Polonia, PS18: Neuville salta al comando, Tanak a 2"5!

La pioggia costringe Tanak che procede senza ala posteriore a non prendere rischi con la Ford Fiesta e l'estone cede la testa a Neuville che passa a condurre con 2"5 di vantaggio, mentre Paddon, terzo, riduce il distacco. Ancora problemi per Ogier, quarto.

Polonia, PS18: Neuville salta al comando, Tanak a 2"5!
Ott Tänak, Martin Järveoja, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Hayden Paddon, Sebastian Marshall, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Sébastien Ogier, M-Sport
Dani Sordo, Marc Marti, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Stéphane Lefebvre, Gabin Moreau, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team

Il rally di Polonia non si fa mancare niente: per rendere le ultime due prove speciali della seconta tappa ancora più thrilling torna a cadere la pioggia, mentre gli equipaggi hanno modificato gli assetti verso l'asciutto.

Thierry Neuville capisce che è l'ora di rischiare il tutto e per tutto e nella speciale numero 18, Kruklanki di 19,58 km, e sebbene sia necessario usare i regicristalli tira vincendo la prova con il tempo di 10'02"1, lasciando a mezzo secondo Hayden Paddon con la i20 Coupé gemella, mentre Ott Tanak preferisce non prendere rischi avendo il retrotreno molto instabile a causa della mancanza dell'ala...

"E' stato particolarmente difficile sul lungo salto. Ho cercato di guidare il più pulitio possibile per evitare qualsiasi errore. Perché domani tutto sarà ancora possibile...". L'estone, quindi, ha ceduto il comando della corsa per 2"5, un maargine molto ridotto che lo tiene in battaglia per la sfida finale.

Anche Hayden Paddon non si arrende: "Il podio è molto più di quanto mi potessi aspettare venendo qui e mi dispiace per il ritiro di Latvala, però a questo punto preferisco andare all'attacco per vedere che cosa può ancora venire fuori".

Il neozelandese è a 22"4 dalla piazza d'onore e può concentrarsi nella lotta per la piazza d'onore, visto che Sebastien Ogier ha dovuto fare i conti di nuovo con delle noie al motore della sua Citroen C3 WRC. Il leader del mondiale non ha capito cosa faccia andare a scatti il propulsore, anche se i guai sono stati meno pesanti di quanto aveva registrato nella prova precedente.

Anche Dani Sordo non è stato esente da problemi: lo spagnolo sulla terza Hyundai ha forato l'anteriore sinistra quasi a fine prova: "Mio è andata bene ma ho trovato una grossa pietra sulla strada e non ho potuto fare niente".

Difficoltà anche per il francese Lefebvre con la C3 WRC Plus con il differenziale che fa i capricci, ma riesce a finire mantenendo la settima posizione. Il Rally di Polonia non sembra aver sparato tutte le sue cartucce: quali sorprese dovremo ancora aspettarci nella Supespeciale di oggi cha farà da gran finale alla seconda tappa?

Rally di Polonia - Classifica generale al termine della PS 18

 Posizione

Pilota/navigatore

Vettura

Tempo/distacco

1

Neuville/Gilsoul

Hyundai i20 Coupé WRC

2.08'41”7

2

Tanak/Jarveoja

Ford Fiesta WRC Plus

+2”5

3

Paddon/Marshall

Hyundai i20 Coupé WRC

+24"9

4

Ogier/Ingrassia

Ford Fiesta WRC Plus

+1’31"6

 

5

Sordo/Martì

Hyundai i20 Coupé WRC

+1’42"9

6

Suninen/Markkula

Ford Fiesta WRC Plus

+2’04"3

7

Lefebvre/Moreau

Citroen C3 WRC Plus

+2’19"2

8

Ostberg/Floene

Ford Fiesta WRC Plus

+2'45"4

9

Evans/Barritt

Ford Fiesta WRC Plus

+3'23"3

10

Mikkelsen/Jaeger

Citroen C3 WRC Plus

+3'37"0

 

condivisioni
commenti
Polonia, PS17: Tanak senz'ala posteriore, Neuville guadagna

Articolo precedente

Polonia, PS17: Tanak senz'ala posteriore, Neuville guadagna

Prossimo Articolo

Rally di Polonia: la Hyundai domina con Neuville, ma occhio a Tanak!

Rally di Polonia: la Hyundai domina con Neuville, ma occhio a Tanak!
Carica commenti
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021
Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi Prime

Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi

Il Rally Estonia ha regalato tanti promossi, tanti bocciati e...tante sorprese. Le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
20 lug 2021