Ostberg correrà l'intera stagione 2019 nel campionato WRC2 PRO con Citroen e DG Sport

Il norvegese esordirà in Svezia e farà 13 gare su 14. L'obiettivo sarà sviluppare la C3 R5 e portarla alla vittoria nella categoria WRC2 riservata alle Case e ai piloti ufficiali, la neonata WRC2 PRO.

Ostberg correrà l'intera stagione 2019 nel campionato WRC2 PRO con Citroen e DG Sport

Mads Ostberg ha visto chiudersi le porte del WRC al termine della passata stagione, quando Citroen Racing aveva annunciato l'ingaggio di Sébastien Ogier ed Esapekka Lappi. Per lui non c'era più posto nel team francese. Stesso discorso negli altri team, completati da innesti di grande valore come Loeb in Hyundai.

Ostberg si è così trovato appiedato dopo una buona stagione 2018, in cui è subentrato a Kris Meeke in Citroen Racing dopo l'appiedamento di quest'ultimo arrivato al termine del Rally di Portogallo e dovuto ai numerosi quanto pericolosi incidenti fatti nelle ultime stagioni.

Oggi il pilota norvegese ha finalmente svelato i suoi piani per il 2019, che lo vedranno ancora impegnato nel Mondiale Rally. Certo, non correrà nella massima serie, ma nel WRC2 PRO, dove è riuscito a mettere in piedi un programma completo grazie all'aiuto di Citroen Racing.

Ostberg correrà infatti al volante di una Citroen C3 R5 preparata da Citroen Racing e affidata al team belga DG Sport. L'esordio di Mads avverrà al Rally di Svezia, secondo appuntamento dei 14 previsti dal calendario 2019 del WRC.

"Devo dire di essere stato molto deluso quando ho capito di non avere più spazio nel WRC ad alto livello. Non avevo opzioni per il 2019. I rally, per me, sono molto più di un lavoro. E' una passione, è nel mio sangue. Non è mai stata un'opzione per me abbandonare il mio sogno. Nel corso dei tre anni da pilota ufficiale di Citroen Racing mi sono trovato bene. Per questo ho accettato questa opzione", ha dichiarato Ostberg.

"Per me sarà una nuova sfida, non ho esperienza con la vettura e la prima gara arriverà presto. Sarà molto impegnato nelle prossime settimane, questo è sicuro. Ora l'obiettivo sarà sviluppare la vettura e cercare di portarla alla vittoria nel WRC2. Secondo me sarà possibile, considerando la mia esperienza e la bravura di Citroen Racing".

Ostberg ha anche svelato che nel 2019 continuerà a essere navigato da Torstein Eriksen, copilota con cui ha già lavorato con profitto nel 2018 proprio da pilota ufficiale Citroen Racing nel WRC.

condivisioni
commenti
Lorenzo Bertelli torna a correre nel WRC: sarà al via del Rally di Svezia con una Fiesta Plus!

Articolo precedente

Lorenzo Bertelli torna a correre nel WRC: sarà al via del Rally di Svezia con una Fiesta Plus!

Prossimo Articolo

Marcus Gronholm torna nel WRC: correrà in Svezia con la Toyota!

Marcus Gronholm torna nel WRC: correrà in Svezia con la Toyota!
Carica commenti
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021
Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi Prime

Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi

Il Rally Estonia ha regalato tanti promossi, tanti bocciati e...tante sorprese. Le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
20 lug 2021
WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1 Prime

WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1

Analizziamo la nuova arma del team M-Sport Ford per il WRC 2022, la Puma Rally1 ibrida. Differenze e peculiarità con la Fiesta WRC Plus, ma anche novità dettate dal regolamento e dalla necessità di ritrovare il carico aerodinamico perso.

WRC
11 lug 2021