Ogier: "Prima provo le macchine, poi decido con chi correre nel 2017"

Sébastien Ogier ha ammesso di aver trovato un accordo con Volkswagen per poter lavorare sul proprio futuro e provare vetture concorrenti nel 2017. Nei prossimi giorni farà i test e deciderà con chi correre dal prossimo anno.

Ogier: "Prima provo le macchine, poi decido con chi correre nel 2017"
Sébastien Ogier, Volkswagen Motorsport
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Sébastien Ogier, Volkswagen Motorsport
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport con il trofeo
I vincitori Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport con il tro
I vincitori Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport con il tro
Sébastien Ogier, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport con il trofeo
Sébastien Ogier, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Carica lettore audio

Questo fine settimana, alla fine del Rally d'Australia, terminerà il World Rally Championship 2016 e con esso anche la quadriennale avventura nel Mondiale Rally della Volkswagen.

L'addio della casa di Wolfsburg regala al mercato piloti 201 tre vere e proprie pietre preziose. Una di queste è il diamante più ricercato, più ambito: Sébastien Ogier. Quasi tutte le case si sono mosse per offrire un volante al quattro volte iridato e Séb non ha ancora scelto con quale casa legarsi per la prossima stagione.

Il contratto di Ogier scade a fine anno ma, con l'uscita di Volkswagen dal WRC, potrebbe automaticamente trovarsi libero da vincoli e firmare con un'altro team. Nelle ultime settimane Malcolm Wilson, boss di M-Sport, è uscito allo scoperto - l'unico sino a oggi ad averlo fatto - e ha offerto una delle sue nuove Ford Fiesta RS WRC Plus 2017.

C'è di più, perché proprio il boss della struttura di Cockermouth ha deciso di alzare la posta per accaparrarsi per almeno una stagione il campione di Gap. Il manager britannico ha affermato che, qualora Ogier fosse riuscito a svincolarsi dal contratto Volkswagen, gli avrebbe offerto un test dopo l'ultimo rally stagionale per saggiare le qualità e le caratteristiche della Fiesta 2017.

"Abbiamo parlato inoltre di fargli fare dei test con la nostra vettura, ma ovviamente Sébastien deve ancora parlare con Volkswagen prima di sapere esattamente se potrà provare la nostra Fiesta".

Evidentemente Wilson crede di avere in mano una vettura capace di convincere il miglior pilota di rally in circolazione, nonostante questo abbia partecipato in prima persona alla preparazione della Polo R WRC Plus, che però sarà destinata alla sezione "progetti accantonati" nei capannoni di Hannover, dove ha sede Volkswagen Motorsport.

Nel corso di questo fine settimana, Ogier ha aperto a questa possibilità affermando: "Con Volkswagen abbiamo un accordo che mi permetterà di lavorare per il mio futuro. Spero di avere idee più chiare per il futuro a breve e lavorare rapidamente sul nuovo progetto perché mancano poche settimane all'inizio del nuovo Mondiale".

"Non è un segreto che io sia in trattativa con due squadre (M-Sport e Citroen, ndr). Il passo successivo sarà lavorare con loro per capire i piani per il futuro. Mi piaere fare delle valutazioni prima di firmare un contratto e provare la vettura è importante. Voglio rimanere competitivo, avere un team e una vettura che lo siano altrettanto per continuare il cammino intrapreso qualche anno fa".

"Proverò a decidere presto per arrivare già in forma a Monte-Carlo. Ho due team che vogliono lavorare con me. Non sono in una posizione confortevole a causa del poco tempo a mia disposizione, ma almeno ho due offerte in mano".

Questo significa che nelle prossime settimane Ogier sarà impegnato in test con due vetture differenti. La decisione arriverà rapidamente, perché Monte-Carlo è dietro l'angolo, così come i primi test in vista della prima gara della prossima stagione importanti per definire l'assetto della vettura e prendere confidenza con una macchina vista solo da pochi giorni.

condivisioni
commenti
Australia, PS4-11: Mikkelsen controlla. Ogier e Neuville, che rimonta!
Articolo precedente

Australia, PS4-11: Mikkelsen controlla. Ogier e Neuville, che rimonta!

Prossimo Articolo

Australia: Ogier è a soli 2 secondi da Mikkelsen. Paddon sale 3°

Australia: Ogier è a soli 2 secondi da Mikkelsen. Paddon sale 3°
Carica commenti
Video | Ceccarelli: "Perchè il pilota maturo può esprimersi al suo meglio?" Prime

Video | Ceccarelli: "Perchè il pilota maturo può esprimersi al suo meglio?"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine, analizzano il segreto della buona prestazione da parte di un pilota non giovanissimo. Nel Motorsport ci sono molti esempi: l'ultimo ed eclatante riguarda Sébastien Loeb e la vittoria del Rallye di Monte-Carlo...

WRC
26 gen 2022
Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri Prime

Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri

Prosegue la nostra review PRIME delle gare più belle del 2021. Questa volta è il turno del Rally dell'Acropoli di WRC, con Rovanpera che coglie il secondo successo in carriera dopo il Rally d'Estonia, ma è il primo in cui domina in lungo e in largo. Non c'è mai stata storia e il futuro sembra suo.

WRC
27 dic 2021
Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato Prime

Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato

Il Rallye Monte-Carlo, ovvero l'evento più conosciuto al mondo per quanto riguarda il WRC, ha regalato nel 2021 un'edizione in cui abbiamo potuto assistere all'one man show di Sébastien Ogier, diventato il pilota più vincente della storia nel Principato grazie a una prova di forza senza precedenti.

WRC
23 dic 2021
I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC Prime

I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC

Sébastien Loeb correrà part time nel WRC con M-Sport, al volante della Ford Puma Rally1 ibrida. Analizziamo pro e contro di questa scelta che riporta il 9 volte iridato nel Mondiale Rally all'età di 47 anni.

WRC
21 dic 2021
Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra Prime

Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra

Quando punti i tuoi fondi al 2022 e quando punti sull'inesperienza, ottieni il 2021 di M-Sport. Andiamo ad analizzare il campionato del team britannico in questo video di Motorsport.com, con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
14 dic 2021
WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo Prime

WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo

Andrea Adamo ha lasciato la guida di Hyundai Motorsport WRC dopo 36 mesi e 2 titoli iridati, i primi della storia per la casa coreana nel Mondiale Rally. Ecco qual è l'eredità del manager italiano e quali sono i punti da cui Hyundai dovrà ripartire.

WRC
8 dic 2021
Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti Prime

Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti

In questo 2021 fatto di rimpianti per Hyundai, gran parte della colpa è dell'affidabilità. Con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, analizziamo la stagione del team sudcoreano nel nuovo video di Motorsport.com.

WRC
7 dic 2021
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021