teemu Suninen, Mikko Markkula, M-Sport, Ford Fiesta WRC
Juho Hänninen, Kaj Lindström, Toyota Yaris WRC, Toyota Racing

Anche la speciale 12 del Rally di Polonia, Pozezdrze 1, di 21,24 km inizia con un ritardo a causa dell'invadenza del pubblico che non rispetta le prescrizioni di sicurezza della direzione gara per cui la tabella di marcia subisce continue e fastidiose modifiche.

In compenso un pallido sole buca le nuvole e rende le strade particolarmente scivolose, animando la corsa con dei colpi di scena: ne sa qualcosa Thierry Neuville che perde la testa della classifica con la Hyundai i20 Coupé a causa di un testacoda nel quale lascia 6"1, ma il belga è abile a evitare urti e riesce a chiudere senza danni importanti.

La speciale viene vinta da Ott Tanak con il tempo di 1''39"8, ma anche l'estone della Ford che passa al comando della gara di 3"5 non è indenne da errori: "Il percorso era molto scivoloso e siamo finiti in un campo. Siamo stati molto fortunati a non aver riportato danni". Ott spiega quello che gli è successo mentre toglie l'erba dalle prese d'aria del radiatore e dei freni.

E' andata male pure a Sebastien Ogier che nel tratto iniziale ha sbattuto con la Ford Fiestra WRC contro un masso e ha rovinato la posteriore destra che ha cercato di sostituire dopo essere uscito dalla speciale con un ritardo di 33": la macchina della M-Sport è piuttosto conciata con l'anteriore visibilmente danneggiato.

Ne ha approfittato Hayden Paddon per conquistare la quarta piazza, mentre il campione del mondo scivola in quinta posizione, insidiato da Dani Sordo (Hyundai) ad appena un secondo.

Chi non si è lasciato prendere la mano dalle condizioni molto mutevoli è stato Jari-Matti Latvala (Toyota Yaris WRC) che è terzo a 7"5 dal leader Tanak e cerca di capire quale deve essere la giusta condotta di gara, mentre gli avversari commettono degli errori. Il finlandese diventa temibile con la macchina giapponese...

Andreas Mikkelsen poco dopo il via del tratto cronometrato ha preso una buca in ingresso curva con la Citroen C3 WRC Plus e non è riescito a  voltare finendo dritto in un campo: "Evidentemente stavo andando forte, perché non ho perso nemmeno troppo tempo!". Nonostante tutto è ancora 12esimo...

Rally di Polonia - Classifica generale al termine della PS12

   Posizione

Pilota/navigatore

Vettura

Tempo/distacco

1

Tanak/Jarveoja

Ford Fiesta WRC Plus

1.15'06”6

2

Neuville/Gilsoul

Hyundai i20 Coupé WRC

+3”5

3

Latvala/Anttila

Toyota Yaris WRC Plus

+7"2

4

Paddon/Marshall

Hyundai i20 Coupé WRC

+41"7

 

5

Ogier/Ingrassia

Ford Fiesta WRC Plus

+1’10"9

6

Sordo/Martì

Hyundai i20 Coupé WRC

+1’11"9

7

Suninen/Markkula

Ford Fiesta WRC Plus

+135"1

8

Hanninen/Lindstrom

Toyota Yaris WRC Plus

+2'01"5

9

Lefebvre/Moreau

Citroen C3 WRC Plus

+2'05"8

10

Ostberg/Floene

Ford Fiesta WRC Plus

+2'08"2

 

condivisioni
commenti
Polonia, PS11: Latvala inizia bene, Neuville non molla

Articolo precedente

Polonia, PS11: Latvala inizia bene, Neuville non molla

Prossimo Articolo

Polonia, PS13: Paddon si presenta, ma Tanak controlla senza rischi

Polonia, PS13: Paddon si presenta, ma Tanak controlla senza rischi
Carica commenti
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
17 o
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021