Polonia, PS21: Tanak sbatte, due Hyundai al comando!

Colpo di scena al Rally di Polonia: Ott Tanak centra un albero con l'anteriore della Ford Fiesta e lascia campo libero alla doppietta della Hyundai con Neuville davanti a Paddon. L'estone è ancora terzo, ma è braccato da Ogier che sente odore di podio.

Polonia, PS21: Tanak sbatte, due Hyundai al comando!
Ott Tänak, Martin Järveoja, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Ott Tänak, M-Sport, Ford Fiesta WRC
Hayden Paddon, Sebastian Marshall, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Car of Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, M-Sport, Ford Fiesta WRC
Dani Sordo, Marc Marti, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Teemu Suninen, Mukko Markkula, Ford Fiesta R5, M-Sport
Car of Teemu Suninen, Mikko Markkula, M-Sport, Ford Fiesta WRC
Stéphane Lefebvre, Gabin Moreau, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team

Ott Tanak ha esagerato e paga il pegno dando l'addio all'idea di ripetere in Polonia il successo conquistato in Sardegna nel mondiale rally. L'estone ha urtato un albero con la parte anteriore della sua Ford Fiesta nella speciale 21, Paprotki 1, del Rally di Polonia e ha lasciato 1'44"9 al controllo orario dopo una toccata nel posteriore. Di fatto l'ottava prova iridata per il portacolori della M-Sport è finita, dal momento che non ci sono parchi assistenza prima dell'arrivo e Ott dovrà disputare ancora due prove con una macchina piuttosto malconcia davanti: non c'è più il faro sinistro e il radiatore è piegato.

 

Può cominciare a festeggiare Thierry Neuville che già assapora il successo dopo aver centrato l'ottavo crono della gara, risultando l'unico che è riuscito a sfondare il muro dei 9 minuti con un tempo di 8'58"1. Il belga dovrà evitare errori pacchiani per regalare alla Hyundai Motorsport un importante successo.

Dopo l'errore di Tanak che interrompe una sfida sul filo dei secondi che dura da ieri, la Casa coreana si prepara a mettere nel carniere una bellissima doppietta visto che dietro a Neuville c'è un Hayden Paddon molto motivato. L'australiano ha lottato duramente fino a ieri, mentre oggi sta difendendo il ruolo di scudiero di Thierry tenendosi a un minuto dal capitano, confermando che in certe condizioni la i20 Coupé può essere imprendibile.

Tanak è ancora terzo, staccato di 1'43" da Neuville: l'estone più che cercare di reagire, dovrà provare a finire la corsa, anche se sta meditando il ritiro. Ad approfittarne potrebbe essere Sebastien Ogier, il suo compagno di squadra che guida la classifica mondiale con un'altra Ford Fiesta dell'M-Sport: il francese potrebbe agguantare un podio insperato dopo le difficoltà che lo hanno rallentato ieri.

è tornato sull'itinerario dopo essere stato presentato due stagioni fa. È molto vario, con ghiaia sabbiosa, asfalto e ciottoli che offrono diverse sfide. Le strade sono inizialmente strette, ma allungano fino a quando un salto di crociera non conduce su tracce più strette

Curioso il fatto che Stephane Lefebvre ha tirato giù una palizzata di legno con la sua Citroen C3 WRC: il transalpino dopo aver lavorato sulla macchina si è dimenticato un utensile nell'abitacolo che è finito fra i pedali. Se l'è vista brutta ma è riuscito a proseguire la sua gara al settimo posto...

Rally di Polonia - Classifica generale al termine della PS21

 Posizione

Pilota/navigatore

Vettura

Tempo/distacco

1

Neuville/Gilsoul

Hyundai i20 Coupé WRC

2.25'39”6

2

Paddon/Marshall

Hyundai i20 Coupé WRC

+’1’03”3

3

Tanak/Jarveoja

Ford Fiesta WRC Plus

+1’43"1

4

Ogier/Ingrassia

Ford Fiesta WRC Plus

+2’08"9

 

5

Sordo/Martì

Hyundai i20 Coupé WRC

+2’30"3

6

Suninen/Markkula

Ford Fiesta WRC Plus

+2’47"2

7

Lefebvre/Moreau

Citroen C3 WRC Plus

+3’02"5

8

Ostberg/Floene

Ford Fiesta WRC Plus

+3'28"0

9

Evans/Barritt

Ford Fiesta WRC Plus

+4'22"9

10

Hanninen/Lindstroem

Toyota Yarsi WRC Plus

+3'54"9

 

condivisioni
commenti
Polonia, PS20: Tanak scalza Neuville dal primato
Articolo precedente

Polonia, PS20: Tanak scalza Neuville dal primato

Prossimo Articolo

Polonia, PS22: Neuville continua a tirare come un... treno!

Polonia, PS22: Neuville continua a tirare come un... treno!
Carica commenti
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
8 o
WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori Prime

WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno vinto a Monza l'ottavo e ultimo titolo WRC assieme. Ecco qual è la loro eredità, al di là dei titoli, delle vittorie e del loro nome già nell'Olimpo dei più grandi del Motorsport.

WRC
25 nov 2021
Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione! Prime

Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione!

In questo nuovo video di Motorsport.com, Giacomo Rauli e Beatrice Frangione commentano le prestazioni dei protagonisti dell'ACI Rally Monza. Ecco i promossi e i bocciati dell'ultimo appuntamento del mondiale WRC 2021.

WRC
23 nov 2021
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021