Polonia, PS17: Tanak senz'ala posteriore, Neuville guadagna

Doppietta Hyundai nella speciale di Goldap vinta da Paddon di mezzo secondo su Neuville che riduce il distacco dal leader Tanak a soli 6"1. Ancora problemi per Ogier che deve rallentare per noi al motore, mentre Sordo arriva lungo a un tornante.

Polonia, PS17: Tanak senz'ala posteriore, Neuville guadagna
Thierry Neuville, Hyundai Motorsport
Ott Tänak, Martin Järveoja, M-Sport, Ford Fiesta WRC
Hayden Paddon, Hyundai Motorsport
Sébastien Ogier, M-Sport, Ford Fiesta WRC
Dani Sordo, Marc Marti, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport

Prosegue l'entusiasmante altalena fra Ott Tanak e Thierry Neuville nel Rally di Polonia: la speciale numero 17, Goldap di 14,75 km, viene vinta dalla Hyundai che produce il massimo sforzo per cercare di mettere in crisi la supremazia della Ford di Ott Tanak.

L'estone ha concluso a 8"8 da Hayden Paddon che si è aggiudicato la prova in 7'20"8 precedendo di appena mezzo secondo il compagno di squadra Thierry Neuville: ricordiamo che la Fiesta WRC di testa procede dalla speciale precedente senza l'ala posteriore persa in un allungo per cui la vettura è poco equilibrata nel retrotreno.

In virtù di queste difficoltà di Tanak, Neuville è riuscito a ridurre ad appena 6"2 il distacco dalla vetta della corsa, mentre Paddon sta consolidando il terzo posto e riducendo il margine dall'estone ad appena mezzo minuto.

Goldap è una spaciale che ha rimesso in gioco il quarto posto di Sebastien Ogier con la Ford della M-Sport: il campione del mondo, infatti, una volta risolti i guai causati dalla foratura e susseguente testacoda che gli ha fatto rovinare l'aerodinamica anteriore, deve fare i conti con dei problemi al motore che poi sono stati risolti.

Dei guai del francese non ne ha potuto approfittare Dani Sordo perché il pilota spagnolo della Hyundai è arrivato terribilmente lungo all'inversione di un tornante. Grazie a una frenata limite è riuscitio a evitare di sbattere, ma ha perso il tempo che, forse, gli avrebbe concesso di agguantare la quarta piazza di Ogier.

Rally di Polonia - Classifica generale al termine della PS 17

 Posizione

Pilota/navigatore

Vettura

Tempo/distacco

1

Tanak/Jarveoja

Ford Fiesta WRC Plus

1.58'33”5

2

Neuville/Gilsoul

Hyundai i20 Coupé WRC

+6”1

3

Paddon/Marshall

Hyundai i20 Coupé WRC

+30"5

4

Ogier/Ingrassia

Ford Fiesta WRC Plus

+1’34"3

 

5

Sordo/Martì

Hyundai i20 Coupé WRC

+1’39"8

6

Suninen/Markkula

Ford Fiesta WRC Plus

+2’02"6

7

Lefebvre/Moreau

Citroen C3 WRC Plus

+2’22"6

8

Ostberg/Floene

Ford Fiesta WRC Plus

+2'44"4

9

Evans/Barritt

Ford Fiesta WRC Plus

+3'18"8

10

Hanninen/Lindstrom

Citroen C3 WRC Plus

+3'25"3

10

Evans/Barritt

Ford Fiesta WRC Plus

1.32'45”4

 

condivisioni
commenti
Polonia, PS16: fora Neuville e Tanak passa in testa! Fermo Latvala...
Articolo precedente

Polonia, PS16: fora Neuville e Tanak passa in testa! Fermo Latvala...

Prossimo Articolo

Polonia, PS18: Neuville salta al comando, Tanak a 2"5!

Polonia, PS18: Neuville salta al comando, Tanak a 2"5!
Carica commenti
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021